Africa del Sud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Macroregione ONU dell'Africa meridionale.

L'Africa del Sud è la porzione meridionale del continente africano. Essa è bagnata ad est dall'oceano Indiano e a ovest dall'oceano Atlantico.

Africa del Sud ONU[modifica | modifica sorgente]

In base alla ripartizione del mondo effettuata dalle Nazioni Unite, l'Africa meridionale è una delle macroregioni in cui è divisa l'Africa.

Essa include 5 Stati:

Africa del Sud geografica[modifica | modifica sorgente]

Geograficamente possono essere compresi nella definizione di Africa del Sud anche:

Economia[modifica | modifica sorgente]

L'economia di questa regione è la più sviluppata di tutta l'Africa, infatti gli stati di questa zona possiedono il PIL pro capite più alto del continente, la bilancia commerciale in attivo, un indice di povertà molto minore a quello del continente, l'ISU più alto di quasi tutti gli altri stati africani, nessuno di questi stati possiede dei debiti, oltre il 95% della popolazione dell'area ha accesso all'acqua potabile, e il tasso di alfabetizzazione è del 90%.

Comunità di sviluppo dell'Africa meridionale[modifica | modifica sorgente]

Flag of SADC.svg

Tutti i Paesi sopra elencati ad eccezione di Comore, Seychelles e dei dipartimenti francesi d'oltremare formano con Tanzania e Repubblica Democratica del Congo la Comunità di sviluppo dell'Africa meridionale (SADC), un'organizzazione con lo scopo di promuovere la cooperazione e lo sviluppo economico della regione.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Africa Portale Africa: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Africa