Sophia de Mello Breyner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sophia de Mello Breyner Andresen

Sophia de Mello Breyner Andresen (Porto, 6 novembre 1919Lisbona, 2 luglio 2004) è stata una poetessa portoghese, seconda donna, dopo la scrittrice brasiliana Rachel de Queiroz nel 1993, a vincere il Premio Camões nel 1999, prima portoghese di sesso femminile ad essere consacrata tra i maggiori autori lusitani della Storia della Letteratura e quinta autrice di quel Paese nella storia del premio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di padre di origini danesi, da cui il cognome Breyner, fu educata secondo i valori del Cristianesimo e fu peraltro leader del Movimento cattolico dell'Università di Lisbona, dove studiò Filologia classica. Sostenne sin da giovane la Monarchia contro il Regime filo-fascista di Salazar, componendo poesie ed inni contro tutti i tiranni dei nostri tempi, recitava uno.

Si sposò nel 1946 con il giornalista Francisco Sousa Tavares, accanito sostenitore dell'Europa Unita, e da lui ebbe ben cinque figli, di cui un professore di Filosofia e Letteratura, un avvocato, una pittrice, una missionaria mariana e lo scrittore Miguel Sousa Tavares.

Nel 1964 ottenne finalmente il successo per la raccolta poetica Livro sexto e il 25 aprile fu eletta membro dell'Assemblea costituente nella lista del Partito Socialista, nonostante il marito sostenesse il Partito Social Democratico. Tuttavia lasciò presto la politica per tornare alla Letteratura traducendo opere di Dante e Shakespeare.

Nel giugno 1999 ricevette a Salvador de Bahia il Premio Camões, diventando la seconda donna e la quinta autrice portoghese a vincere il premio.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte poetiche (titoli in Portoghese)[modifica | modifica wikitesto]

  • Poesia (1944)
  • O Dia do Mar (1947)
  • Coral (1951)
  • No Tempo Dividido (1954)
  • Mar Novo (1958)
  • Livro Sexto (1962)
  • O Cristo Cigano (1962)
  • Geografia (1967)
  • Grades (1970)
  • 11 Poemas (1971)
  • Dual (1972)
  • Antologia (1975)
  • O Nome das Coisas (1977)
  • Navegações(1977)
  • Ilhas (1989)
  • Musa (1994)
  • Signo (1994)
  • O Búzio de Cós (1997)
  • Mar (2001)
  • Primeiro Livro de Poesia (1999)
  • Orpheu e Eurydice (2001)

Altri racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • Contos Exemplares (1962)
  • Histórias da Terra e do Mar (1984)

Racconti infantili[modifica | modifica wikitesto]

  • A Menina do Mar (1958)
  • A Fada Oriana (1958)
  • Noite de Natal (1959)
  • O Cavaleiro da Dinamarca (1964)
  • O Rapaz de Bronze (1968)
  • A Floresta (1968)
  • A Arvore (1985)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 56629516 LCCN: n85180352