Russian Roulette (Rihanna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Russian Roulette
Russian Roulette.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
Artista Rihanna
Tipo album Singolo
Pubblicazione 26 ottobre 2009
Durata 3 min : 48 s
Album di provenienza Rated R
Genere Rhythm and blues
Etichetta Def Jam
Produttore Chuck Harmony
Ne-Yo
Registrazione 2009
Formati CD, download digitale
Certificazioni
Dischi d'argento Regno Unito Regno Unito[7]
(Vendite: 200.000+)
Dischi d'oro Australia Australia[3]
(Vendite: 35.000+)
Danimarca Danimarca[4]
(Vendite: 15.000+)
Spagna Spagna[5]
(Vendite: 20.000+)
Svizzera Svizzera[6]
(Vendite: 10.000+)
Dischi di platino Italia Italia[1]
(Vendite: 30.000+) Svezia Svezia[2]
(Vendite: 20.000+)
Rihanna - cronologia
Singolo precedente
(2009)
Singolo successivo
(2009)

Russian Roulette è un brano musicale della cantante barbadiana Rihanna, estratto come primo singolo dal suo quarto album Rated R. La canzone, scritta e prodotta da Chuck Harmony e Ne-Yo, è stata diffusa in radio a partire dal 3 novembre 2009.[8] Rihanna ha deciso di ostracizzare Russian Roulette dalla scaletta del suo The Loud Tour.

Il brano[modifica | modifica sorgente]

La canzone ha un testo molto significativo: parla dell'amore, di come le decisioni prese da una persona possano far male e ferire qualcun altro. Il brano ha ricevuto ottimi consensi non solo per la profondità del testo ma anche per le doti vocali della cantante.[senza fonte]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD singolo[9]
  1. Russian Roulette - 3:48
  2. Russian Roulette (versione strumentale) - 3:48

Video[modifica | modifica sorgente]

Il videoclip del brano è stato diretto da Anthony Mandler mentre le riprese si sono svolte in due giorni, a partire dal 23 ottobre 2009. La première assoluta del video è avvenuta il 5 novembre 2009 sul network televisivo ABC.

Il video di Wait Your Turn è stato pubblicato sul sito ufficiale di Rihanna 3 novembre 2009, mentre quello di Russian Roulette il 13 novembre presso ABC in 20/20. Entrambi i video sono stati diretti dal regista Anthony Mandler. Le riprese video iniziarno il 23 ottobre e ha portato la fine, dopo due giorni interi.Jesse Williams è l'uomo di piombo nel video musicale, come aveva rivelato in un'intervista con E! alla fine di ottobre. Il video parte da un'inquadratura di Rihanna incappucciata, sdraiata sul pavimento di una cella, che mostra di perdere sangue da una mano. La scena si sposta quindi in un altro ambiente del carcere, una stanza illuminata da una lampada fioca e rinfrescata da un piccolo ventilatore, nel quale Rihanna, in abito nero, sta per affrontare un colloquio con il suo presunto fidanzato, un ragazzo sudato e muscoloso seduto ad un tavolino, interpretato dall'attore Jesse Williams. Il video termina con la morte del ragazzo seduto di fronte a Rihanna, che viene sconfitto dalla roulette russa.[10]

Il video ha totalizzato più di 100 milioni di visualizzazioni su YouTube dalla sua data di uscita.[11]

Vendite[modifica | modifica sorgente]

Il brano ha raggiunto la nona posizione negli Stati Uniti, diventando una delle tante Top 10 di Rihanna ma anche il suo secondo singolo apripista di un album a non raggiungere la vetta della classifica (dopo Pon de Replay, primo estratto da Music of the Sun, il quale si era fermato alla seconda posizione).

Versione italiana[modifica | modifica sorgente]

Nel 2010 Paola & Chiara hanno realizzato una versione del brano in italiano dal titolo Così non saprai mai, incluso nel loro album Milleluci.

