Ilaria Mauro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ilaria Mauro
2015-09-13 1.FFC Frankfurt vs 1.FFC Turbine Potsdam Ilaria Mauro 001.jpg
Mauro nel 2015 con la maglia del Turbine Potsdam
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 1º settembre 2021
Carriera
Giovanili
1999-2001600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg Reanese
2001-2002Letti Cosatto Tavagnacco
Squadre di club1
2002-2013Tavagnacco175 (72)
2013-2015Sand40 (24)
2015-2016Turbine Potsdam16 (4)
2016-2020Fiorentina75 (43)[1]
2020-2021Inter12 (2)
Nazionale
2007Italia Italia U-193 (2)
2008-2019Italia Italia49 (15)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ilaria Mauro (Gemona del Friuli, 22 maggio 1988) è un'ex calciatrice italiana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ilaria Mauro cresce con la famiglia a Reana del Rojale, appassionandosi al calcio fin dai primissimi anni d'età, divertendosi a tirare calci al pallone nel cortile di casa con il fratello maggiore Nicholas, futuro arbitro, e con gli amici, tutti maschietti, tra i campi di Zompitta e quello nei pressi del fiume Torre. Giunta all'età delle prime classi delle scuole elementari i genitori la incitano ad iniziare attività sportiva, scegliendo per lei tuttavia la pallavolo e tesserandola con la locale società, la Rojalese, attiva anche nel settore giovanile. La giovane Ilaria però non dimentica la passione per la palla al piede, tanto che il presidente della Rojalese consiglia a papà Claudio e mamma Lucia di lasciarla seguire la sua iniziale passione.[2]

Iniziati gli allenamenti presso l'UP Reanese, sotto la guida del suo primo allenatore, Paolo Barnaba, si mette ben presto in luce rivelando fin dalla formazione Pulcini le sue qualità che la vedono la migliore tra i ragazzini di quella squadra. Veste la maglia della Reanese sino all'età di 13 anni, facendo la trafila delle formazioni giovanili miste fino al raggiungimento dell'età massima consentita dalla federazione per giocare con i maschi.[2]

Nel 2001 si trasferisce al Letti Cosatto Tavagnacco, società che schiera squadre interamente femminili e che le consente quindi di continuare l'attività agonistica. Gioca la sua prima stagione nella formazione Primavera, disputando il campionato di Serie D femminile. Dalla stagione 2002-2003, a 14 anni, il tecnico della prima squadra, Claudio Fortunato, decide di inserirla in rosa, guadagnando la fiducia della società grazie a un interessante tabellino marcature e ottenendo ben presto il posto da titolare. Fa il suo debutto in Serie A il 6 gennaio 2003, alla 13ª giornata di campionato, nell'incontro casalingo contro le avversarie del ACF Milan, contribuendo con una rete a concludere la partita in parità sul 2-2.[2] Nella sua prima stagione in prima squadra festeggia con le compagne la salvezza ottenuta con i 7 punti conquistati nelle ultime tre partite e matematicamente raggiunta con la sconfitta in trasferta sul Torino.[3]

Mauro nel 2018 con la maglia della Fiorentina

Nelle stagioni di Serie A 2010-2011 e 2012-2013 contribuisce a conquistare al Tavagnacco due storici secondi posti che garantiscono alla formazione friulana la partecipazione alla UEFA Women's Champions League. Fa il suo debutto internazionale il 29 settembre 2011, nella partita di andata dei sedicesimi di finale della incontrando il LdB Malmö campione di Svezia, incontro terminato con la vittoria per 2-1 del Tavagnacco.[4]

Il 1º giugno 2013 vince la Coppa Italia segnando la prima rete nel 2-0[5] finale sul Bardolino.

Dopo essere stata notata da alcuni osservatori del Sand durante gli europei disputatosi in Svezia, nell'estate 2013 viene contattata dalla dirigenza della società tedesca con sede a Willstätt. Mauro decide quindi di intraprendere l'avventura internazionale firmando con la società per disputare la 2. Bundesliga Süd, secondo livello del campionato tedesco di calcio femminile. Al suo primo anno in Germania contribuisce alla promozione della società in Frauen-Bundesliga.

Il 28 aprile 2015 viene annunciato il suo ingaggio a partire dalla stagione successiva al Turbine Potsdam per un biennale fino al 30 giugno 2017.[6]

Nell'estate del 2016 decide di fare ritorno in Italia sottoscrivendo un contratto con la Fiorentina Women's per la stagione entrante.[7] Schierata nel reparto d'attacco dal duo di tecnici Sauro Fattori e Antonio Cincotta, si rivelerà fondamentale per la conquista dello Scudetto e della Coppa Italia 2016-2017. In campionato con le sue 16 reti su 21 presenze è la seconda marcatrice della squadra dopo Tatiana Bonetti (21) così come in Coppa, 7 reti a pari merito con Deborah Salvatori Rinaldi e dietro a Bonetti (11).[8]

Dopo quattro stagioni in viola, ad inizio calciomercato estivo del 2020 cambia squadra, trasferendosi all'Inter.[9] Dopo una stagione con le nerazzurre, il 1º settembre 2021 si ritira dall'attività agonistica.[10]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Mauro con la maglia della nazionale italiana.

Ilaria Mauro venne inizialmente convocata nella Nazionale italiana Under-19 dove debutta il 10 aprile 2007 in occasione della partita pareggiata per 1-1 con le pari età della Spagna in occasione del secondo turno di qualificazione agli Europei di categoria 2007.[4]

L'anno dopo, nel 2008, è quello del debutto con la maglia della Nazionale maggiore. Dopo aver perso la Nazionale a causa degli infortuni che hanno afflitta è stata di nuovo convocata per il Campionato europeo di calcio femminile 2013 e alle qualificazioni, nel Gruppo 2, al Mondiale 2015.

Nel novembre 2016 viene inserita da Antonio Cabrini nella lista delle giocatrici convocate per il Torneo Internazionale Manaus 2016, in programma dal 7 al 18 dicembre 2016[11].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 7 marzo 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Italia Tavagnacco A 15 3 CI ? ? - - - - - - 15+ 3+
2003-2004 A 3 0 CI 1 1 - - - - - - 4 1
2004-2005 A 14 0 CI 1 1 - - - - - - 15 1
2005-2006 A 10 2 CI 2 1 - - - - - - 12 3
2006-2007 A 16 10 CI ? ? - - - - - - 16+ 10+
2007-2008 A 20 9 CI 4 10 - - - - - - 24 19
2008-2009 A 21 12 CI 1 0 - - - - - - 22 12
2009-2010 A 21 11 CI 1 1 - - - - - - 22 12
2010-2011 A 26 14 CI 4 5 - - - - - - 30 19
2011-2012 A 14 5 CI 4 4 UWCL 2 0 - - - 20 9
2012-2013 A 15 6 CI 3 3 - - - - - - 18 9
Totale Tavagnacco 179 72 21+ 26+ 2 0 0 0 202+ 98+
2013-2014 Germania Sand 2.BL 20 19 CG 4 3 - - - - - - 24 22
2014-2015 BL 20 5 CG 3 2 - - - - - - 23 7
Totale Sand 40 24 7 5 - - - - 47 29
2015-2016 Germania Turbine Potsdam BL 14 2 CG 2 2 - - - - - - 16 4
2016-2017 Italia Fiorentina A 21 16 CI 1 3 - - - - - - 22 19
2017-2018 A 21+1 9+0 CI 4 3 UWCL 4 2 SI 1 1 30 15
2018-2019 A 21 12 CI 4 1 UWCL 4 2 SI 1 1 30 16
2019-2020 A 12 6 CI 0 0 UWCL 1 0 SI 1 0 14 6
Totale Fiorentina 76 43 11 9 9 4 3 2 100 60
2020-2021 Italia Inter A 12 2 CI 4 0 - - - - - - 16 2
Totale carriera 303 143 24 16 11 4 3 2 377 189

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
10-3-2008 Loulé Cina Cina 0 – 2 Italia Italia Algarve Cup 2008 - 1º turno - Ingresso al 83’ 83’
12-3-2008 Olhão Svezia Svezia 3 – 0 Italia Italia Algarve Cup 2008 - Finale 5º-6º posto - Ingresso al 69’ 69’
7-2-2009 Canberra Australia Australia 1 – 5 Italia Italia Amichevole - Ingresso al 89’ 89’
2-3-2011 Larnaca Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Italia Italia Cyprus Cup 2011 - 1º turno - Ingresso al 64’ 64’
4-3-2011 Nicosia Italia Italia 0 – 1 Canada Canada Cyprus Cup 2011 - 1º turno - Ingresso al 61’ 61’
7-3-2011 Larnaca Scozia Scozia 0 – 0 Italia Italia Cyprus Cup 2011 - 1º turno - Ingresso al 70’ 70’
9-3-2011 Larnaca Russia Russia 0 – 2 Italia Italia Cyprus Cup 2011 - Finale 9º-10º posto - Ingresso al 59’ 59’
13-7-2013 Halmstad Italia Italia 2 – 1 Danimarca Danimarca Euro 2013 - 1º turno 1 Ingresso al 58’ 58’
16-7-2013 Halmstad Svezia Svezia 3 – 1 Italia Italia Euro 2013 - 1º turno - Uscita al 62’ 62’
21-7-2013 Växjö Italia Italia 0 – 1 Germania Germania Euro 2013 - Quarti di finale - Ingresso al 75’ 75’
20-9-2013 Tallinn Estonia Estonia 1 – 5 Italia Italia Qual. Mondiali 2015 1 Uscita al 69’ 69’
26-9-2013 Bassano del Grappa Italia Italia 1 – 0 Romania Romania Qual. Mondiali 2015 - Uscita al 68’ 68’
31-10-2013 San Sebastián de los Reyes Spagna Spagna 2 – 0 Italia Italia Qual. Mondiali 2015 -
5-3-2014 Larnaca Inghilterra Inghilterra 2 – 0 Italia Italia Cyprus Cup 2014 - 1º turno - Uscita al 64’ 64’
10-3-2014 Larnaca Italia Italia 1 – 1 Finlandia Finlandia Cyprus Cup 2014 - 1º turno - Ingresso al 72’ 72’
4-3-2015 Nicosia Corea del Sud Corea del Sud 1 – 2 Italia Italia Cyprus Cup 2015 - 1º turno - Uscita al 64’ 64’
6-3-2015 Larnaca Italia Italia 3 – 2 Scozia Scozia Cyprus Cup 2015 - 1º turno - Ingresso al 88’ 88’
9-3-2015 Nicosia Italia Italia 0 – 1 Canada Canada Cyprus Cup 2015 - 1º turno - Uscita al 62’ 62’
27-10-2015 Chomutov Rep. Ceca Rep. Ceca 0 – 3 Italia Italia Qual. Euro 2017 1
9-4-2016 Bienne Svizzera Svizzera 2 – 1 Italia Italia Qual. Euro 2017 -
12-4-2016 Reggio Emilia Italia Italia 3 – 1 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Qual. Euro 2017 1
7-6-2016 Gori Georgia Georgia 0 – 7 Italia Italia Qual. Euro 2017 1
20-9-2016 Vercelli Italia Italia 3 – 1 Rep. Ceca Rep. Ceca Qual. Euro 2017 2 Uscita al 57’ 57’
7-12-2016 Manaus Russia Russia 0 – 3 Italia Italia Torneio Internacional 2016 - 1º turno - Uscita al 66’ 66’
11-12-2016 Manaus Italia Italia 3 – 0 Costa Rica Costa Rica Torneio Internacional 2016 - 1º turno 1
14-12-2016 Manaus Brasile Brasile 3 – 1 Italia Italia Torneio Internacional 2016 - 1º turno - Ingresso al 61’ 61’
18-12-2016 Manaus Brasile Brasile 5 – 3 Italia Italia Torneio Internacional 2016 - Finale 1 Uscita al 85’ 85’
7-4-2017 Stoke-on-Trent Inghilterra Inghilterra 1 – 1 Italia Italia Amichevole - Uscita al 68’ 68’
17-7-2017 Rotterdam Italia Italia 1 – 2 Russia Russia Euro 2017 - 1º turno 1
21-7-2017 Tilburg Germania Germania 2 – 1 Italia Italia Euro 2017 - 1º turno 1 Uscita al 45’ 45’
24-10-2017 Castel di Sangro Italia Italia 3 – 0 Romania Romania Qual. Mondiali 2019 - Uscita al 84’ 84’
28-11-2017 Estoril Portogallo Portogallo 0 – 1 Italia Italia Qual. Mondiali 2019 - Uscita al 77’ 77’
5-3-2018 Larnaca Finlandia Finlandia 2 – 2 Italia Italia Cyprus Cup 2018 - 1º turno - Ingresso al 55’ 55’
7-3-2018 Larnaca Spagna Spagna 2 – 0 Italia Italia Cyprus Cup 2018 - Finale - Ingresso al 62’ 62’
6-4-2018 Vadul lui Vodă Moldavia Moldavia 1 – 3 Italia Italia Qual. Mondiali 2019 - Ingresso al 59’ 59’
10-4-2018 Ferrara Italia Italia 2 – 1 Belgio Belgio Qual. Mondiali 2019 - Ingresso al 68’ 68’
8-6-2018 Firenze Italia Italia 3 – 0 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2019 - Ingresso al 60’ 60’
18-1-2019 Empoli Italia Italia 2 – 1 Cile Cile Amichevole 1
22-1-2019 Cesena Italia Italia 2 – 0 Galles Galles Amichevole 2 Uscita al 46’ 46’
27-2-2019 Larnaca Messico Messico 0 – 5 Italia Italia Cyprus Cup 2019 - 1º turno 1 Uscita al 69’ 69’
4-3-2019 Larnaca Italia Italia 4 – 1 Thailandia Thailandia Cyprus Cup 2019 - 1º turno - Uscita al 59’ 59’
6-3-2019 Larnaca Corea del Nord Corea del Nord 3 – 3 dts
(7 - 6 dtr)
Italia Italia Cyprus Cup 2019 - Finale - Uscita al 94’ 94’
5-4-2019 Lublino Polonia Polonia 1 – 1 Italia Italia Amichevole - Uscita al 81’ 81’
9-4-2019 Reggio Emilia Italia Italia 2 – 1 Irlanda Irlanda Amichevole - Uscita al 63’ 63’
29-5-2019 Ferrara Italia Italia 3 – 1 Svizzera Svizzera Amichevole - Uscita al 53’ 53’
9-6-2019 Valenciennes Australia Australia 1 – 2 Italia Italia Mondiali 2019 - 1º turno - Uscita al 58’ 58’
18-6-2019 Valenciennes Italia Italia 0 – 1 Brasile Brasile Mondiali 2019 - 1º turno - Ingresso al 78’ 78’
25-6-2019 Montpellier Italia Italia 2 – 0 Cina Cina Mondiali 2019 - Ottavi di finale - Ingresso al 63’ 63’
Totale Presenze 48 Reti 15

