Hard (Rihanna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hard
Hard.jpg
Screenshot del video del brano
Artista Rihanna
Featuring Young Jeezy
Tipo album Singolo
Pubblicazione 10 novembre 2009
Durata 4 min : 14 s
Album di provenienza Rated R
Genere Rap
Contemporary R&B
Etichetta Def Jam
Produttore The-Dream, Tricky Stewart
Registrazione Ottobre 2009, Studios Davout (Parigi)
Formati Download digitale
Certificazioni
Dischi di platino Stati Uniti Stati Uniti[1]
(Vendite: 1.000.000+)
Rihanna - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
Young Jeezy - cronologia
Singolo precedente
Better Believe It
(2009)
Singolo successivo
Put Your Hands Up
(2010)

Hard è un brano musicale interpretato da Rihanna e dal rapper americano Young Jeezy, accreditato come Jeezy sulla copertina del singolo. È il secondo singolo ufficiale di Rihanna estratto dal suo quarto album, Rated R. Scritto da The-Dream, è stato prodotto da quest'ultimo insieme a Tricky Stewart. È stato pubblicato solo negli Stati Uniti.

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

In un'intervista ad MTV News, il produttore Mikkel S. Eriksen degli Stargate ha annunciato che Wait Your Turn sarebbe stato il secondo singolo estratto da Rated R; ma in realtà la scelta è poi ricaduta su Hard.[2]

Il brano si protrae per quattro minuti e dieci secondi e sperimenta una sonorità molto eterogenea, dotata di cori militari e note al pianoforte.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Hard ha ricevuto molti consensi da parte dei critici musicali. Greg Kot del Chicago Tribune ha detto che Rihanna inveisce nel brano, con "il sostegno dello schietto più che mai Young Jeezy".[3] Alexis Petridis dal The Guardian ha affermato che Hard e Rude Boy siano il capolavoro di Rated R, e ha scritto, "entrambi i quali delineano lo stile vocale più avvenente di Rihanna, un po' scontroso, freddo e monotono".[4]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 dicembre 2009, Rihanna ha cantato Hard per la prima volta durante un concerto di Jay-Z, tenutosi nel Pauley Pavilion. L'8 gennaio 2010 ha interpretato dal vivo la canzone nella cerimonia degli American Music Awards 2009 assieme ai brani Wait Your Turn e Mad House; per l'Europa è stato scelto come secondo singolo Rude Boy.

Video[modifica | modifica wikitesto]

Il video è stato girato all'inizio di dicembre 2009, diretto da Melina, e in anteprima su MTV il 17 dicembre. Prima che il video, Rihanna ha detto in un'intervista a MTV News, "è couture militare. Il tutto è circondato da l'idea di qualcosa di militare. Abbiamo carri armati, abbiamo truppe, elicotteri che abbiamo, noi ... esplosioni arti stretto , un sacco di vestiti carini, un sacco di proiettili. " Il video è caratterizzato da Rihanna e Young Jeezy brevemente, in una varietà di deserto e di scene militari. Alcune delle immagini ritratte nel video di Rihanna nel deserto con vernice di guerra e la spalla a spillo che esce di essi. Kyle Anderson per MTV News, dice, "Mi ricordo la clip classico di 2Pac's California Love".

Nel video musicale di "Hard" appaiono dei soldati con armi militari. Il video inizia con Rihanna che impartisce ordini a delle truppe,atteggiandosi come un ufficiale militare nonostante l'abbigliamento eccentrico. Lei prosegue a piedi scalzi nel deserto con un vestito nero con spalline a spillo, mentre le mine le esplodono intorno. Poi lei e alcuni soldati si rotolano nel fango.C'è anche una scena con lei che gioca a poker e vince. Lei appare anche brevemente nella parte superiore di un carrarmato di rosa con un casco con le orecchie da mickey mouse. Nel verso di Young Jeezy lui viene mostrato con una pistola e la scena viene alternata a scatti con un'alta dove lui è sopra a una cisterna. Alla fine del video Rihanna sventola una bandiera in mezzo al deserto.Lo stemma è la "R" con cui la cantante si firma. Pedro Gaston, Spin Magazine, ha detto che il video è di Janet Jackson "Rhythm Nation" di Christina Aguilera "sic fase Dirrty". Gaston ha inoltre ritenuto che il "vampiro Rihanna è debolmente illuminata avamposto, schivando le esplosioni nel deserto, e molto allettante, prendere una pausa dal campo di addestramento di soffocare nel fango. Spinta morale, senza dubbio!" Bill Agnello di About.com esaminato il video negativamente, dicendo che la guerra è banalizzata e del glamour, definendolo "uno dei più insipido, si muove offensiva di un artista pop importante nella storia recente, constatando che non riesco a capire ... Rihanna punto di giocare nella torretta di un carro armato colorato di rosa con un abito con le orecchie di Topolino, e la stella dello show impettito in biancheria intima e seni nudi con nastro isolante nero sopra i capezzoli e altrove per il trattamento un carro armato come un giocattolo sessuale. "[5]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2010) Posizione
Stati Uniti[14] 49

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Data Etichetta Formato Durata
Stati Uniti 18 gennaio 2010 Def Jam Radio, Download digitale 4:10

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Certificazioni Hard in America, RIAA.
  2. ^ Marcell Minaya, Rihanna's next single announced?, Digital Spy. Hachette Filipacchi UK, 24 ottobre 2009. URL consultato il 27 febbraio 2010.
  3. ^ Greg Kot, Album review: Rihanna, 'Rated R' in Chicago Tribune, Tony W. Hunter, 20 novembre 2009. URL consultato il 5 aprile 2010.
  4. ^ Alexis Petridis, Rihanna: Rated R in The Guardian, Guardian News and Media, 19 novembre 2009. URL consultato il 9 agosto 2011.
  5. ^ http://gfa.radioandrecords.com/publishGFA/GFANextPage.asp?sDate=11/10/2009&formato=9
  6. ^ Pandora Archive
  7. ^ (EN) Canadian Hot 100 - Week of February 06, 2010, billboard.com.
  8. ^ (EN) Hard - Jeezy in Billboard, Nielsen Business Media. URL consultato il 17 novembre 2010.
  9. ^ (EN) TOP 50 SINGLES, WEEK ENDING 21 January 2010, chart-track.co.uk.
  10. ^ (EN) Chart Archive - Rihanna - Hard ft. Jeezy, chartstats.com.
  11. ^ SNS IFPI
  12. ^ (EN) Sverigetopplistan, Rihanna - Hard - Swedish Charts, swedishcharts.com, 22 gennaio 2010. URL consultato il 30 gennaio 2010.
  13. ^ (EN) Hot 100 - Week of January 30, 2010, billboard.com.
  14. ^ Top 100 Music Hits, Top 100 Music Charts, Top 100 Songs & The Hot 100 in Billboard, Prometheus Global Media. URL consultato il 15 maggio 2012.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica