Stazione di Volterra-Saline-Pomarance

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Volterra-Saline-Pomarance
già Saline di Volterra-Pomarance
già Saline di Volterra

stazione ferroviaria
Volterra-Saline-Pomarance - stazione ferroviaria - ALn 663.1183 (1).jpg
Stazione lato binari
Localizzazione
Stato Italia Italia
Località Volterra, località Saline di Volterra
Coordinate 43°21′35.99″N 10°48′34.42″E / 43.359997°N 10.80956°E43.359997; 10.80956Coordinate: 43°21′35.99″N 10°48′34.42″E / 43.359997°N 10.80956°E43.359997; 10.80956
Linee Cecina-Volterra
Caratteristiche
Tipo fermata in superficie, di testa
Stato attuale in uso
Binari 1
Interscambi Autobus
 
Mappa di localizzazione: Toscana
Volterra-Saline-Pomarance
Volterra-Saline-Pomarance

La stazione di Volterra-Saline-Pomarance è la fermata ferroviaria capolinea della linea Cecina-Volterra. Sita nel centro abitato di Saline di Volterra, serve anche i centri abitati di Volterra e di Pomarance.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 15 marzo 1927 era denominata semplicemente "Saline di Volterra"; in tale data assunse la nuova denominazione di "Saline di Volterra-Pomarance".[1]

Venne trasformata in fermata impresenziata il 10 luglio 2003.[2]

Strutture e impianti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione lato binari nel 1912. Sulla sinistra, sul terzo binario, è osservabile una locomotiva che prestava servizio sul tratto a cremagliera, allora attivo.

La stazione disponeva di due binari, che si congiungevano lato Volterra per l'effettuazione della manovra di regresso delle motrici, a seguito della soppressione del tronco ferroviario a cremagliera fino a Volterra. Con la trasformazione dell'impianto in fermata, gli scambi sono stati disattivati e la fermata dispone al 2016 del solo binario di corsa della linea, che termina lato Volterra con un respingente.

Ciascuno dei due binari disponeva di una propria banchina; il collegamento avveniva a raso, mediante una passerella, in quanto era assente il sottopassaggio.

È presente un fabbricato viaggiatori, sviluppato su due piani, e quasi completamente chiuso all'utenza. Nelle sue vicinanze sono presenti due fabbricati, di dimensioni minori, usati in passato per la gestione delle merci e per ospitare i servizi igienici.

Movimento[modifica | modifica wikitesto]

L'impianto è servito da treni regionali svolti da Trenitalia nell'ambito del contratto di servizio stipulato con la Regione Toscana.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è classificata da RFI nella categoria "Bronze" e dispone dei seguenti servizi:

  • Sala d'attesa Sala d'attesa

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Presso la stazione sono attuati i seguenti interscambi:

  • Fermata autobus Fermata autobus

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ferrovie dello Stato, Ordine di Servizio n. 21, 1927
  2. ^ Impianti FS, in I Treni, anno XXIV, nº 252, Salò, Editrice Trasporti su Rotaie, ottobre 2003, p. 8, ISSN 0392-4602.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Rete Ferroviaria Italiana, Fascicolo Linea 96.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]