Federico II di Brandeburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principato di Brandeburgo
Hohenzollern
COA family de Markgrafen von Brandenburg (1417).svg

Federico I
Federico II
Alberto III
Giovanni I
Gioacchino I
Gioacchino II
Giovanni Giorgio
Gioacchino III
Giovanni Sigismondo
Giorgio Guglielmo
Federico I Guglielmo
Federico III
Modifica
Federico II di Brandeburgo.

Federico II di Hohenzollern, detto Dente di Ferro (Eisenzahn) (Tangermünde, 19 novembre 1413Neustadt an der Aisch, 10 febbraio 1471), fu principe elettore di Brandeburgo dal 1440 sino alla sua abdicazione nel 1470.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Federico II nacque a Tangermünde da Federico I, primo reggente del Brandeburgo della dinastia degli Hohenzollern, e di sua moglie Elisabetta di Baviera-Landshut. Suoi nonni materni furono Federico di Baviera e Maddalena Visconti. Quest'ultima era figlia di Bernabò Visconti e di Beatrice della Scala.

Tra i fratelli di Federico vi erano Giovanni l'Alchimista e Alberto III, entrambi governatori del Brandeburgo come margravi.

Nel 1421, all'età di 8 anni, Federico venne promesso in sposo alla principessa Jadwiga di Lituania, ma ella morì dieci anni dopo, l'8 dicembre 1431, prima che il matrimonio potesse aver luogo. Si pensa che sia stata avvelenata dalla matrigna Sofia di Halshany.

L'11 giugno 1441, Federico II sposò Caterina di Sassonia, figlia di Federico I, Elettore di Sassonia e di Caterina di Braunschweig-Lüneburg.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

Trattamenti di
Federico II di Brandeburgo
Stemma
Principe-Elettore di Brandeburgo
Trattamento di cortesia Sua Altezza Serenissima
Trattamento colloquiale Vostra Altezza Serenissima
Trattamento alternativo Sire
I trattamenti d'onore

Federico e Caterina ebbero quattro figli:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Principe elettore di Brandeburgo Successore
Federico I 1440-1470 Alberto III

Controllo di autorità VIAF: 22932880