Jenna Jameson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jenna Jameson
Jenna Jameson
Dati biografici
Nome Jenna Marie Massoli
Data di nascita 9 aprile 1974 (40 anni)
Luogo di nascita Las Vegas
Stati Uniti Stati Uniti
Dati fisici
Altezza 163 cm
Peso 50 kg
Etnia italoamericana
Colore bianca
Occhi azzurri
Capelli biondi
Seno naturale no
Misure 91-59-89
Dati professionali
Altri pseudonimi Jennasis, Daisy Holliday, Daisy Maze
Orientamento bisessuale
Film girati 167[1]
Sito ufficiale

Jenna Jameson, pseudonimo di Jenna Marie Massoli (Las Vegas, 9 aprile 1974), è una ex attrice pornografica, regista e imprenditrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Jenna Marie Massoli nasce a Las Vegas, Nevada, il 9 aprile 1974 da Lawrence Massoli e Judith Brooke Hunt. È la secondogenita della famiglia: ha un fratello maggiore di nome Tony. Il padre Lawrence, italoamericano, è un ex direttore dei programmi per l'emittente televisiva KVBC-DT e sceriffo in pensione[2]. La madre Judith è una showgirl che ha danzato nello spettacolo del Folies Bergère del Tropicana Resort & Casino.[3] La madre muore di melanoma il 20 febbraio 1976,[4] due mesi prima del secondo compleanno di Jenna. Le spese per le terapie contro il cancro riducono la famiglia sul lastrico e i Massoli si spostano tra Nevada, Arizona e Montana, vivendo in una casa mobile o dalla nonna paterna. Il padre lavora principalmente per il Las Vegas Metropolitan Police Department e Jenna si affeziona molto a suo fratello maggiore Tony. Partecipa spesso, da bambina, a concorsi di bellezza e frequenta corsi di balletto. Studia danza per quindici anni.

Nel 1990 si trasferisce con la famiglia in un ranch a Fromberg, nel Montana. Nell'ottobre di quell'anno, dopo una partita di football alla Fromberg High School, fa l'autostop per tornare a casa. Le viene dato un passaggio a bordo di un pick-up da quattro ragazzi appartenenti alla squadra di una scuola vicina. I quattro la stuprano e la picchiano con delle rocce, lasciandola priva di sensi.[5] Ha ancora 16 anni quando subisce una seconda violenza sessuale a opera di "Preacher", lo zio biker di Jack, il suo primo fidanzato.[5] Preacher però nega che lo stupro sia mai avvenuto.[6] Jenna non dice nulla al padre e lascia casa sua, andando a vivere con Jack.

Jack è un tatuatore e le fa quello che è il primo, e il più famoso, di una serie di tatuaggi: due cuori sulla natica destra. Più tardi suo fratello Tony, anch'egli tatuatore, vi aggiungerà l'iscrizione "Heart Breaker" ("Rubacuori").[4]

Jenna tenta di seguire le orme della madre come showgirl, a Las Vegas, ma viene ripetutamente rifiutata a causa della propria altezza, sensibilmente inferiore a quella minima richiesta, all'epoca di 173 cm. È assunta al Vegas World[2] ma si licenzia dopo appena due mesi sostenendo che gli orari e la paga sono terribili.[7] Jack la incoraggia a cercare lavoro come ballerina e nel 1991, ancora minorenne, inizia a esibirsi negli strip club di Las Vegas usando un documento falso.[4] Jenna cerca lavoro anche al Crazy Horse Too, ma il proprietario le dice di tornare quando non avrà più l'apparecchio ortodontico. Jenna torna a casa e si toglie l'apparecchio con delle pinze. Il giorno seguente torna al locale e ottiene il lavoro.[8] Dopo 6 mesi arriva a guadagnare 2 000 dollari a notte.[4] Intanto si diploma alla Bonanza High School. È introdotta nel mondo del porno da un provino tenuto di fronte al pornoattore-produttore Randy West, noto per aver scoperto altri talenti quali Tera Patrick.

Nel 2005 pubblica il libro autobiografico How To Make Love Like a Porn Star che nell'edizione italiana è diventato Vita da pornostar.

Ha lavorato principalmente per la Vivid Entertainment, ma anche per: New Sensations, Sin City, ClubJenna, Wicked Pictures, Ultimate, VCA Pictures, Randy West, Peach, New Vision Video, New Machine, Private, Adam & Eve, Digital Playground, NuTech e ha fatto un calendario per la marca di chitarre Jackson Guitars.

È apparsa nel video musicale della canzone Without Me di Eminem e ha doppiato Candy Suxxx nel gioco Grand Theft Auto: Vice City. Compare inoltre in Hollywood a luci rosse, secondo episodio della terza stagione de I Griffin

Nel gennaio 2008 agli AVN Awards annuncia il suo ritiro dalle scene come pornoattrice. Continua a lavorare comunque nella sua casa di produzione, la ClubJenna. Nella classifica del 2009 delle 50 persone più sexy degli anni novanta, si è classificata trentottesima.[senza fonte]

Con un'intervista rilasciata al sito americano TMZ.com, la Jameson ha annunciato il suo ritorno sulle scene del porno. [9]

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Jenna Jameson è spesso stata oggetto di gossip per le sue molte presunte relazioni con personaggi dello spettacolo che, data la sua dichiarata bisessualità[senza fonte], sono sia maschi che femmine e vanno da Marilyn Manson a Tommy Lee. Sicuri sono i suoi legami con altri personaggi pubblici come quello con l'attore cinematografico Nicolas Cage.[senza fonte]

Dalla sua relazione con il lottatore di MMA Tito Ortiz, il 17 marzo 2009 sono nati due gemelli, Jesse Jameson e Journey Jette.

La Jameson durante gli XBiz Awards, 17 novembre, 2005

Premi[modifica | modifica sorgente]

Jenna agli AVN Adult Entertainment Expo nel gennaio 2007

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attrice[modifica | modifica sorgente]

  • Fantasy Women (1993)
  • Baby Doll (1994)
  • Cherry Pie (1994)
  • Dinner Party 1 (1994)
  • Elements of Desire (1994)
  • Up And Cummers 10 (1994)
  • Up And Cummers 11 (1994)
  • Blue Movie (1995)
  • Cover To Cover (1995)
  • Dirty Bob's Xcellent Adventures 23 (1995)
  • Exposure (1995)
  • F Zone (1995)
  • Hotsex 5: Cannes Connection 2 (1995)
  • I Love Lesbians 1 (1995)
  • Kiss (1995)
  • On Her Back (1995)
  • Photoplay (1995)
  • Priceless (1995)
  • Rumpman Goes To Cannes (1995)
  • Silk Stockings: The Black Widow (1995)
  • Starting Over (1995)
  • Tender Loving Care (1995)
  • Up And Cummers 17 (1995)
  • Virtual Reality 69 (1995)
  • Where the Boys Aren't 7 (1995)
  • Wicked One (1995)
  • Adult Video News Awards 1996 (1996)
  • Betrayed (1996)
  • Conquest (1996)
  • Dirty Bob's Xcellent Adventures 27 (1996)
  • Hard Evidence (1996)
  • Jenna Ink (1996)
  • Jenna Loves Rocco (1996)
  • Jinx (1996)
  • Lip Service (1996)
  • N.Y. Video Magazine 9 (1996)
  • Once In A Lifetime (1996)
  • Phantasm (1996)
  • Philmore Butts Strips Down (1996)
  • Pure (1996)
  • Silver Screen Confidential (1996)
  • Smells Like... Sex (1996)
  • Triple X 20 (1996)
  • World Sex Tour 6 (1996)
  • Private Parts, regia di Betty Thomas (1997)
  • 69th Street (1997)
  • Adult Entertainment Monthly 1 (1997)
  • Adult Video News Awards 1997 (1997)
  • AVN Halloween Sex-fest (1997)
  • Convention Cuties (1997)
  • Cum One Cum All 1 (1997)
  • Daily Nudes (1997)
  • Dangerous Tides (1997)
  • Dirty Bob's Xcellent Adventures 29 (1997)
  • Dirty Bob's Xcellent Adventures 30 (1997)
  • Dirty Bob's Xcellent Adventures 31 (1997)
  • Dirty Bob's Xcellent Adventures 33 (1997)
  • Dirty Bob's Xcellent Adventures 35 (1997)
  • Dirty Bob's Xcellent Adventures 37 (1997)
  • Jenna's Built for Speed (1997)
  • Jenna's Revenge (1997)
  • Paradise (1997)
  • Philmore Butts Taking Care Of Business (1997)
  • Satyr (1997)
  • Triple X 25 (1997)
  • Wicked Weapon (1997)
  • Couples 1 (1998)
  • Flashpoint (1998)
  • Jenna Exposed (1998)
  • Maxed Out 9 (1998)
  • Blown Away (1999)
  • Deep Inside Kylie Ireland (1999)
  • Emotions Of Jenna Jameson (1999)
  • Hell On Heels (1999)
  • Maxed Out 16 (1999)
  • Virtual Sex with Jenna (1999)
  • XRCO Awards 1999 (1999)
  • Best of the Vivid Girls 30 (2000)
  • Dream Quest - La regina dei sogni (Dream Quest), regia di Brad Armstrong (2000)
  • Planet Max 1 (2000)
  • Please Cum Inside Me 1 (2000)
  • Roadshow: Jenna Jameson (2000)
  • XRCO Awards 2000 (2000)
  • Adult Video News Awards 2001 (2001)
  • Briana Loves Jenna (2001)
  • Deep Inside Jenna Jameson (2001)
  • I Love Lesbians 10 (2001)
  • Jenna: Extreme Close Up (2001)
  • Mad About Jenna (2001)
  • My Plaything: Jenna Jameson 1 (2001)
  • Vajenna (2001)
  • Where the Boys Aren't 14 (2001)
  • Adult Video News Awards 2002 (2002)
  • Best of the West (2002)
  • Fluffy Cumsalot, Porn Star (2002)
  • Girls Only: Janine (2002)
  • I Dream of Jenna 1 (2002)
  • Jenna From All Angles (2002)
  • Jenna Jameson Revealed (2002)
  • Jenna Jameson Untamed (2002)
  • Jenna's Playhouse (2002)
  • My Plaything: Jenna Jameson 2 (2002)
  • Ultimate Firsts (2002)
  • Up and Cummers 100 (2002)
  • Young Jenna (2002)
  • Adult Video News Awards 2003 (2003)
  • Bella Loves Jenna (2003)
  • Cruisin Jennaville (2003)
  • Interviewing Jenna (2003)
  • Jawbreakers (2003)
  • Jenna Jameson: Blonde And Beyond (2003)
  • Jenna Jameson's Wicked Anthology 1 (2003)
  • Jenna Loves Felecia (2003)
  • Jenna Loves Kobe (2003)
  • Kobe Loves Jenna (2003)
  • Where the Boys Aren't 16 (2003)
  • Young Cream Pies 3 (2003)
  • Adult Video News Awards 2004 (2004)
  • Award Winning Sex Scenes (2004)
  • Jenna And Friends (2004)
  • Jenna Jameson's Wicked Anthology 2 (2004)
  • Jenna Jameson's Wicked Anthology 3 (2004)
  • Jenna Uncut and Uncensored (2004)
  • Krystal Method (2004)
  • Last Girl Standing (2004)
  • Lickity Slit (2004)
  • Masseuse 1 (2004)
  • Where the Boys Aren't 17 (2004)
  • Adult Video News Awards 2005 (2005)
  • Fresh and Natural 2 (2005)
  • Guide to Eating Out (2005)
  • Jenna Loves Pain 1 (2005)
  • Jenna's Star Power (2005)
  • Les' Be Friends (2005)
  • Lettin' Her Fingers Do The Walking (2005)
  • New Devil in Miss Jones (2005)
  • Breast Obsessed (2006)
  • Janine Loves Jenna (2006)
  • Jenna Does Carmen (2006)
  • Jenna Loves Justin (2006)
  • Jenna's Depraved (2006)
  • Jesse Factor (2006)
  • Laid In Japan (2006)
  • Legal Tender (2006)
  • Sophia Syndrome (2006)
  • Spinners 2 (2006)
  • Ultrapussy (2006)
  • Undercover (2006)
  • Blonde Legends (2007)
  • I Dream of Jenna 2 (2007)
  • Jenna Goes Solo (2007)
  • Jenna's Gallery Blue (2007)
  • Rump Rangers (2007)
  • Saturday Night Beaver (2007)
  • Zombie Strippers, regia di Jay Lee (2008)
  • Burn (2008)
  • Frosty The Snow Ho (2008)
  • Heart Breaker (2008)
  • Jenna Loves Diamonds (2008)
  • Jenna Loves Pain 2 (2008)
  • Being Jenna (2009)
  • It Girl (2009)
  • Jenna Confidential (2009)
  • Jenna's Dirty Secret (2009)
  • Nikita Loves Jenna (2009)
  • Ashton Loves Jenna (2010)
  • Jenna Is Timeless (2011)
  • Wicked Digital Magazine 4 (2011)
  • Babe Buffet: All You Can Eat (2012)

Regista[modifica | modifica sorgente]

  • I Dream of Jenna 1 (2002)
  • Bella Loves Jenna (2003)
  • Krystal Method (2004)
  • Jenna's Provocateur (2006)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dati biografici di Jenna Jameson
  2. ^ a b (EN) Dinitia Smith, Off Camera, Cashmere and Crosses, nytimes.com, 15 aprile 2004. URL consultato il 14 aprile 2010.
  3. ^ (EN) Norm Clarke, Porn star's book walks wild side, reviewjournal.com, 8 settembre 2004. URL consultato il 14 aprile 2010.
  4. ^ a b c d (EN) Porn Yesterday: A Jenna Jameson Timeline, eonline.com. URL consultato il 14 aprile 2010.
  5. ^ a b (EN) Adam Higginbotham, The porn broker, theage.com.au, 9 ottobre 2004. URL consultato il 14 aprile 2010.
  6. ^ (EN) Adam Dunn, Review: Jenna Jameson's crazy porn life, cnn.com, 8 settembre 2004. URL consultato il 14 aprile 2010.
  7. ^ (EN) Adrian Marks, Jennasis, januarymagazine.com, settembre 2004. URL consultato il 15 aprile 2010.
  8. ^ (EN) Matthew Miller, The (Porn) Player, forbes.com, 4 luglio 2005. URL consultato il 16 aprile 2010.
  9. ^ A volte ritornano... Jenna Jameson: "Torno al porno!", Togossip.it, 11 novembre 2013. URL consultato l'11 novembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 35588705 LCCN: n2004027739