Gruppo R

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Una Citroën DS3 R3 in azione

Il Gruppo R è una classificazione di vetture da rally regolamentata dalla Federazione Internazionale dell'Automobile per le competizioni di rally.

Il nuovo Gruppo R è stato concepito dalla FIA nel 2008.

Classificazione del Gruppo[modifica | modifica sorgente]

Il Gruppo R è diviso in varie classi a seconda della cilindrata e del peso.[1]

Gruppo Classe Cilindrata Peso minimo modifiche autorizzate
R1 R1A
R1B
meno di 1400
da 1400 a 1600
950
1000
Molle ed ammortizzatori, supporti motore
R2 R2A
R2B
da 1400 a 1600
da 1600 a 2000
1000
1050
Le modifiche R1. cambio, freni, barra antirollìo, albero a camme, centralina elettronica
R3 R3C
R3D[a 1]
R3T
da 1600 a 2000
fino a 2000
fino a 1600
1080
Modifiche R1/R2: cambio sequenziale, freni maggiorati, ammissione tipo Super 1600, collettori di aspirazione e scarico
  1. ^ motori a gasolio

Preparazione[modifica | modifica sorgente]

La preparazione Gruppo R dovrebbe porsi a metà strada tra Gruppo N e Gruppo A ma tende ad assomigliare maggiormente ad una preparazione Gruppo A. Caratteristiche comuni a tutte le classi del Gruppo R sono il dover mantenere stesso tipo di cilindrata e aspirazione del modello stradale da cui derivano, stessa carrozzeria, stessa misura di cerchi e gomme, e stesso numero di rapporti del cambio. Nelle vetture turbo è permesso l'utilizzo dell'ALS (Anti-Lag Sistem).

Altre Classi[modifica | modifica sorgente]

Classe R4

Creata per dare più competitività alla classe N4, include le vetture (sia a due che quattro ruote motrici) con propulsori inferiori ai 2000cc dotati di sovralimentazione. Le vetture più comuni in questa classe sono la Mitsubishi Lancer Evo, Subaru Impreza Sti e in misura minore la Renault Megane RS. La preparazione consiste in quella Gruppo N più la possibilità di montare un cambio sequenziale meccanico, un alleggerimento maggiore e qualche modifica maggiore al propulsore. Dal 2015 le vetture della seguente classe non saranno più ammesse nelle prove valide per il campionato del mondo rally.

Classe R5[modifica | modifica sorgente]

Una nuova classe del Gruppo R è la classe R5. La prima vettura R5 dovrebbe debuttare a fine 2013. Il regolamento di questa classe non è in linea con i canoni base di questo gruppo ma fa eccezione, avvicinandosi più ai dettami della Super 2000 che la R5 si appresta a sostituire. La preparazione consiste in un motore 1600 turbo elaborato fino a sviluppare potenze nell'ordine dei 280 cavalli. La trazione deve essere integrale anche se il modello di serie ne è sprovvisto. Il cambio è limitato ad un massimo di 5 rapporti. La carreggiata può essere allargata così come la carrozzeria. La misura dei cerchi su asfalto è di 18 pollici mentre su sterrato di 15 pollici. Attualmente le principali vetture R5 sono Peugeot 208, Citroen DS3, Ford Fiesta e Skoda Fabia che debutterà nel 2015.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2011 FIA World Rally Championship Sporting Regulation, fia.com. URL consultato il 1º dicembre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo