Capsicum frutescens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
C. frutescens
Tabasco peppers.JPG
C. frutescens
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Asteridae
Ordine Solanales
Famiglia Solanaceae
Genere Capsicum
Specie frutescens
Nomenclatura binomiale
Capsicum frutescens
L.
Chilli35.jpg
Piccantezza: Alta
(SU 10.000 ÷ 50.000)

Capsicum frutescens è una delle 5 specie principali del genere capsicum, che comprende peperoni e peperoncini. All'interno della specie C. frutescens, così come dei Capsicum pubescens la variabilità di colore e forma dei frutti è bassa, al contrario che nelle altre tre principali. Viene coltivato principalmente nella varietà Tabasco, per farne l'omonima salsa Tabasco. Si ritiene che le varietà di bird's eye africani più piccanti, quelle ugandesi, appartengano a questa specie, che ne farebbe la più piccante dopo C. Chinense.

Identificazione[modifica | modifica wikitesto]

C. frutenscens è un arbusto a portamento eretto, simile ad un piccolo albero, alto da 0,5 fino a 2 metri nei paesi d'origine, con foglie lanceolate, verdi. I fiori, a corolla viola, singoli, con stami gialli o viola, a 5 - 7 petali, compaiono all'ascella delle foglie, uno o più per nodo, in estate. Il frutto è un bacca, di colore verde all'inizio, con colorazioni del frutto maturo dal rosso-arancione al viola, passando per le varie tonalità di giallo, arancio e rosso.


Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]