Eduardo Lourenço

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Eduardo Lourenço de Faria (São Pedro de Rio Seco, 23 maggio 1923) è un saggista e filosofo portoghese, quarto portoghese a vincere il Premio Camões, ricevuto a Rio de Janeiro nel 1996. Il suo pensiero è stato particolarmente influenzato dalla lettura di filosofi quali i tedeschi Edmund Husserl, Nietzsche, Martin Heidegger, il francese Jean-Paul Sartre e dallo studio delle opere di Fëdor Dostoevskij, Franz Kafka e di Albert Camus. È molto legato all'Esistenzialismo e al pensiero della Sinistra.

Eduardo Lourenço

Negli anni cinquanta divenne amico di Vergílio Ferreira, il noto scrittore portoghese, a cui ha dedicato spesso alcuni dei suoi studi di critica letteraria. Per Lourenço sarebbe secondo soltanto a Fernando Pessoa, lo scrittore portoghese per eccellenza. La sua opera influenzò quella di Eduardo Prado Coelho, altro scrittore portoghese.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique
— 1992
Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Legion d'Onore
— 2002

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 22145064 LCCN: n83053155