Francoforte sull'Oder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francoforte sull'Oder
Città extracircondariale
Frankfurt (Oder)
Francoforte sull'Oder – Stemma
Francoforte sull'Oder – Veduta
Localizzazione
Stato Germania Germania
Land Flag of Brandenburg.svg Brandeburgo
Distretto gov. Non presente
Circondario Non presente
Territorio
Coordinate 52°21′N 14°33′E / 52.35°N 14.55°E52.35; 14.55 (Francoforte sull'Oder)Coordinate: 52°21′N 14°33′E / 52.35°N 14.55°E52.35; 14.55 (Francoforte sull'Oder)
Altitudine 40 m s.l.m.
Superficie 147,61 km²
Abitanti 60 625 (31-12-2009)
Densità 410,71 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 15201 - 15236
Prefisso (+49) 0335
Fuso orario UTC+1
Codice Destatis 12 0 53 000
Targa FF
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Francoforte sull'Oder
Francoforte sull'Oder – Mappa
Sito istituzionale

Francoforte sull'Oder (in tedesco: Frankfurt (Oder); in lusaziano: Frankobrod nad Wódru) è una città extracircondariale (targa FF) di 64 399 abitanti del Brandeburgo, in Germania.

Francoforte si fregia del titolo di Kleiststadt in onore del poeta Heinrich von Kleist.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Francoforte sull'Oder si trova nella parte orientale della Germania, al confine con la Polonia.

È situata sulla riva sinistra del fiume Oder, che segna il confine di stato. Sulla riva destra, raggiungibile con un ponte, è la città polacca di Słubice, fino al 1945 quartiere Dammvorstadt di Francoforte.

Non distante dal centro urbano si trova il lago Helenesee, creato nel 1958 sull'area di una vecchia miniera a cielo aperto.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Francoforte fu fondata nel XIII secolo sul libero passaggio sul fiume conosciuto come Brandendamm (frank furt significa "libero passaggio"). I primi insediatori si stabilirono sulla riva occidentale dell'Oder: in seguito la città si estese anche sulla riva orientale (che oggi fa parte della Polonia). Nel primo Medioevo la città dominava il commercio sul fiume tra Breslavia e Stettino. Nel 1340 Francoforte si unì per un breve periodo alla Lega anseatica.

L'Elettore del Brandeburgo fondò un'università a Francoforte, la Viadrina, il cui Rettore fu il vescovo Georg von Blumenthal (1490-1550).

Nel XIX secolo Francoforte accrebbe sempre più la sua importanza nel settore dei commerci. Per la sua posizione centrale nel Regno di Prussia tra Berlino e Poznań (Polonia) e sul fiume Oder intensamente trafficato, la città ospitò la seconda più grande fiera annuale sul commercio della Germania, superata in quel campo solamente da Lipsia.

A Francoforte si svolse una violenta battaglia nel 1945 quando i tedeschi la resero una fortezza per impedire ai sovietici di prendere la strada per Berlino. Dopo la Seconda guerra mondiale Francoforte si venne a trovare sul nuovo confine polacco; la parte a est dell'Oder (quartiere Dammvorstadt) diventò la città polacca di Słubice.

Dal 1952 al 1990 Francoforte fu capoluogo del distretto omonimo.

Le città di Francoforte e Słubice ora intrattengono relazioni amichevoli, e gestiscono insieme progetti e iniziative. Dopo che la Polonia è entrata a far parte dell'Unione Europea il 1º maggio 2004, Francoforte ha in parte perso lo status di città di confine. Nonostante questo, nell'era post-comunista la città ha sofferto per la povertà e per la disoccupazione. La popolazione è diminuita significativamente dalle circa 87 000 persone che vi erano al tempo della riunificazione tedesca nel 1990.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti

Economia[modifica | modifica sorgente]

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Università[modifica | modifica sorgente]

Francoforte ha ospitato un'università tra il 1506 e il 1811. Fu rifondata nel 1991 con il vecchio nome, ma con un'enfasi maggiormente europea, come "Università Europea Viadrina".

Film ambientati a Francoforte[modifica | modifica sorgente]

Negli ultimi anni, a Francoforte sono stati girati importanti film:

Turismo[modifica | modifica sorgente]

Importanti attrattive sono la Marienkirche e la Friedenkirche in ambito culturale e, poco più a sud del centro cittadino, l'Helene See.

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica sorgente]

Gebietsgliederung Frankfurt Oder, farbig.svg

Francoforte è divisa in 5 distretti urbani (Stadtbezirk), a loro volta suddivisi in quartieri (Stadtteil) o frazioni (Ortsteil), complessivamente 19:

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Francoforte, in quanto punto di confine, è il punto terminale dell'autostrada A 12, proveniente da Berlino, e della strada federale B 5.

La stazione ferroviaria si trova sulla linea Berlino-Varsavia, e segna il confine fra la rete tedesca e quella polacca. Da Francoforte si dirama un'altra importante linea, diretta a Cottbus. Le due linee per Eberswalde e Königs Wusterhausen, di interesse locale, sono concesse ad una società privata (la Ostdeutsche Eisenbahn GmbH).

Il trasporto pubblico urbano è gestito dalla Stadtverkehrsgesellschaft mbH Frankfurt (Oder) (SVF). Vi è una rete tramviaria a scartamento metrico, costituita di 5 linee per complessivi 19,5 km di tracciato:

  • 1 Neuberesinchen ↔ Lebuser Vorstadt
  • 2 Messegelände ↔ Europa-Universität
  • 3 (Markendorf -) Kopernikusstraße ↔ Europa-Universität
  • 4 Markendorf ↔ Stadion
  • 5 Neuberesinchen ↔ Messegelände

Vi sono inoltre 7 linee automobilistiche urbane.

È in previsione la costruzione di una linea tramviaria transfrontaliera, che colleghi Francoforte a Słubice.

Città gemellate[modifica | modifica sorgente]

Francoforte sull'Oder è gemellata con:[1]

Persone legate a Francoforte sull'Oder[modifica | modifica sorgente]

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ https://www.frankfurt-oder.de/DE/Stadt/FaktenDatenWege/Seiten/Städtepartnerschaften.aspx

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]