Supercoppa italiana 2015 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Supercoppa italiana di calcio femminile 2015
Competizione Supercoppa italiana (calcio femminile)
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 19ª
Organizzatore Divisione Calcio Femminile
Date 26 settembre 2015
Luogo Italia Italia
Castiglione delle Stiviere
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Brescia
(2º titolo)
Secondo AGSM Verona
Statistiche
Incontri disputati 1
Gol segnati 0 (0 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014 2016 Right arrow.svg

La Supercoppa italiana 2015 di calcio femminile è stata la 19esima edizione della Supercoppa italiana di calcio femminile, che ha visto la vittoria del Brescia sul Verona.

Incontro[modifica | modifica wikitesto]

La finale si è disputata sabato 26 settembre 2015 alle ore 16.00 presso lo Stadio Ugo Lusetti di Castiglione delle Stiviere.

La sfida ha visto contrapposte il Verona, vincitore della Serie A 2014-2015 e il Brescia, vincitore della Coppa Italia 2014-2015 e detentore del trofeo 2014.

Il match è stato trasmesso in diretta da Odeon TV, canale 177 del digitale terrestre, ed ha visto la vittoria del Brescia sul Verona ai calci di rigore, dopo che i tempi regolamentari si erano conclusi a reti inviolate.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Castiglione delle Stiviere
26 settembre 2015, ore 15:00 UTC+1
AGSM Verona0 – 0
referto
BresciaStadio Ugo Lusetti (ca. 2 000 spett.)
Arbitro:  Carmen Gaudieri (Battipaglia)

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
AGSM Verona
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Brescia

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

AGSM Verona: (4-3-3)
P 1 Svezia Stéphanie Öhrström
D 3 Italia Michela Ledri
D 6 Italia Federica Di Criscio
D 23 Italia Cecilia Salvai
D 20 Italia Claudia Squizzato
C 4 Italia Marta Carissimi
C 15 Italia Naila Ramera Uscita al 83’ 83’
C 22 Svizzera Sandy Mändly
A 10 Italia Tatiana Bonetti
A 8 Italia Melania Gabbiadini
A 7 Italia Valeria Pirone
A disposizione:
P 12 Scozia Rachel Harrison
D 5 Italia Desirè Marconi
D 25 Italia Veronica Belfanti
A 13 Danimarca Camilla Kur Larsen Ingresso al 83’ 83’
A 21 Italia Carlotta Baldo
Allenatore:
Italia Renato Longega
Brescia: (4-3-1-2)
P 1 Italia Chiara Marchitelli
D 13 Italia Sara Gama
D 3 Italia Roberta D'Adda
D 5 Italia Elena Linari
C 7 Italia Valentina Cernoia (c)
C 16 Italia Chiara Eusebio Uscita al 74’ 74’
C 6 Italia Martina Rosucci
C 11 Italia Barbara Bonansea
A 10 Italia Cristiana Girelli
A 9 Italia Daniela Sabatino
A 27 Italia Stefania Tarenzi
A disposizione:
D 4 Italia Lisa Boattin
C 8 Italia Lisa Alborghetti Ingresso al 74’ 74’
P 12 Romania Camelia Ceasar
A 15 Italia Annamaria Serturini
C 21 Italia Laura Ghisi
A 23 Italia Martina Lenzini
C 24 Italia Elisa Mele
Allenatore:
Italia Milena Bertolini

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio