Filippo Guglielmo di Brandeburgo-Schwedt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Principato di Brandeburgo
Hohenzollern
COA family de Markgrafen von Brandenburg (1417).svg

Federico I
Federico II
Alberto III
Giovanni I
Gioacchino I
Gioacchino II
Giovanni Giorgio
Gioacchino III
Giovanni Sigismondo
Giorgio Guglielmo
Federico I Guglielmo
Federico III
Modifica

Filippo Guglielmo di Brandeburgo-Schwedt (Königsberg, 19 maggio 166919 dicembre 1711) fu margravio di Brandeburgo-Schwedt.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Filippo Guglielmo di Brandeburgo-Schwedt

Filippo Guglielmo era figlio di Federico I Guglielmo di Brandeburgo e della sua seconda moglie Sofia Dorotea di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg. Il padre, viste le aspirazioni che aveva per tutti i suoi figli, due anni dopo la nascita di Filippo creò il regno di Schwedt che diede alla moglie. Successivamente questo regno venne ingrandito, aggiungendo nuovi territori.

Nel 1689, alla morte della madre, Filippo ereditò i territori di Schwedt. Nel 1692 si accordò con il fratellastro Federico I di Prussia per il riconoscimento dei propri territori e per l'appannaggio che gli spettava, coerentemente a quanto indicato nel testamento del padre. Filippo dovette rinunciare ai diritti di signoria, a causa dell'indivisibilità del dominio, in cambio gli fu garantito, per lui e per i suoi discendenti, un appannaggio di 24.000 talleri.

Il titolo di Filippo, successivamente all'incoronazione del fratellastro come re di Prussia, fu Principe in Prussia, Margravio di Brandeburgo con anche il titolo di Altezza Reale. Il nome di Brandeburgo-Schwedt è una denominazione del XIX secolo, usata per distinguere tra i vari rami della dinastia degli Hohenzollern.

Filippo partecipò alle campagne contro la Francia del 1697, il fratello Federico gli affidò il comando di numerosi reggimenti.

Matrimonio ed eredi[modifica | modifica sorgente]

Nel 1699, Filippo sposò Giovanna Carlotta di Anhalt-Dessau, figlia di Giovanni Giorgio II di Anhalt-Dessau. Da questo matrimonio nacquero i seguenti figli:

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Bernhard von Poten: Philipp Wilhelm (Markgraf von Brandenburg-Schwedt). In: Allgemeine Deutsche Biographie (ADB). Band 25. Duncker & Humblot, Leipzig 1887, S. 761 f.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Capo della Casata di Brandeburgo-Schwedt Successore
Titolo inesistente 1688-1711 Federico Guglielmo

Controllo di autorità VIAF: 62372694