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2009) Posizione
Australia[19] 96
Austria[20] 60
Belgio (Fiandre)[21] 97
Italia[22] 35
Svezia[23] 92
Svizzera[24] 61
Regno Unito[25] 72
Classifica (2010) Posizione
Austria[26] 46
Belgio (Fiandre)[27] 100
Belgio (Vallonia)[28] 31
Francia[29] 36
Italia[30] 94
Spagna[31] 33
Svezia[32] 69
Svizzera[33] 33
Regno Unito[34] 130

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Certificazione Singoli Digitali dalla settimana 1 del 2009 alla settimana 29 del 2012, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 31 luglio 2012.
  2. ^ (SV) Certificazione Svezia. URL consultato il 3 maggio 2013.
  3. ^ http://www.aria.com.au/pages/httpwww.aria.com.aupageshttpwww.aria.com.aupagesARIACharts-Accreditations-2009Singles.htm
  4. ^ http://www.ifpi.dk/index.php?pk_menu=284
  5. ^ http://www.promusicae.es/files/listastonos/historial/TOP%2050%20CANCIONES%2010_18.pdf
  6. ^ The Official Swiss Charts and Music Community
  7. ^ http://www.bpi.co.uk/certifiedawards/search.aspx
  8. ^ Rihanna track gets worldwide premier. URL consultato il 23-10-2009.
  9. ^ Russian Roulette (2-Track): Rihanna: Amazon.de: Musik
  10. ^ Rap-Up.com || Video: Rihanna – ‘Russian Roulette’
  11. ^ Russian Roulette: Rihanna: Amazon.fr: Musique
  12. ^ a b c d e f g h i j k l m n ultratop.be - Rihanna - Russian Roulette
  13. ^ a b c Russian Roulette nelle classifiche Billboard
  14. ^ Die ganze Musik im Internet: Charts, News, Neuerscheinungen, Tickets, Genres, Genresuche, Genrelexikon, Künstler-Suche, Musik-Suche, Track-Suche, Ticket-Suche - musicline.de
  15. ^ >> IRMA << Irish Charts - Singles, Albums & Compilations >>, Irma.ie. URL consultato il 13 novembre 2009.
  16. ^ Andamento di Russian Roulette nella classifica del Regno Unito
  17. ^ Andamento di Russian Roulette nella classifica della Repubblica Ceca
  18. ^ Andamento di Russian Roulette nella classifica della Slovacchia
  19. ^ ARIA Charts – End Of Year Charts – Top 100 Singles 2009, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 15 maggio 2012.
  20. ^ Jahreshitparade 2009, Ö3 Austria Top 40. Hung Medien. URL consultato il 15 maggio 2012.
  21. ^ Rapports annuels 2009, Ultratop. Hung Medien. URL consultato il 15 maggio 2012.
  22. ^ FIMI – Federazione Industria Musicale Italiana – Ricerche e dati di mercato, Fimi.it, 19 gennaio 2010. URL consultato il 15 maggio 2012.
  23. ^ (SV) Årslista Singlar – År 2009, Sverigetopplistan. URL consultato il 15 maggio 2012.
  24. ^ (DE) 2009 Year End Swiss Singles Chart, Swiss Music Charts, 2009. URL consultato il 15 maggio 2012.
  25. ^ Charts Plus Year end 2009 (PDF), Charts Plus. URL consultato il 15 maggio 2012.
  26. ^ (DE) Jahreshitparade 2010 – austriancharts.at in austriancharts.at, Hung Medien. URL consultato il 15 maggio 2012.
  27. ^ (NL) Jaaroverzichten 2010, Ultratop. Hung Medien. URL consultato il 15 maggio 2012.
  28. ^ (FR) Rapports annuels 2010 – Singles in www.ultratop.be, ULTRATOP & Hung Medien / hitparade.ch. URL consultato il 15 maggio 2012.
  29. ^ Classements-Annuels 2010, Disqueenfrance. URL consultato il 15 maggio 2012.
  30. ^ Classifiche annuali dei dischi più venduti e dei singoli più scaricati nel 2010, FIMI. URL consultato il 15 maggio 2012.
  31. ^ (ES) Top 50 Canciones Anual 2010 (PDF), PROMUSICAE. URL consultato il 15 maggio 2012.
  32. ^ (SV) Årslista Singlar – År 2010, Sverigetopplistan. URL consultato il 15 maggio 2012.
  33. ^ (DE) Swiss Year-End Charts 2010 - swisscharts.com in swisscharts.com, Hung Medien. URL consultato il 15 maggio 2012.
  34. ^ 2010 UK Year-End Chart (PDF), The Official UK Charts Company. URL consultato il 15 maggio 2012.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica