Sistema ettometrico

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il people mover di Venezia

La locuzione sistema ettometrico definisce un sistema di trasporto pubblico urbano a breve raggio, generalmente a guida automatica[1]. Viene chiamato ettometrico perché si presta ad essere impiegato su percorsi relativamente brevi (infatti il termine ettometrico deriva da ettometro, cioè 100 metri). Tale caratteristica lo rende particolarmente adatto a realizzare collegamenti urbani in città dal profilo orografico complesso, in centri storici caratterizzati da particolari condizioni di mobilità o come collegamento tra aeroporti e stazioni del trasporto pubblico locale o all'interno di grandi parchi divertimento.

Alla categoria dei sistemi ettometrici pubblici appartengono:

In ogni caso questi sistemi possono essere anche costruiti per scopi diversi da quello di trasporto pubblico a breve raggio.

I sistemi ettometrici in Italia[modifica | modifica sorgente]

  • Ancona: un ascensore gestito dalla Conerobus, inaugurato (quando l'azienda si chiamava A.T.M.A.) il 24 maggio 1956[2], è funzionante nei mesi estivi per superare il dislivello delle rupi e raggiungere la spiaggia del Passetto, da cui l'impianto prende nome[3]. Le frequenze di utilizzo sono molto elevate: superano le 3000 nei giorni feriali a le 5000 in quelli festivi[2]. Un secondo ascensore è in corso di realizzazione (2013), e servirà per congiungere la zona del porto con l'ingresso principale del Palazzo degli Anziani[4].
  • Belluno: un percorso meccanizzato, gestito dalla società Bellunum, formato da 3 scale mobili collega il parcheggio Lambioi posto in valle alla piazza Duomo.[5].
  • Bergamo: sono attive due funicolari che collegano la città alta alla città bassa al colle San Vigilio.[6]
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Funicolare di Bergamo.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Funicolare di Biella.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Funicolare di Catanzaro.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Funicolare della Mendola.
  • Capri: una funicolare collega la zona del porto con il centro cittadino.[10]
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Funicolare di Capri.
  • Cascia: nella città di Santa Rita sono attive scale mobili e ascensori in uso pubblico.[11]
  • Certaldo: l'omonima funicolare collega la città bassa alla città alta.[12]
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Funicolare di Como-Brunate.
  • Cuneo: l'ascensore inclinato panoramico collega il parco della gioventù a corso Solaro[14].
  • Frosinone: l'ascensore inclinato collega la città bassa alla città alta[15].
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Sistemi ettometrici di Genova.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Funicolare di Montenero.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi MeLA (MEtropolitana Leggera Automatica).
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Funicolare di Mondovì.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Funicolare di Montecatini Terme.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Funicolare di Montevergine.
  • Napoli: sono presenti tre ascensori: Ascensore Acton, Chiaia e Sanità e quattro funicolari. Le sole funicolari, che vengono gestite da Metronapoli, sommate sviluppano un tracciato di 3,2 km con 16 stazioni e sono integrate con la rete della metropolitana. Oltre agli ascensori e alle funicolari a Napoli sono presenti alcune scale mobili esterne(gestite anch'esse da Metronapoli) che aiutano a superare dislivelli tra la stazione funicolare di piazza Fuga e la zona panoramica di San Martino. Un altro impianto che collega la zona di Montesanto con il Corso Vittorio Emanuele non è mai entrato in funzione[19]
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Sistemi ettometrici di Napoli.
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Funicolare di Orvieto.
  • Osimo: due ascensori inclinati chiamati tiramisù e due scale mobili collegano un parcheggio alla città.[21]
  • Perugia: sono in esercizio 4 impianti di scale mobili (il primo, inaugurato nel 1983, collega un parcheggio di interscambio direttamente con il centro storico) e 2 ascensori pubblici[22]. Dal gennaio 2008 è inoltre in funzione il Minimetrò che collega, lungo un tracciato di circa 4 km in parte sopraelevato e in parte in galleria, Pian di Massiano e il centro storico (Pincetto).
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Sistemi ettometrici di Perugia e Minimetrò.
  • Potenza: è dotata di diversi sistemi ettometrici: scala mobile Santa Lucia (composta in realtà da: 1 scala mobile, 2 ascensori inclinati e 4 ascensori verticali[23][24]), scala mobile via Armellini-via Due Torri (composta in realtà da 1 scala mobile e da 2 ascensori verticali[25]), scala mobile Prima[25] e 2 ascensori verticali[25].
  • Reggio Calabria: il tapis roulant di Reggio Calabria è stato inaugurato il 20 luglio 2009 e garantisce il collegamento trasversale della parte centrale della città tra Via Marina e Via Reggio Campi[26].
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Sistemi ettometrici di Reggio Calabria.
  • Siena: è dotata di sistemi ettometrici a scala mobile: Via Baldassarre Peruzzi - Centro Storico[28] e Fontebranda - Costone[29]
Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi People Mover di Venezia.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Pagina 14
  2. ^ a b Vedi pagina sul sito fitelmarche.it/
  3. ^ Conerobus S.p.A. - sito web ufficiale
  4. ^ Vedi la pagina
  5. ^ Bellunum s.r.l. a Socio Unico Direzione e coordinamento del Comune di Belluno Via Marisiga, 111-32100 Belluno Registro delle Imprese Belluno, C.F. e P.I. 01075590255 Capitale ...
  6. ^ Le Funicolari - Mezzi e tecnologie - Servizi di trasporto - ATB Bergamo
  7. ^ Azienda Trasporti Pubblici delle Province di Biella e Vercelli - Servizio funicolare
  8. ^ FUNICOLARE | Comune di Catanzaro
  9. ^ Funicolare della Mendola - Lago di Caldaro - Termeno e Caldaro
  10. ^ Come muoversi a Capri: orari e informazioni su autobus e funicolare
  11. ^ K8ii 09 Scale mobili.qxd
  12. ^ Funicolare di Certaldo | Ambiente e Trasporti
  13. ^ Funicolare Como-Brunate ATM, Azienda Trasporti Milanesi
  14. ^ http://www.comune.cuneo.gov.it/ambiente-e-mobilita/trasporti/mobilita-e-sosta/presentazione-ascensore-panoramico.html
  15. ^ Comune di Frosinone - La Città che cambia
  16. ^ Terminalbus Lorenzo Natali
  17. ^ La Funicolare Di Montenero
  18. ^ http://www.air-spa.it:8080/opencms/opencms/open-Air/it/Servizi/Funicolare.html
  19. ^ www.repubblica.it
  20. ^ Comune di Orvieto - La Città nella Storia: Trasporti e Mobilità alternativa - Sistema di Mobilità Alternativa Orvieto
  21. ^ Azienda
  22. ^ Comune Di Perugia - Portale Turismo
  23. ^ Città di Potenza | KONE
  24. ^ http://www.comune.potenza.it/turismo/Scale_mobili/Brochure-Scala-Mobile-SantaLucia.pdf
  25. ^ a b c http://www.comune.potenza.it/turismo/Scale_mobili/
  26. ^ L'inaugurazione del tapis roulant sul sito del Comune
  27. ^ Regione autonoma Valle d'Aosta - Orari trasporti pubblici con impianti a fune
  28. ^ Comune di Siena - News - Scale mobili
  29. ^ Risalita meccanizzata Fontebranda Costone - Siena
  30. ^ ASM Venezia

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti