Trasporto pubblico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Con l'espressione trasporto pubblico si intende l'insieme dei mezzi di trasporto e delle modalità organizzative che consentono di esercitare il diritto alla mobilità servendosi di mezzi collettivi.

Tipi di trasporto pubblico[modifica | modifica wikitesto]

In base alla distanza coperta, si suddivide in due macrocategorie:

Può essere realizzato con una molteplicità di mezzi di trasporto. Tra i più comuni citiamo:

  • su tracciato vincolato:
treno
metropolitana
tram
funicolare o people mover
  • su strada
risciò
velotaxi
autobus
filobus
taxi
  • su strada parzialmente vincolati
Guided Light Transit (anche vincolato da una rotaia centrale)
O-Bahn (anche vincolato meccanicamente da guide laterali)
traghetto
aliscafo
vaporetto
  • su funi metalliche
funivia
seggiovia
cabinovia
sciovia
  • cielo
aeroplano
elicottero
dirigibile

Sono anche utilizzati come mezzi di trasporto pubblico locale in alcune città con forti dislivelli o con particolari condizioni:

I servizi con percorrenza particolarmente ridotta vengono anche denominati sistemi ettometrici.

Quando diversi servizi sono integrati fra loro a comporre un viaggio completo (unendo ad esempio un tratto in treno ad uno in metropolitana) si parla di multimodalità, che può interessare anche forme di trasporto privato quali automobili o biciclette mediante l'imbarco dei medesimi la predisposizione di parcheggi di interscambio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pietro Gelmini, Città, trasporti e ambiente, Milano, ETAS libri, 1988

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti