Hate That I Love You

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hate That I Love You
RihannaHateThatILoveYou.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Rihanna
Featuring Ne-Yo
Tipo album Singolo
Pubblicazione 28 agosto 2007
(Stati Uniti)
12 novembre 2007
(Regno Unito)
6 aprile 2008
(Italia)
Durata 3 min : 39 s
Album di provenienza Good Girl Gone Bad
Genere Contemporary R&B
Etichetta Def Jam
Produttore StarGate
Registrazione 2007
Formati CD
Certificazioni
Dischi d'argento Regno Unito Regno Unito[6]
(Vendite: 200.000+)
Dischi d'oro Australia Australia[4]
(Vendite: 35.000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[5]
(Vendite: 7.500+)
Dischi di platino Brasile Brasile[1]
(Vendite: 40.000+)
Spagna Spagna (3)[2]
(Vendite: 120.000+)
Stati Uniti Stati Uniti[3]
(Vendite: 1.000.000+)
Rihanna - cronologia
Singolo precedente
(2007)
Singolo successivo
(2007)
Ne-Yo - cronologia
Singolo precedente
(2007)
Singolo successivo
(2007)

Hate That I Love You è una canzone pop cantata da Rihanna ed è il quarto singolo, registrato nel 2007 ed uscito in Italia il 6 aprile 2008, estratto dall'album Good Girl Gone Bad. Inoltre, negli USA è stato rilasciato il 28 agosto 2007, mentre in UK il 12 novembre 2007.

La canzone è in collaborazione con il cantante Ne-Yo, che ha già lavorato in passato con Rihanna nella canzone "Unfaithful" da lui scritta. Il 21 agosto 2007, è uscita nelle radio americane. La canzone è prodotta da StarGate, che ha prodotto anche Unfaithful, Sexy Love di Ne-Yo e Irreplaceable di Beyoncé.

Visto l' ottimo successo che la canzone ha ottenuto in Spagna con 3 dischi di platino,[7] è stata realizzata anche una versione spagnola del brano intitolata "Cómo Odio Amarte" (traduzione dall' inglese) in duetto con David Bisbal che canta in spagnolo la parte interpretata da Ne-Yo.

Critiche[modifica | modifica wikitesto]

Hate That I Love You ha ricevuto recensioni positive da parte della stampa musicale. Taila Kraines da BBC Music l'ha definito un duetto moderno straordinariamente semplice.[8] Il The New York Times ha definito il duetto vivace.[9]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Rihanna, con il regista Anthony Mandler ha girato il video Hate That I Love You a Los Angeles il 13 agosto 2007. Il Video era in première sul sito ufficiale dal 24 settembre 2007, ma ha debuttato a TRL il 1º ottobre dello stesso anno ed è entrato direttamente alla n° 9 sino ad arrivare alla numero 1.

Il video inizia con Rihanna sdraiata su un letto dentro ad un appartamento o ad una stanza di un hotel, mentre Ne-Yo cammina su una strada.Rihanna inizia a cantare le prime strofe della canzone e intanto Ne-Yo al primo ritornello ha raggiunto l'edificio dove si trova Rihanna. A questo punto Rihanna inizia a vestirsi, indossa una gonna con movimenti molto sensuali, e con un'alternanza di scene, ritroviamo Rihanna vicino alla balconata a cantare. Subito dopo indossa un cappotto nero e lascia la sua stanza; intanto Ne-Yo entra nell'edificio e si dirige verso l'ascensore. Quando si vedono si sorridono a vicenda e passano senza parlare. Rihanna va al di fuori della costruzione dove si trova un'automobile, mentre Ne-Yo bussa alla porta della sua ragazza. Rihanna apre lo sportello dell'auto e Ne-Yo viene accolto dalla fidanzata e sta per baciarla. Poi si vede che Rihanna è in macchina, sorride al suo arrivo, rivelando che sono loro.

Ci sono scene sensuali con la cantante distesa sul letto dell'hotel con addosso un reggiseno color ambra, distesa su una panca o alzata che fa dei movimenti delicati col viso o le braccia. Alcune volte solleva le braccia e guarda lo schermo; altre invece, è alzata con una luce soffusa rossastra, o ancora distesa o che china all'indietro il viso col reggiseno addosso.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD Single [Promotional, US]
  1. "Hate That I Love You"
  2. "Hate That I Love You" (Instrumental)
German Maxi CD Single
  1. "Hate That I Love You"
  2. "Hate That I Love You" (K-Klassic remix)
  3. "Hate That I Love You" (Instrumental)
  4. "Hate That I Love You" (Video)
German 2-Track Single
  1. "Hate That I Love You"
  2. "Hate That I Love You" (K-Klassic remix)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche (2008) Posizione
Germania[27] 87
Regno Unito[28] 88
Stati Uniti[29] 62

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ABPD | Associação Brasileira de Produtores de Disco
  2. ^ http://www.promusicae.com/files/imagenes/file/TOP20ANO2007DESCARGASCANCIONESYTONOS.PDF
  3. ^ Certificazioni Hate That I Love You in America, RIAA.
  4. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupagesARIACharts-Accreditations-2008Singles.htm
  5. ^ NZ Top 40 Singles Chart | The Official New Zealand Music Chart
  6. ^ http://www.bpi.co.uk/certifiedawards/search.aspx
  7. ^ http://www.promusicae.es/listasanuales/canciones/Top%2050%20CANCIONES%20%20ANUAL%202008.pdf
  8. ^ Taila Kraines, Review of Rihanna – Good Girl Gone Bad, BBC Music. BBC, 14 giugno 2007. URL consultato il 9 gennaio 2012.
  9. ^ Rihanna, Marilyn Manson,, Daddy Yankee, Jerry Bergonzi, Tiger Army – Music – Reviews in The New York Times, The New York Times Company, 4 giugno 2007. URL consultato il 9 gennaio 2012.
  10. ^ Andamento di Hate That I Love You in Australia
  11. ^ Andamento di Hate That I Love You in Austria
  12. ^ Andamento di Hate That I Love You in Belgio (Fiandre)
  13. ^ Hate That I Love You - Ne-Yo
  14. ^ CNS IFPI
  15. ^ Andamento di Hate That I Love You in Danimarca
  16. ^ Andamento di Hate That I Love You in Francia
  17. ^ Andamento di Hate That I Love You in Germania
  18. ^ GFK Chart-Track
  19. ^ Andamento di Hate That I Love You in Nuova Zelanda
  20. ^ Andamento di Hate That I Love You in Olanda
  21. ^ SNS IFPI
  22. ^ Andamento di Hate That I Love You in Spagna
  23. ^ Andamento di Hate That I Love You in Svezia
  24. ^ Andamento di Hate That I Love You in Svizzera
  25. ^ URL Error
  26. ^ Hot 100: Week of December 22, 2007
  27. ^ MTV End of Year Charts 2006 Germany, MTV Germany. Viacom. URL consultato il 13 maggio 2012.
  28. ^ UK End of Year Charts 2007, UK Charts Plus. URL consultato il 13 maggio 2012.
  29. ^ Year-End Charts: Hot 100 Songs in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 13 maggio 2012.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica