Aubrey O'Day

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aubrey O'Day
Aubrey O'Day nel 2013
Aubrey O'Day nel 2013
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Pop rock[1]
Periodo di attività 2005 – in attività
Etichetta Universal Republic, SRC
Album pubblicati 2
Studio 2
Sito web

Aubrey Morgan O'Day, nota come Aubrey O'Day o semplicemente Aubrey (San Francisco, 11 febbraio 1984), è una cantante, ballerina, stilista e personaggio televisivo statunitense, membro del gruppo delle Danity Kane fino all'ottobre del 2008, sotto contratto con la Bad Boy Records di Diddy.

A seguito di una discordia con il mentore del gruppo, P. Diddy, la O'Day è stata cacciata dal gruppo nel 2008[2], insieme all'amica e collega D. Woods. Il gruppo, orfano di uno dei membri originali, durante il pre-show degli MTV Video Music Awards 2013, ha annunciato la sua l'uscita del nuovo singolo, chiamato Rage. Ha posato per riviste come Blender e Playboy, ha recitato a Broadway nel musical Hairspray, e fatto apparizioni in alcuni reality show televisivi. Nel 2011, ha firmato un contratto discografico da solista con la Universal Republic, SRC, e ha pubblicato il suo album di debutto Between Two Evils nel 2013.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

O'Day nel 2007

O'Day ha iniziato ad esibirsi all'età di cinque anni. "Ho vissuto sul palcoscenico, e anche a sei anni, dormivo dietro i sedili del teatro", ha dichiarato in un'intervista[3]. Secondo la madre, quando O'Day aveva quattro anni, era a una performance de Lo Schiaccianoci ha iniziato a piangere. Sua madre le ha chiesto che cosa c'era che non abdava e O'Day rispose: "Sono triste che io sono qui seduta e non sul palco." O'Day ricorda quel momento come il mometno in cui ha "ufficialmente" realizzato il suo amore per l'intrattenimento[3].

O'Day ha recitato come protagonista in diversi musical, tra cui Dorothy ne Il Mago di Oz, Carmen in Fame, Sandy in Grease[4], Liesl in The Sound of Music, Tzeitel in Fiddler on the Roof (Il Violinista sul tetto), e Mimi in Rent[4]. Inoltre ha recitato in Annie[4]. Nell'infanzia di O'Day le auduzioni e i casting avevano un ruolo di maggior peso rispetto alla scuola[5]. The Notorious B.I.G. e Sean "Puffy" Combs erano le sue influenze musicali da bambina[4].

O'Day ha frequentato La Quinta High School presso la città di La Quinta, presso la contea di Riverside in California. Si è laureata in scienze politiche presso l'Università della California, Irvine, ed era un membro della confraternita delle Alpha Chi Omega[3].

Carriera[modifica | modifica sorgente]

2004 – 2008: Making the Band 3 e le Danity Kane[modifica | modifica sorgente]

O'Day è stata scoperta nel 2004 nel reality show di MTV Making the Band 3, creato da Sean "Diddy" Combs, ed è emersa come stella dello show[2][4]. Durante la seconda stagione di Making the Band 3, mentre il reality era ancora in corso, la rivista Blender contattò la O'Day per posare per il loro numero di settembre 2005. La rivista l'ha descritta come la concorrente "che ha mantenuto la calma e la determinazione che ha battuto quasi 10.000 ragazze per avere la possibilità di cantare in un gruppo femminile creato da P. Diddy[4]. O'Day espresse preoccupazioni circa la gara per la creazione del. "Sono stata più volte nella situazione di essere eliminata della competizione," ha dichiarato. "E 'difficile stare in piedi in una stanza e sapere che il tuo sogno è tutto nelle sue mani [di Combs]"[4]. L'ex manager dei Backstreet Boys e degli 'N Sync Johnny Wright, che è stato uno dei giudici dello show, ha dichiarato fin dalla prima audizione della O'Day a Los Angeles che lei era "una stella"[4].

O'Day al 30º compleanno di Paris Hilton nel 2011

O'Day fu scelta insieme a Shannon Bex, Aundrea Fimbres, Dawn Richard, e Wanita "D. Woods" Woodgette a far parte del gruppo delle Danity Kane. Il loro album di debutto rilasciato il 22 agosto 2006 negli Stati Uniti d'America ha venduto più di 90.000 copie nel primo giorno di uscita, e più di 234.000 nella prima settimana di uscita[6][7]. E alla fine debuttò al numero uno della Billboard 200 degli Stati Uniti, battendo Christina Aguilera e gli OutKast[6]. Inoltre, tra il febbraio 2007 e il maggio 2007, le Danity Kane parteciparono, insieme con le Pussycat Dolls, come band di apertura al Back to Basics Tour di Christina Aguilera[8].

La fama sempre maggiore della O'Day e il suo aspetto fisico attiravano sempre più riviste, il che aiutò ad ampliare la sua carriera al di là del gruppo[9]. In aggiunta ad altri progetti musicali, la O'Day ha posato per diversi copertine "sexy" di alcune riviste[3][9]. Nell'episodio di Making the Band, andato in onda il 28 agosto 2008 Sean Combs le disse che non gli piaceva questa immagine troppo "sexy" che si era creata al di fuori del gruppo e inoltre dichiarò che era "la peggior ballerina" delle Danity Kane[10]. Le disse inoltre che non era più la ragazza che avevva scelto per far parte della band e che non era più una delle migliori[10]. Combs senza mezzi termini ha accusato la O'Day di cercare di espandere la sua fama a spese di tutto il gruppo, e che le piaceva mostrare il seno e avere capelli lunghi e gonfi, riferendosi a un incidente in cui aveva strofinato la scollatura sul braccio di un presentatore televisivo[10][11]. Furioso, Combs le chiese perché doveva tenerla nel gruppo[10].

Durante l'episodio del 7 ottobre 2008 del reality show, Combs disse che non faceva più parte del gruppo delle Danity Kane[2][10]. Ma un annuncio ufficiale della Bad Boy Records non vi fu. Quando, durante un'intervista al Boston Herald, fu chiesto alla O'Day se facesse ancora parte del gruppo, lei rispose: "Non posso parlare di ciò, mi dispiace"[2].

Indiscrezioni dissero che era soltanto una trovata pubblicitaria e che in realtà Combs non voleva licenziare la O'Day[2], visto anche il fatto che quando parlava della sua carriera, la O'Day si definiva come "un membro di un gruppo femminile" e "ufficialmente facente parte del gruppo delle Danity Kane"[2]. Ad ogni modo nell'episodio di Making the band del 14 ottobre 2008, fu confermato il licenziamento della O'Day dal gruppo, così come quello della sua amica e collega D. Woods[12]. Nell'episodio finale della serie Combs dichiarò di averla cacciata in quanto non era più la stessa persona che aveva scritturato e che la fama l'aveva cambiata[12][13]. La replica della O'Day fu: "Sarò odiata fino all'ultimo giorno della mia vita per essere una persona vera ed essere amata per essere qualcuno che non sono in realtà"[12]. Durante un'intervista fatta nel backstage dell'episodio finale di Making tha band, la O'Day ha dichiarato: "Stasera è la fine di un capitolo della mia vita, ma non la fine del libro. Farò il possibile per lasciare l'impronta in questo mondo, le Danity Kane e Combs mi hanno dato l'opportunità di riuscire ad arrivare al cuore delle persone. Penso che il modo in cui riuscivamo ad ispirare le persone era qualcosa che non riuscirò mai a raggiungere di nuovo nella mia vita.[12]."

MTV News ha misurato le reazioni dei fan circa il licenziamento di O'Day e Woods. I fan hanno lasciato lunghi e appassionati commenti sul sito di MTV dichiarando il loro malcontento riguardo questa situazione[14]. La nuova stagione di Making the Band aveva lo scopo di trovare le sostitute per il gruppo[15]. Invece ha mostrato l'ufficiale scioglimento delle Danity Kane[16], dovuta anche al declinamento da parte di Shannon Bex dell'offerta di partecipare alla nuova serie del reality show[16]. La O'Day dichiarò che non le era stato chiesto di tornare a far parte del gruppo[17] e che se glielo avessero chiesto lei sarebbe ritornata[17]. Sean Combs ha recesso il contratto tra la O'Day e la Bad Boy Records il 16 aprile 2009 in un episodio del reality[18]. Nell'episodio finale la O'Day ha dichiarato che non avrebbe mai dimenticato di aver fatto parte del gruppo[19] mentre Combs dichiarò che se avesse dovuto scegliere di nuovo la formazione delle Danity Kane avrebbe scelto le cinque ragazze, compresa la O'Day[19].

O'day canta Damaged nel 2008

2008 – 2012: La carriera da solista e il ritorno ai reality show televisivi[modifica | modifica sorgente]

Nel 2008 la O'Day ha recitato nel ruolo di Amber Von Tussle nel musical di Broadway Hairspray[20], l'anno successivo ha preso parte al film comico American High School insieme a Nikki Ziering,[21] and is currently reading scripts for consideration in starring in feature films.[2] e sta valutando altri ruoli in alcuni film[2]. Inoltre ha iniziato la sua carriera da solista, entrando in studio di registrazione affiancata da Shanell Woodgette e dal produttore Vaushaun "Maestro" Brooks per registrare il remix della canzone Party All the Time del cantante iraniano Sharam. Inoltre dal settembre al dicembre 2009 ha fatto parte del cast del musical di Jerry Mitchell Peepshow recitando nel ruolo della Peep Diva presso il Planet Hollywood Resort and Casino di Las Vegas, Nevada. Nello stesso anno ha anche collaborato con Donnie Wahlberg al singolo I Got It.

Nell'episodio finale di Making the Band la O'Day dichiarò che avrebbe avuto il suo reality show televisivo che sarebbe stato registrato nella primavera del 2010[19]. Il reality show, chiamato All About Aubrey, andò in onda il 7 marzo 2011 sul canale Oxygen[22][23].

La O'Day prese anche parte al reality show di Donald Trump The Celebrity Apprentice 5[24][25], la quale venne definita "narcisista, egocentrica, cattiva e viziata" da parte dei media e degli spettatori dello show, e definita "trasparente" dai giudici del reality. A causa di una forte lite con Arsenio Hall la O'Day stava pensando di lasciare lo show[26][27], alla fine rimase nel reality fino a quando non venne eliminata, arrivando fino al terzo posto[28].

Nel frattempo la O'Day aveva lanciato due diversi singoli, che non rientrarono nell'album di debutto:

  • Automatic che venne rilasciato il 12 aprile 2011 e che ha venduto oltre 50,000 in meno di due, facendo arrivare il singolo nella top 20 della iTunes pop charts[29][30][31]
  • Wrecking Ball che venne rilasciato il 23 aprile 2012 e che venne scaricato 3.000 nella prima settimana[32]. Il video venne girato nel giugno 2012, fu diretto da Rage e fu rilasciato il 26 settembre 2012.

2012 – presente: Between Two Evils, il ritorno con le Danity Kane e il secondo scioglimento[modifica | modifica sorgente]

Nel 2012 la O'Day annunciò che avrebbe registrato il suo EP di debutto da solista, chiamato Between Two Evils, e che sarebbe stato pubblicato nel 2013. Il 31 dicembre 2012 durante un concerto ha eseguito tre canzoni tratta dal suo EP di debutto: Love Me When You Leave, Let Me Lay e Before I Drown. Between Two Evils è stato pubblicato il 13 agosto 2013.

Nel maggio 2013 Shannon Bex, Aundrea Fimbres, Aubrey O'Day e Dawn Richard iniziarono a parlare di una possibile riunione e da allora vennero pubblicate foto del gruppo in studio di registrazione[33][34]. Il quinto membro della band Wanita "D. Wood" non prenderà parte alla riunion[35][36].

Durante il pre-show degli MTV Video Music Awards 2013, il 25 agosto 2013, i quattro membri rimanenti del gruppo hanno annunciato la riunione e che il nuovo album, chiamato Rage, uscirà presto.

Il 15 maggio 2014 è stato rilasciato, tramite il sito SoundCloud, il primo singolo del terzo album del gruppo intitolato Lemonade. Il singolo è stato prodotto da The Stereotypes e vede la collaborazione col il rapper Tyga[37]. Il 29 maggio viene invece rilasciato un "lyrics video" del singolo, tramite Youtube, dove tre bambine impersonano le tre ragazze[38].

Il gruppo si scioglie nuovamente nell'agosto del 2014 a seguito di una forte lite tra Dawn Richard e Aubrey O'Day. L'annuncio viene dato ufficialmente da O'Day e Bex l'8 agosto 2014[39][40].

Altre attività[modifica | modifica sorgente]

Nel 2007 ha sfilato per la casa di moda Heatherette durante la Settimana della moda Mercedes-Benz[41]. Ha collaborato alla canzone del cantante R&B Cupid scritta e prodotta da D. Harold; Mischke, and T. Thomas, intitolata "Do Yo Dance, per il nuovo album del cantante Time for a Change.

Nel 2008 la O'Day è entrata nella classifica delle 100 donne più belle del mondo secondo Maxim posizionandosi alla posizione numero 86, inoltre è entrata anche nella classifica delle 100 donne di più secondo Blender[3][21]. Nel gennaio 2008 divenne la testimonial per il brand Famous Stars and Straps[42]. Nell'agosto dello stesso anno comparve nel video musicale di Pretty Please della cantante Estelle[43]. Lanciò anche la sua linea di moda, Heart on My Sleeve composta da magliette e accessori acquistabili solamente online[2][44] She posed topless for men's magazine Complex, their November 2008 issue.[45]. Ha posato senza veli per il numero di novembre 2008 per la rivista Complex[45].

Sempre nel 2008 la O'Day fece un'apparizione nel reality show 50 Cent: The Money and the Power. Successivamente apparve sulla copertina di Playboy[46]. Inoltre comparve sulle copertine di Jadore, Image, Palm Springs Life, King, Right On!, Dub e Envy[3]. Inoltre è apparsa sulle riviste GQ, In Touch Weekly e Us Weekly[3]. È stata il giudice ospite dell'ottava puntata della quinta stagione del reality show RuPaul's Drag Race.

Vita privata e la filantropia[modifica | modifica sorgente]

Dopo essere diplomata a La Quinta High School e aver deciso di iscriversi all'Università della California, la O'Day passò un semestre lavorando presso organizzazioni no profit e lavorando in vari paesi aiutando rifugiati, orfani e soprattutto bambini con l'AIDS[3][45]. È stata volontaria per la The Pink Project (un libro fotografico a favore della RAINN e la Los Angeles Breast Cancer Alliance) e ha aiutato le vittime dell'Uragano Katrina. La O'Day ha anche creato la sua organizzazione, chiamata F*A*N (Fighting Aids Now)[47]. Lo scopo della sua associazione è di dare terapie e aiuto ai bambini in ospedale[3].

Durante la competizione per entrare a far parte delle Danity Kane la O'Day stringe amicizia con Aundrea Fimbres[9]. La loro amicizia diventò più forte quando parteciparono insieme alla serie successiva di Making the Band e molte persone che seguivano lo show volevano che le due facessero parte della band[3][9]. Le due si definirono migliori amiche durante la seconda serie di Making the Band[9]. La O'Day si fece tatuare il codice a barre del primo album delle Danity Kane sulla parte posteriore del collo[11]. Ma l'amicizia tra le due, comunque, iniziò a vacillare e le due si allontanarono sempre più[9][48]. Nel 2010 la O'Day ha dichiarato che rimarranno sempre amiche.

Durante la puntata del The Wendy Williams Show del 12 agosto 2008 dichiarò che stava frequentando DJ Cassidy, smentì le voci circa suoi interventi di chirurgia e che avesse frequentato Sean Combs. Inoltre disse che D. Woods era la sua miglior amica e che era molto amica della pornostar Jenna Jameson[49]. Nel settembre, durante un'intervista a Complex dichiarò che le piaceva guardare film porno come passatempo e che la sua pornostar preferita era la Jameson[45].

Nell'agosto 2008 durante un'intervista a Broadway.com la O'Day dichiarò che non sopportava "le persone che vogliono per forza indicare la tua sessualità"[50]. Il 15 dicembre 2008, Fox News riportò che, secondo un suo amico. la O'Day era stata ad un party con la sua ragazza[51]. Quando si diffusero le indiscrezioni circa la sua omossessualità, la O'Day non smentì né confermò questi rumors[52]. Nel 2009 durante un'intervista in cui le chiesero se fosse bisessuale, la O'Day rispose: "In genere non mi piace essere etichettata... Voglio trovare qualcuno che mi appassioni, e non voglio limitarmi a un segmento della popolazione"[53].

Durante la campagna elettorale per le elezioni presidenziali statunitensi del 2008 la O'Day supportò Barack Obama[2]. Inoltre supporta i diritti gay[24].

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia delle Danity Kane e Discografia di Aubrey O'Day.

Con le Danity Kane[modifica | modifica sorgente]

Solista[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Aubrey O'Day in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ a b c d e f g h i j Aubrey O’Day swears she’s not Donnie Wahlberg’s girl - honest!, Boston Herald, 9 ottobre 2008.
  3. ^ a b c d e f g h i j Aubrey O'Day, aubreyoday.com.
  4. ^ a b c d e f g h Aubrey O'Day MTV’s Making the Band hottie gears up for more catfights and dance-offs., Blender, settembre 2005.
  5. ^ "I never really went to school," she joked. "I was in and out of auditioning." quoted in Blender Magazine
  6. ^ a b (EN) Outkast Take A Billboard Beating From Diddy's Danity Kane in VH1 News.
  7. ^ acharts.us
  8. ^ Christina Aguilera's Heading Back On Tour For 41 North American Dates, VH1. URL consultato il 9 ottobre 2008.
  9. ^ a b c d e f Making the Band/The Rise and Fall of Danity Kane, MTV (2009-04-30). Retrieved on 2009-04-30.
  10. ^ a b c d e Making the Band, MTV (2008-08-28). Retrieved on 2008-10-16.
  11. ^ a b Simon Rothstein, SHE’S one of the hottest singing stars in America – and now Aubrey O’Day has given her raunchiest interview yet in The Sun, 3 giugno 2008. URL consultato il 16 ottobre 2008.
  12. ^ a b c d Jocelyn Vena, Aubrey O'Day And D. Woods Kicked Out Of Danity Kane, Diddy Announces. Dismissal announced during the live season-three finale of 'Making the Band 4.', MTV, 15 ottobre 2008. (archiviato il 17 ottobre 2008).
  13. ^ Making the Band, MTV (2008-10-14). Retrieved on 2008-10-14.
  14. ^ Jocelyn Vena, Danity Kane Fans React To Aubrey O'Day, D. Woods' Dismissals. One says downsized group 'needs personality,' while another pledges support 'as long as the music is good.', MTV.com, 17 ottobre 2008. URL consultato il 18 ottobre 2008 (archiviato il 18 ottobre 2008).
  15. ^ Why Aubrey O'Day Was Kicked Out of Danity Kane, Us Weekly, 15 ottobre 2008. URL consultato il 16 ottobre 2008 (archiviato il 16 ottobre 2008).
  16. ^ a b Jocelyn Vena, Danity Kane Have Split Up, Dawn Richard Says. 'It's devastating for me,' Richard says of the 'Making the Band' group's dissolution, MTV, 28 gennaio 2009. URL consultato il 29 gennaio 2009 (archiviato il 1º febbraio 2009).
  17. ^ a b Jocelyn Vena, Aubrey O'Day 'Would Never Say No' To Danity Kane Reunion. 'Danity Kane was a wonderful group, and like all things, nothing is forever,' she says., MTV, 25 febbraio 2009. URL consultato il 28 febbraio 2009 (archiviato il 28 febbraio 2009).
  18. ^ Making the Band, MTV (2009-04-16). Retrieved on 2009-04-16.
  19. ^ a b c Making the Band, MTV (2009-04-23). Retrieved on 2009-04-23.
  20. ^ Pop Singer Aubrey O'Day Is Next Amber in Hairspray
  21. ^ a b Aubrey O'Day, AskMen.com. URL consultato il 16 ottobre 2008 (archiviato il 6 ottobre 2008).
  22. ^ Meghan O'Keefe, Celebrity Gossip + Entertainment News | VH1 Celebrity, Vh1.com. URL consultato il 21 agosto 2013.
  23. ^ About All About Aubrey | All About Aubrey | Oxygen, All-about-aubrey.oxygen.com. URL consultato il 21 agosto 2013.
  24. ^ a b Lily Shavick, Celebrity Apprentice Casts Aubrey O’Day, Patricia Valesquez & Other LGBT Stars in New Season, www.shewired.com. URL consultato il 1/4/2012.
  25. ^ She's Baaack! Celebrity Apprentice's Evil Aubrey O'Day Returns for Unbelievably Brutal Episodes | E! Online UK, Eonline.com, 3 aprile 2012.
  26. ^ Mon, April 2, 2012 5:53pm EDT by Andy Swift, Aubrey O’Day On ‘Celebrity Apprentice’ — Will She Win? Feud Details, Hollywood Life, 2 aprile 2012. URL consultato il 21 agosto 2013.
  27. ^ April 4, 2012 AT 11:35AM, Aubrey O'Day: Arsenio Hall Called Me "a Whore", UsMagazine.com, 4 aprile 2012. URL consultato il 21 agosto 2013.
  28. ^ New Jersey, 'Celebrity Apprentice' recap: Aubrey O'Day won't be bullied (that's her job!), NJ.com. URL consultato il 21 agosto 2013.
  29. ^ My first SOLO single "AUTOMATIC" - Aubrey O'Day
  30. ^ Aubrey O'Day to Drop 'Automatic' Debut Single April 12, Billboard. URL consultato il 21 agosto 2013.
  31. ^ Aubrey O’Day Signs Solo Deal, Readies Debut Single, Rap-Up.com. URL consultato il 21 agosto 2013.
  32. ^ Bubbling Under: Aubrey O'Day Is Having a 'Ball' Solo, Billboard. URL consultato il 21 agosto 2013.
  33. ^ (EN) Danity Kane. Screw Diddy.We're BACK Without Him“, 13 maggio 2013.
  34. ^ (EN) Danity Kane Reunion Rumors Swirl Following Recent Meeting“, 14 maggio 2013.
  35. ^ (EN) D. Woods Confirms She Won't Be Apart Of Danity Kane Reunion “, 16 maggio 2013.
  36. ^ (EN) D. Woods Confirms She Won't Be Apart Of Danity Kane Reunion “, 16 maggio 2013.
  37. ^ (EN) Danity Kane Has Us Thirsty For Some ‘Lemonade’ On Comeback Single: Listen“, 15 maggio 2014.
  38. ^ (EN) Danity Kane Made a Lyric Video for "Lemonade" and It's Pretty Spectacular, 30 maggio 2014.
  39. ^ (EN) Danity Kane is over -- again, 8 agosto 2014.
  40. ^ (EN) Danity Kane breaks up again after violent studio fight between Aubrey O'Day, Dawn Richard, 9 agosto 2014.
  41. ^ Fall 2007 Fashion Week, USA Today, 5 settembre 2007. URL consultato il 16 ottobre 2008.
  42. ^ Aubrey O’Day New Face of Travis Barker’s Famous Stars and Straps, DaNews.com/The Insider, 22 gennaio 2008. (archiviato il 30 settembre 2008).
  43. ^ Bridget Daly, Estelle's New Music Video Pretty Please, hollyscoop.com, 19 agosto 2008. (archiviato il 17 settembre 2008).
  44. ^ heartonmysleeveshop.com
  45. ^ a b c d //COVER GIRLS//AUBREY O'DAY, Complex, settembre 2008. (archiviato il 17 ottobre 2008).
  46. ^ Usmagazine.
  47. ^ "I loved every minute of it and thus found my second passion to performing...charity!" @ www.aubreyoday.com
  48. ^ Making the Band, MTV (2008-10-07). Retrieved on 2008-10-07
  49. ^ Aubrey O'Day, The Wendy Williams Show (2008-08-12). Retrieved on 2008-10-09.
  50. ^ Kimberly Kaye, Aubrey O'Day, Q&A Interview, Broadway.com, 18 agosto 2008. Quote: "...Because at this point in my life I wouldn't say one way or another what my preference is sexually. The only thing I'm looking for in life is incredible passion and honest love, and if that's with a girl, a guy, a guy that dresses like a girl, a girl that dresses like a guy, whatever the options are on the table, all I really operate on is the way I feel in my heart when it comes to love."
  51. ^ Hollie McKay, Aubrey O'Day 'Out' as a Lesbian? in Fox News, 15 dicembre 2008.
  52. ^ Jocelyn Vena, Aubrey O'Day Addresses Gay Rumors, Says She Has No Sexual Preference. The ex-Danity Kane singer says she wants passion and honest love, regardless of gender., MTV, 17 dicembre 2008. (archiviato il 20 dicembre 2008).
  53. ^ Aubrey O'Day, Chelsea Lately (2009-02-16). Retrieved on 2009-02-22.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 162788456