Formula Challenge Japan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Formula Challenge Japan
Categoria automobilismo
Nazione Giappone
Prima edizione 2006
Costruttori Tatuus
Motori Renault
Pneumatici Dunlop
Pilota campione Yuichi Nakayama
Sito web ufficiale F-Nippon.co.jp

La Formula Challenge Japan (abbreviata in FCJ) è un campionato motoristico riservato a vetture con ruote scoperte, con base in Giappone. Nato nel 2006 è collegato con la più importante serie motoristica del Paese, la Formula Nippon. Funge da campionato di preparazione verso serie più impegnative ed è sostenuto da importanti case motoristiche quali Honda, Toyota e Nissan. Dal punto di vista tecnico si posiziona al di sotto della F3 giapponese, ma al di sopra della F4.

La struttura[modifica | modifica sorgente]

Supportato dalle tre più importanti case motoristiche nipponiche, i piloti che vi partecipano arrivano dalle varie accademie di guida create da tali case, ai quali si affiancano anche piloti privati, che rispondono a determinati requisiti tecnici.

Per partecipare alla serie[1], occorre essere di età inferiore a 26 anni ed in possesso della licenza National A e non aver mai corso in Formula 3 o categoria più importanti. La tassa d'iscrizione si aggira sui 7,5 milioni di yen. Pur nascendo per la formazione di giovani piloti giapponesi, la serie ospita anche piloti stranieri.

Le vetture sono costruite dalla italiana Tatuus, e sono spinte da un motore 2000 cm³ con una potenza di 200 cv; il cambio è sequenziale a sei rapporti, simile a quello utilizzato nella Formula Renault 2.0. Il motore è fornito dalla Renault anche se viene ridenominato FCJ, ed è sviluppato dalla Nismo. Gli pneumatici sono forniti dalla Dunlop. Al fine di assicurare l'omogeneità tra le vetture il motore e il cambio sono sigillati prima di essere inviati alle scuderie, così da non poter essere ulteriormente modificati. Per tale ragione le vetture sono conservate dall'organizzazione per la stessa ragione.

Dal 2009 la serie disputa le sue gare negli stessi weekend in cui si disputa la Formula Nippon, utilizzando così i più importanti circuiti del Paese, quali il Circuito del Fuji, quello di Suzuka, il Twin Ring Motegi e il Circuito di Sugo[2].

Sistema di punteggio[modifica | modifica sorgente]

  • I punti sono assegnati secondo lo schema seguente:
Posizione 10° Pole GPV
Punti 20 15 12 10 8 6 5 4 3 2 1 1

Albo d'oro[modifica | modifica sorgente]

Stagione Campione
2006 Giappone Yuhi Sekiguchi
2007 Giappone Keisuke Kunimoto
2008 Giappone Yuji Kunimoto
2009 Giappone Kazuki Miura
2010 Giappone Yuichi Nakayama
2011 Giappone Takamoto Katsuta
2012 Giappone Nobuharu Matsushita
2013 Giappone Kenta Yamashita

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Formula Challenge Japan Official Website: Philosophy of FCJ. URL consultato il 17-12-2009.
  2. ^ Formula Challenge Japan official website: Race Calendar. URL consultato il 17-12-2009.
automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo