Franco Ferrini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Franco Ferrini (La Spezia, 5 gennaio 1944) è uno sceneggiatore e regista italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo una piccola esperienza come attore nel decamerotico Le notti peccaminose di Pietro l'Aretino (1972) di Manlio Scarpelli, esordisce come sceneggiatore nel 1976 con il poliziottesco Poliziotti violenti, per la regia di Michele Massimo Tarantini. Seguiranno Enigma rosso del 1978 con la regia di Alberto Negrin e Io, Chiara e lo Scuro di Maurizio Ponzi. Nel 1983 scrive Acqua e sapone di Carlo Verdone, ma la grande occasione arriva nel 1984 quando Sergio Leone assume Ferrini come cosceneggiatore del suo capolavoro C'era una volta in America con Robert De Niro. Nello stesso anno, inizia la collaborazione con Dario Argento per Phenomena. Da allora Ferrini ha collaborato a tutti i film del maestro dell'horror e thriller, da Opera (1987) a Ti piace Hitchcock? (2005).

Per Lamberto Bava ha sceneggiato in coppia con Dardano Sacchetti i film Dèmoni (1985) e Dèmoni 2... L'incubo ritorna (1986), per Michele Soavi insieme ad Argento, il film La chiesa del 1989.

Sarà sceneggiatore dell'unico thriller in cui partecipa Jerry Calà: Delitti e profumi di Vittorio De Sisti del 1988.

Nel 1987 si cimenta per la prima volta anche con la regia: dirige infatti il thriller Caramelle da uno sconosciuto, un giallo ambientato nel mondo della prostituzione, dirigendo un nutrito cast di attrici celebri: Barbara De Rossi, Athina Cenci, Marina Suma, Mara Venier, Anna Galiena, Laura Betti, Annie Papa, Antonella Ponziani ed un'esordiente Sabrina Ferilli. Di questo film scrive ovviamente anche soggetto e sceneggiatura ma non ottiene il successo sperato e, dopo quest'unica esperienza, Ferrini abbandona la carriera di regista.

Sempre nel campo del thriller ha scritto i soggetti di film come Sotto il vestito niente (1985), Squillo (1996) e Sotto il vestito niente - L'ultima sfilata (2011) di Carlo Vanzina, Étoile (1988) di Peter Del Monte e Occhi di cristallo (2004) di Eros Puglielli.

Nella sua filmografia ci sono anche molte sceneggiature di commedie: oltre i già citati Io, Chiara e lo scuro ed Acqua e sapone, è stato autore dei soggetti dei film Testa o croce (1982) di Nanni Loy, Bingo Bongo (1982) di Pasquale Festa Campanile, Son contento (1983) e Fratelli coltelli (1997) di Maurizio Ponzi, Al bar dello sport (1983), Domani mi sposo (1984) e Ti presento un'amica (1987) di Francesco Massaro, Vacanze di Natale '90 (1990) e Un bugiardo in paradiso (1998) di Enrico Oldoini.

Per la tv ha collaborato anche a serie come Benedetti dal Signore nel 2002, O la va, o la spacca nel 2004 e Il giudice Mastrangelo 2 nel 2007.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 27265630 LCCN: no97046188

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie