Cecilia di Brandeburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principato di Brandeburgo
Hohenzollern
COA family de Markgrafen von Brandenburg (1417).svg

Federico I
Federico II
Alberto III
Giovanni I
Gioacchino I
Gioacchino II
Giovanni Giorgio
Gioacchino III
Giovanni Sigismondo
Giorgio Guglielmo
Federico I Guglielmo
Federico III
Modifica

Cecilia di Hohenzollern (14054 gennaio 1449) fu una principessa del Brandeburgo e duchessa consorte di Brunswick-Lüneburg.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Era la seconda figlia di Federico I di Brandeburgo e di Elisabetta di Baviera-Landshut.

Suoi nonni paterni erano Federico V di Norimberga e Elisabetta di Meissen.

Suoi nonni materni erano invece il duca di Baviera Federico di Baviera e la milanese Maddalena Visconti.

Cecilia era dunque discendente di due grandi dinastie germaniche: i Wittelsbach e gli Hohenzollern.

Venne data in sposa diciottenne al duca Guglielmo di Brunswick-Lüneburg, divenendone la prima moglie. Il matrimonio ebbe luogo a Berlino il 6 giugno 1423[1].

Morì nel 1449 e suo marito si risposò nel 1466 con Matilde di Holstein-Schauenburg.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

Guglielmo e Cecilia ebbero due figli[2]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Hohenzollern 2
  2. ^ Welfen 4

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Georg Thebesius: Liegnitzsche Jahrbücher, Jauer, 1733

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 251614398