Joel David Moore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joel Moore alla cerimonia in cui James Cameron ricevette una star della Hollywood Walk of Fame nel dicembre 2009

Joel David Moore (Portland, 25 settembre 1977) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Moore è nato a Portland, Oregon, dove ha frequentato la Benson Polytechnic High School". Ha quindi frequentato il college presso il Mt. Hood Community College a Gresham, e, dal 1998 l'università Southern Oregon University ad Ashland, dove ha completato gli studi con una laurea in arte (bachelor of fine arts). Per due estati ha recitato all' Oregon Shakespeare Festival. Nel 2000 si è trasferito a Los Angeles, ritornando con il suo agente di Portland, Rachelle Ryan, anche lui trasferitosi.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Ha iniziato la sua carriera recitando in pubblicità commerciali, con campagne per oltre 15 compagnie degli Stati Uniti (tra le quali EBay, Cingular Wireless, e Best Buy) e una campagna internazionale per i cellulari Siemens, che vinse un Lion Award.

Ha recitato in diversi film ed è apparso in singole puntate di diverse serie televisive (LAX, CSI, The Guardian, Squadra Med, Six Feet Under, Angel, Providence, Boomtown, Boston Public e Dr. House). Ha anche recitato come Colin Fisher, uno studente laureato, nella serie Bones. Incontra nuovamente Zachary Levi in un episodio della quarta stagione di Chuck dopo aver recitato con lui nel film Spiral (2007) nel ruolo di Mason. È stato protagonista nel film-commedia romantico The Hottie and the Nottie nel 2008 e ha partecipato nel 2009 al film di James Cameron Avatar nel ruolo di Norm Spellmann

È apparso inoltre nel videoclip Waking Up in Vegas della cantante statunitense Katy Perry del 2009 e ha recitato in un cameo per la cover di Beat It del gruppo Fall Out Boy.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Videoclip[modifica | modifica sorgente]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nell'episodio della serie televisiva Bones intitolato Il giocatore sott'olio della quinta stagione, il suo personaggio è un fan accanito del film Avatar, dove lui stesso ha recitato.

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 21908111 LCCN: no2006125012