Supercoppa italiana 2017 (calcio femminile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Supercoppa italiana di calcio femminile 2017
Competizione Supercoppa italiana (calcio femminile)
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 21ª
Organizzatore Divisione Calcio Femminile
Date 23 settembre 2017
Luogo Italia Italia
Forlì
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Brescia
(4º titolo)
Secondo Fiorentina
Statistiche
Incontri disputati 1
Gol segnati 5 (5 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2016 2018 Right arrow.svg

La Supercoppa italiana 2017 di calcio femminile è stata la ventunesima edizione della Supercoppa italiana di calcio femminile. Il trofeo è stato vinto dal Brescia per la quarta volta consecutiva[1].

Incontro[modifica | modifica wikitesto]

La finale si è disputata sabato 23 settembre 2017 alle ore 17:00 presso lo Stadio Tullo Morgagni di Forlì[2].

La sfida ha visto contrapposte la Fiorentina, vincitrice della Serie A 2016-2017 e vincitore della Coppa Italia 2016-2017 e il Brescia, finalista della Coppa Italia 2016-2017[2].

La partita si è conclusa con la vittoria del Brescia per 4-1 in rimonta dopo la rete iniziale di Ilaria Mauro che aveva portato in vantaggio la Fiorentina. Il pareggio bresciano è stato realizzato da Daniela Sabatino alla mezz'ora del primo tempo, e nel corso del secondo tempo la tripletta di Valentina Bergamaschi ha dato la vittoria al Brescia[1].

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Forlì
23 settembre 2017, ore 17:00 CEST
Fiorentina1 – 4
referto
BresciaStadio Tullo Morgagni (ca. 1 200 spett.)
Arbitro:  Silvia Gasperotti (Rovereto)

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Fiorentina
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Brescia

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Fiorentina: (4-3-1-2)
P 87 Svezia Stéphanie Öhrström
D 3 Italia Alia Guagni Uscita al 45’ 45’
D 5 Italia Elena Linari
D 13 Italia Elisa Bartoli
D 55 Italia Alice Tortelli
C 6 Islanda Sigrún Ella Einarsdóttir Uscita al 52’ 52’
C 7 Italia Greta Adami
C 21 Italia Marta Carissimi
A 10 Italia Tatiana Bonetti
A 9 Italia Ilaria Mauro Uscita al 74’ 74’
A 19 Italia Patrizia Caccamo
A disposizione:
P 2 Italia Francesca Durante
D 4 Francia Océane Daniel
C 11 Italia Valery Vigilucci Ingresso al 45’ 45’
C 27 Francia Précillia Rinaldi
C 88 Albania Greis Domi
A 14 Inghilterra Ellie Brazil Ingresso al 52’ 52’
A 18 Italia Danila Zazzera Ingresso al 74’ 74’
Allenatore:
Italia Sauro Fattori
Italia Antonio Cincotta
Brescia: (3-5-2)
P 1 Italia Chiara Marchitelli
D 2 Portogallo Mónica Mendes
D 6 Italia Federica Di Criscio Ammonizione
D 16 Italia Laura Fusetti
C 11 Finlandia Nora Heroum Uscita al 70’ 70’
C 21 Italia Martina Tomaselli
C/A 7 Italia Valentina Bergamaschi Uscita al 89’ 89’
C/A 10 Italia Cristiana Girelli Uscita al 85’ 85’
C/A 23 Italia Manuela Giugliano
A 9 Italia Daniela Sabatino
A 19 Italia Valentina Giacinti
A disposizione:
P 12 Romania Camelia Ceasar
D 3 Italia Paola Boglioni
D 4 Italia Tecla Pettenuzzo Ingresso al 89’ 89’
C 5 Polonia Aleksandra Sikora Ingresso al 70’ 70’
C 8 Italia Serena Magri
C 18 Italia Laura Ghisi Ingresso al 85’ 85’
A 13 Italia Isabel Cacciamali
Allenatore:
Italia Gianpietro Piovani

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Apoteosi Brescia, 4-1 alla Fiorentina, su calciofemminile.lnd.it, 23 settembre 2017. URL consultato il 24 settembre 2017 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2017).
  2. ^ a b CU 15 - gara di Supercoppa 2017 (PDF), su calciofemminile.lnd.it, 12 settembre 2017. URL consultato il 13 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]