Danity Kane (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Danity Kane
Artista Danity Kane
Tipo album Studio
Pubblicazione 22 agosto 2006
Durata 49 min : 28 sec
Dischi 1
Tracce 15
Genere Pop
Contemporary R&B
Rap
Etichetta Bad Boy, Atlantic
Produttore Bryan Michael Cox, Jim Jonsin, Timbaland, Scott Storch, Rodney Jerkins, Mario Winans, Ryan Leslie, D Dot
Registrazione 2005-2006
Certificazioni
Dischi di platino Stati Uniti Stati Uniti[1][2]
(Vendite: 3.000.000+)
Danity Kane - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2008)
Singoli
  1. Show Stopper
    Pubblicato: 22 agosto 2006
  2. Ride for You
    Pubblicato: 11 dicembre 2006

Danity Kane è l'omonimo titolo dell'album di debutto del gruppo musicale R&B statunitense Danity Kane, pubblicato il 22 agosto 2006 dall'etichetta discografica Atlantic.

Dall'album, che ha raggiunto la prima posizione della classifica degli album negli Stati Uniti, sono stati estratti i singoli Show Stopper, interpretato insieme al rapper Yung Joc, e Ride for You.

Tra gli artisti che hanno collaborato all'album spicca il noto produttore discografico Timbaland.

Singoli[modifica | modifica sorgente]

Il primo singolo, nonché singolo di debutto, estratto dall'album è stato Show Stopper, che vede la collaborazione con Yung Joc. Divenne la canzone numero uno della classifica Billboard Hot 100. La canzone è stata seguita dalla ballata di discreto successo, Ride for You[3][4][5].

L'etichetta discografica ha voluto pubblicare come terzo singolo la canzone Hold Me Down, ma la band ha fatto pressioni affinché fossero le canzoni Right Now o Want It ad essere pubblicate come terzo singolo del loro album di debutto. La mancanza di una risposta definitiva circa il terzo singolo non è dovuto alla mancanza di singoli presenti all'interno dell'album di esordio, ma è attribuito a problemi di gestione dell'etichetta circa la decisione della pubblicazione del singolo successivo. A dimostrazione di questo ci sono le prestazioni non eccellenti del singolo Ride for You[6].

Tracce[modifica | modifica sorgente]

# Titolo Scrittori Produttori Durata
1. One Show B. M. Cox, K. Dean, A. Shropshire Bryan-Michael Cox 3:41
2. Heartbreaker J. Sheffer, A. Hunte, F. Romano, C. Puckett, K. Oliver Jim Jonsin 3:03
3. Want It T. Mosley, K. Hilson, J. Washington, N. Hills Timbaland & Danja 3:22
4. Right Now T. Mosley, K. Hilson, J. Washington, N. Hills Timbaland & Danja 3:32
5. Show Stopper
(feat. Yung Joc)
J. Scheffer, A. Hunte, K. Oliver, F. Romano, C. Puckett Jim Jonsin 3:49
6. Hold Me Down R. Jerkins, D. Thomas, K. N. Price Rodney "Darkchild" Jerkins 3:57
7. Come Over (Interlude) M. Winans Mario Winans 1:44
8. Ooh Ahh R. Leslie Ryan Leslie 2:51
9. Press Pause M. Winans, D. Angelettie, M. Winans, M. Jones Mario Winans, Deric "D-Dot" Angelettie 3:12
10. Ain't True (Interlude) M. Winans, M. Winans Mario Winans 1:34
11. Ride for You B. M. Cox, K. Dean, A. Shropshire Bryan Michael-Cox 4:11
12. Touching My Body R. Leslie, A. Shropshire, M. Riddick Ryan Leslie 3:42
13. Back Up B. M. Cox, K. Dean, C. Dennis Bryan-Michael Cox 3:25
14. "Stay with Me" Rami Yacoub, Arnthor Birgisson, M. Riddick Rami Yacoub, Arnthor Birgisson 3:54
15. Sleep on It S. Storch, J. Boyd Scott Storch 3:23

Bonus Tracks[modifica | modifica sorgente]

  • "I Wish" (Prodotto da Jeremy "Yogi" Graham)
  • "Love At First Sight" (scritto da Tijuan Frampton, Jeremy "Yogi" Graham, Shannon Douglas[7]
  • "Take It Further"
  • "Tell Me" (una versione adattata appare nella versione del 2006 dell'album di Diddy Press Play)

Versione rivisitata[modifica | modifica sorgente]

Venne pubblicata una seconda versione dell'album che oltre ad includere le tracce già presenti della prima versione, includeva quattro nuove tracce:

  • "One Shot"
  • "Press Pause"
  • "Back Up"
  • "Hold Me Down"

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

L'album ha venduto più di 90.000 copie nel primo giorno di uscita, e più di 234.000 nella prima settimana di uscita[8]. E alla fine debuttò al numero uno della Billboard 200 album chart degli Stati Uniti, battendo Christina Aguilera e gli OutKast[8].

Secondo Soundscan, l'album ha venduto oltre 935.000 copie.[9].

Nei primi mesi del 2007, l'album è stato certificato disco di platino per oltre 1 milione di copie vendute sul mercato americano[10].

La canzone One Shot è stata usata nel programma America's Next Top Model (ottava edizione).

Classifica Posizione massima
Stati Uniti[11] 1
U.S. Billboard 200[12] 1
U.S. Billboard Top R&B/Hip-Hop Albums[13] 2
Germania[11][14] 50
Svizzera[11][14] 83
Classifica mondiale[11] 5

Date di pubblicazione[modifica | modifica sorgente]

  • Stati Uniti 22 agosto 2006
  • Gran Bretagna 29 agosto 2006
  • Germania 10 novembre 2006
  • Svizzera 10 novembre 2006
  • Filippine 5 gennaio 2007

Premi[modifica | modifica sorgente]

Anno Premio Categoria Album/Singolo Risultato
2007 Poptastic Awards "Best Ringtone" "Show Stopper" Candidatura
Soul Train Music Award "Best R&B/ Album Group, Band or Duo" Danity Kane Candidatura[15]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Caulfield, Kieth. "Ask Billboard: Welcome to the Charthouse". Billboard. Nielsen Business Media, Inc. August 8, 2008. Retrieved April 17, 2009.
  2. ^ "Searchable Database". Recording Industry Association of America. Retrieved April 17, 2009. Note: User must define 'Artist' search parameter as "Danity Kane".
  3. ^ About.com review
  4. ^ PopMatters review
  5. ^ Rolling Stone review
  6. ^ The Rise and Fall of Danity Kane, MTV (2009-04-30). Retrieved on 2009-04-30.
  7. ^ (EN) Love @ First Sight in ASCAP.
  8. ^ a b (EN) Outkast Take A Billboard Beating From Diddy's Danity Kane in VH1 News.
  9. ^ (EN) Ask Billboard: Mariah Carey, Danity Kane, Mindless Self Indulgence, Billboard.com, 26 luglio 2008.
  10. ^ RIAA Certifications in Billboard.
  11. ^ a b c d Danity Kane su acharts.us.
  12. ^ Danity Kane - Danity Kane - Music Charts, Acharts.us. URL consultato il 12 febbraio 2012.
  13. ^ Charts & Awards in Allmusic. URL consultato il 23 giugno 2007.
  14. ^ a b Danity Kane su italiancharts.com.
  15. ^ (EN) The 2007 Soul Train Music Awards And the Winners Are ..., About.
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica