Serie A1 2010-2011 (pallanuoto maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 2010-2011
Competizione Serie A1
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Edizione XCII
Date 16 ottobre 2010 - 18 maggio 2011
Partecipanti 12
Formula Girone unico
Play-off
Risultati
Vincitore Pro Recco
(25º titolo)
Retrocessioni Lazio, Imperia
Statistiche
Miglior marcatore Montenegro Aleksandar Ivović -
Pro Recco (79 reti)
Incontri disputati 155
Gol segnati 3 147 (20,3 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Serie A1 2009-2010 Serie A1 2011-2012 Right arrow.svg

La Serie A1 2010-2011 è stata la 92ª edizione della massima serie del campionato italiano maschile di pallanuoto disputato dal 1912, anno della sua prima edizione. La regular season è iniziata il 16 ottobre 2010 e si è conclusa il 2 aprile 2011. Alla fine di essa si sono disputati i play-off dal 23 aprile al 18 maggio 2011.

Le due neopromosse, Camogli e Ortigia, hanno conquistato la salvezza, mentre sono retrocesse in Serie A2 Imperia e Lazio.
Per il secondo anno consecutivo si sono affrontate in finale Pro Recco e Rari Nantes Savona. La formazione recchelina si è imposta in gara 3 conquistando il sesto scudetto consecutivo, il venticinquesimo della sua storia.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Piscina
Bogliasco Bogliasco Piscina Comunale di Bogliasco
Camogli Camogli Camogli Piscina Giuva Baldini
Florentia Firenze Piscina Goffredo Nannini
Imperia Imperia Piscina Felice Cascione
Latina[1] Latina Piscine Città di Latina
Lazio Roma Stadio Olimpico del Nuoto
Leonessa Brescia Piscina Palasystema
Nervi Nervi Genova Piscina comunale di Nervi
Ortigia Siracusa Piscina Paolo Caldarella
Posillipo Napoli Piscina Felice Scandone
Pro Recco Recco Piscina Punta Sant'Anna
Savona Savona Piscina Carlo Zanelli

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Club Allenatore
Bogliasco Jonathan Del Galdo
Camogli Camogli Ricardo Azevedo
Florentia Riccardo Tempestini
Imperia Enrico Gerbò
Latina Yiannis Giannouris
Lazio Cristiano Ciocchetti
Leonessa Alessandro Bovo
Nervi Nervi Marco Baldineti
Ortigia Aldo Baio
Posillipo Carlo Silipo
Pro Recco Giuseppe Porzio
Savona Claudio Mistrangelo

Allenatori esonerati, dimessi e subentrati[modifica | modifica wikitesto]

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Regular season 2010-2011 Pti G V N P GF GS DR
Play off.png 1. Pro Recco 66 22 22 0 0 314 149 +165
Play off.png 2. Savona 57 22 19 0 3 281 174 +107
Play off.png 3. Posillipo 52 22 17 1 4 220 174 +46
Play off.png 4. Leonessa 43 22 14 1 7 264 207 +57
Play off.png 5. Bogliasco 33 22 10 3 9 208 218 -10
Play off.png 6. Florentia 29 22 9 2 11 241 240 +1
Play off.png 7. Camogli Camogli 28 22 8 4 10 231 234 -3
Play off.png 8. Latina 24 22 8 0 14 205 236 -31
9. Ortigia 22 22 7 1 14 199 226 -27
10. Nervi Nervi 19 22 6 1 15 207 260 -53
1downarrow red.svg 11. Lazio 14 22 4 2 16 171 232 -61
1downarrow red.svg 12. Imperia 1 22 0 1 21 147 337 -190

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

Record[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Pro Recco (22)
  • Minor numero di sconfitte: Pro Recco (0)
  • Migliore attacco: Pro Recco (314 gol fatti)
  • Miglior difesa: Pro Recco (149 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Pro Recco (+165)
  • Maggior numero di pareggi: Camogli Camogli (4)
  • Minor numero di pareggi: Latina, Pro Recco e Savona (0)
  • Minor numero di vittorie: Imperia (0)
  • Maggior numero di sconfitte: Imperia (21)
  • Peggiore attacco: Imperia (147 gol fatti)
  • Peggior difesa: Imperia (337 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Imperia (-190)
  • Partita con più reti: Florentia - Nervi Nervi 19-12 (31)
  • Partita con maggiore scarto di gol: Pro Recco - Imperia 21-3 (18)
  • Maggior numero di reti in una giornata: 154 (21ª giornata)
  • Minor numero di reti in una giornata: 105 (5ª giornata)
  • Maggior numero di risultati utili consecutivi: Pro Recco (22)
  • Maggior numero di sconfitte consecutive: Imperia (21)
  • Maggior numero di vittorie consecutive: Pro Recco (22)

Calendario e risultati[modifica | modifica wikitesto]

andata
1ª giornata
ritorno
12-15 Camogli - Savona 8-13
8-8 Imperia - Lazio 6-14
14-8 Florentia - Latina 10-11
8-12 Ortigia - Pro Recco 6-15
10-8 Leonessa - Bogliasco 7-8
9-9 Nervi - Posillipo 5-8
andata
4ª giornata
ritorno
21-3 Pro Recco - Imperia 22-6
7-11 Camogli - Leonessa 13-15
7-6 Posillipo - Latina 11-5
12-11 Bogliasco - Ortigia 5-8
9-6 Lazio - Florentia 11-13
21-4 Savona - Nervi 12-8
andata
7ª giornata
ritorno
12-9 Posillipo - Lazio 11-8
13-12 Florentia - Imperia 17-4
9-18 Bogliasco - Pro Recco 8-22
8-8 Ortigia - Camogli 9-12
10-12 Nervi - Leonessa 12-11
7-9 Latina - Savona 7-15
andata
10ª giornata
ritorno
10-10 Camogli - Bogliasco 11-11
9-15 Imperia - Posillipo 5-21
9-17 Florentia - Pro Recco 6-19
14-7 Leonessa - Latina 17-13
8-5 Savona - Lazio 17-10
11-10 Nervi - Ortigia 11-13
andata
2ª giornata
ritorno
12-6 Pro Recco - Camogli 12-9
9-8 Posillipo - Florentia 8-6
11-7 Bogliasco - Nervi 13-12
7-14 Lazio - Leonessa 9-15
23-7 Savona - Imperia 20-4
12-7 Latina - Ortigia 6-10
andata
5ª giornata
ritorno
4-6 Posillipo - Pro Recco 5-10
8-12 Florentia - Savona 10-16
9-5 Ortigia - Lazio 13-5
11-8 Leonessa - Imperia 18-5
10-17 Nervi - Camogli 11-9
7-8 Latina - Bogliasco 7-13
andata
8ª giornata
ritorno
16-10 Pro Recco - Nervi 15-5
11-10 Camogli - Latina 12-10
6-9 Imperia - Ortigia 6-15
8-7 Lazio - Bogliasco 6-8
10-10 Leonessa - Florentia 12-11
11-9 Savona - Posillipo 12-14
andata
11ª giornata
ritorno
8-6 Pro Recco - Savona 11-6
11-10 Posillipo - Leonessa 7-14
14-5 Bogliasco - Imperia 14-8
7-8 Lazio - Camogli 13-13
10-13 Ortigia - Florentia 10-12
12-9 Latina - Nervi 15-13
andata
3ª giornata
ritorno
4-18 Imperia - Camogli 10-13
12-12 Florentia - Bogliasco 11-13
8-10 Ortigia - Posillipo 5-12
10-13 Leonessa - Savona 6-8
9-7 Nervi - Lazio 5-6
8-14 Latina - Pro Recco 5-15
andata
6ª giornata
ritorno
13-10 Pro Recco - Leonessa 11-8
6-13 Camogli - Florentia 12-11
8-13 Imperia - Nervi 7-14
5-9 Bogliasco - Posillipo 7-9
6-14 Lazio - Latina 5-11
15-7 Savona - Ortigia 9-7
andata
9ª giornata
ritorno
10-9 Posillipo - Camogli 9-7
19-12 Florentia - Nervi 9-7
6-14 Lazio - Pro Recco 6-11
8-12 Ortigia - Leonessa 8-17
12-7 Latina - Imperia 12-9
5-7 Bogliasco - Savona 7-13

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

I quarti di finale si disputano su gare di andata e ritorno; semifinali e finali si giocano al meglio di tre partite. Le gare di classificazione servono a determinare l'accesso alle Coppe Europee[3].

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finale
                                       
  1  Pro Recco 18 11    
8  Latina 6 7    
  1  Pro Recco 22 15  
  5  Bogliasco 7 4  
4  Leonessa 6 10  
  5  Bogliasco 9 8    
    1  Pro Recco 12 10 10
  2  Savona 9 11 6
  2  Savona 13 15    
7  Camogli Camogli 5 9    
  2  Savona 8 10
  3  Posillipo 5 3  
3  Posillipo 12 7  
  6  Florentia 10 8    

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Latina
9 aprile 2011, ore 15:00
Latina6 – 18
(2-4, 1-7, 1-4, 2-3)
referto
Pro ReccoPiscine Latina (600 c.ca spett.)
Arbitri:  Bensaia
Pascucci

Bogliasco
8 aprile 2011, ore 21:45
Bogliasco9 – 6
(2-0, 4-2, 2-1, 1-3)
referto
LeonessaPiscina Comunale (400 c.ca spett.)
Arbitri:  Radičević
Rak

Camogli
8 aprile 2011, ore 20:30
Camogli Camogli5 – 13
(0-3, 3-3, 0-4, 2-3)
referto
SavonaPiscina del Boschetto "G.Baldini" (150 c.ca spett.)
Arbitri:  Bianchi
Severo

Firenze
9 aprile 2011, ore 20:30
Florentia10 – 12
(0-3, 3-3, 0-4, 2-3)
referto
PosillipoPiscina Goffredo Nannini (400 c.ca spett.)
Arbitri:  Caputi
Taccini

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Sori
16 aprile 2011, ore 19:30
Pro Recco11 – 7
(5-2, 1-2, 3-2, 2-1)
referto
LatinaPiscina Comunale (120 spett.)
Arbitri:  Ceccarelli
Saeli

Brescia
16 aprile 2011, ore 21:45
Leonessa10 – 8
(d.2t.s.)
(3-1, 3-3, 1-1, 3-2;
0-0, 0-1)
referto
BogliascoPiscina Palasystema (300 spett.)
Arbitri:  Paoletti
Riccitelli

Savona
16 aprile 2011, ore 20:30
Savona15 – 9
(4-1, 3-2, 4-3, 4-3)
referto
Camogli CamogliPiscina Luceto (150 spett.)
Arbitri:  Bianco
Pinato

Napoli
15 aprile 2011, ore 20:30
Posillipo7 – 8
(d.2t.s.)
(3-3, 0-0, 1-1, 2-4;
1-0, 0-0)
referto
FlorentiaPiscina F.Scandone (500 spett.)
Arbitri:  Brasiliano
Savarese

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1[modifica | modifica wikitesto]

Sori
22 aprile 2011, ore 20:30
Pro Recco22 – 7
(5-3, 5-0, 6-1, 6-3)
referto
BogliascoPiscina Comunale (500 c.ca spett.)
Arbitri:  Savarese
Collantoni

Savona
22 aprile 2011, ore 20:30
Savona8 – 5
(2-2, 2-0, 1-2, 3-1)
referto
PosillipoPiscina Luceto (300 c.ca spett.)
Arbitri:  Paoletti
Severo

Gara 2[modifica | modifica wikitesto]

Bogliasco
29 aprile 2011, ore 20:30
Bogliasco4 – 15
(0-5, 0-4, 3-2, 1-4)
referto
Pro ReccoPiscina Comunale (300 spett.)
Arbitri:  Ceccarelli
Gomez

Napoli
30 aprile 2011, ore 15:00
Posillipo3 – 10
(1-0, 0-4, 2-4, 0-2)
referto
SavonaPiscina F.Scandone (800 c.ca spett.)
Arbitri:  Stampalija
Brala

Semifinali 5º-8º posto[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1 Gara 2 Tot.
Leonessa - Latina 15-8 22 aprile 11-10 30 aprile 2-0
Florentia - Camogli Camogli 20-17 22 aprile 13-12 30 aprile 2-0

Finali[modifica | modifica wikitesto]

5º posto[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1 Gara 2 Tot.
Leonessa - Florentia 10-9 11 maggio 17-15 14 maggio 2-0

3º posto[modifica | modifica wikitesto]

Gara 1 Gara 2 Tot.
Posillipo - Bogliasco 11-8 11 maggio 9-7 14 maggio 2-0

Finale Scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Sori
11 maggio 2011, ore 20:30
Pro Recco12 – 9
(4-2, 4-3, 1-2, 3-2)
referto
SavonaPiscina Comunale (1000 spett.)
Arbitri:  Vlašić
Peris

Savona
14 maggio 2011, ore 20:30
Savona11 – 10
(3-4, 1-2, 3-3, 4-1)
referto
Pro ReccoPiscina Carlo Zanelli (1300 c.ca spett.)
Arbitri:  Gomez
Bianchi

Sori
18 maggio 2011, ore 20:30
Pro Recco10 – 6
(4-3, 2-2, 3-1, 1-0)
referto
SavonaPiscina Comunale (1500 c.ca spett.)
Arbitri:  Caputi
Paoletti

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 2010-2011 G V N P GF GS DR
Scudetto.svg Coccarda Coppa Italia.svg 1. Pro Recco 29 28 0 1 412 199 +213
Coppa dei campioni pallanuoto.svg 2. Savona 29 24 0 5 397 286 +111
Coppa dei campioni pallanuoto.svg 3. Posillipo 28 22 1 7 267 225 +42
Coppa LEN.svg 4. Bogliasco 28 11 3 14 251 291 -40
Coppa LEN.svg 5. Leonessa 28 19 1 8 333 261 +72
6. Florentia 28 12 2 14 316 365 -49
7. Camogli Camogli 26 8 4 14 274 295 -19
8. Latina 26 8 0 18 236 291 -55
9. Ortigia 22 7 1 14 199 226 -27
10. Nervi Nervi 22 6 1 15 207 260 -53
1downarrow red.svg 11. Lazio 22 4 2 16 171 232 -61
1downarrow red.svg 12. Imperia 22 0 1 21 147 337 -190

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Scudetto25.svg Pro Recco Campione d'Italia 2010-2011
  • Coppa dei campioni pallanuoto.svg Pro Recco, R.N. Savona e C.N. Posillipo qualificate alla LEN Champions League 2011-2012
  • Coppa LEN.svg R.N. Bogliasco e Leonessa Brescia qualificate al LEN Euro Cup 2011-2012
  • ? qualificata alla Coppa Comen 2011-2012
  • Serie A2 icon.svg Lazio e R.N. Imperia retrocesse in Serie A2

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Marcatore Squadra
1rightarrow blue.svg 79 Montenegro Aleksandar Ivović Pro Recco
66 Italia Federico Pagani Florentia
65 Italia Valentino Gallo Posillipo
Montenegro Mlađan Janović Savona
51 Italia Christian Presciutti Leonessa
64 Ungheria Tibor Benedek Pro Recco
62 Montenegro Boris Zloković Pro Recco
61 Italia Alessandro Calcaterra Latina
59 Croazia Marko Elez Leonessa
Germania Heiko Nossek Bogliasco
56 Malta Steven Camilleri Latina
Italia Goran Fiorentini Savona
Italia Stefano Luongo Camogli Camogli
Regular Season
56 Italia Alessandro Calcaterra Latina
54 Montenegro Aleksandar Ivović Pro Recco
52 Italia Valentino Gallo Posillipo
Montenegro Boris Zloković Pro Recco
51 Italia Federico Pagani Florentia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nella stagione 2009-2010 la società Latina Pallanuoto, undicesima al termine della regular season, ha successivamente rilevato il titolo della società Associazione Sportiva Roma Pallanuoto, nona al termine della regular season.
  2. ^ Esonerato il tecnico Dusan Popovic. In panchina torna Riccardo Tempestini
  3. ^ Regolamento ufficiale Serie A1 maschile 2010-2011

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]