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fiorentina: 2016-2017
Tavagnacco: 2012-2013
Fiorentina: 2016-2017, 2017-2018
Fiorentina: 2018
Sand: 2013-2014

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra dell'anno: 2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 76 (43) se si comprende lo spareggio.
  2. ^ a b c Luciano Morandini, Ilaria Mauro: orgoglio Reanese, su reanese.it, 21 dicembre 2019. URL consultato il 13 febbraio 2020.
  3. ^ Renzo Manzocco, La Letti Cosatto resta in A, su Il Messaggero Veneto, 4 maggio 2003. URL consultato il 13 febbraio 2020.
  4. ^ a b UEFA, Ilaria Mauro.
  5. ^ Mondo Pallone, su mondopallone.it. URL consultato il 12 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 16 dicembre 2013).
  6. ^ Ilaria Mauro, attaccante del Sand, ha firmato un contratto con il Turbine fino al 2017
  7. ^ ViolaChannel - Tesseramento di Linari, Mauro e Ohrstrom, su it.violachannel.tv. URL consultato il 20 luglio 2016.
  8. ^ Football.it, Ilaria Mauro.
  9. ^ Ilaria Mauro è una nuova giocatrice dell'Inter, su inter.it, 6 luglio 2020. URL consultato il 6 luglio 2020.
  10. ^ Ilaria Mauro si ritira dal calcio giocato. La FIGC la onora con una poesia in friulano, su tuttomercatoweb.com, 1º settembre 2021.
  11. ^ Torneo in Brasile dal 7 dicembre. Bottaro: "Ringrazio le società per la collaborazione", su figc.it, 16 novembre 2016. URL consultato il 5 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 17 novembre 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]