Melanesia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Melanesia è una delle regioni in cui tradizionalmente viene divisa l'Oceania.

A questa ripartizione tradizionale dell'Oceania utilizzata anche dalle Nazioni Unite per dividere il mondo in macroregioni, i ricercatori preferiscono la moderna divisione in due sole regioni: l'Oceania vicina e l'Oceania lontana di cui la Melanesia fa parte ad eccezione delle Isole Salomone e della Nuova Guinea.

Il nome Melanesia è stato coniato dal francese Jules Dumont d'Urville intorno al 1830 (insieme a quelli della Polinesia, della Micronesia e della Malesia) e deriva dal greco antico μέλανος (nero) e νήσος (isola), cioè isole dei neri.

La regione è composta da molte isole tra cui:

  • la Nuova Guinea, che è la seconda isola del mondo per grandezza.

E poi diverse isole piccole o molto piccole:

Politicamente è divisa in 4 Stati e un territorio dipendente dalla Francia:

La Nuova Guinea è un'isola la cui parte occidentale costituisce l'Irian Jaya, una regione dell'Indonesia (Stato considerato parte del sudest asiatico), mentre sulla parte orientale sorge lo Stato indipendente chiamato Papua Nuova Guinea.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]