Serie A 1981 (pallanuoto maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie A 1981
Competizione Serie A
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Edizione LXII
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Bogliasco
(1º titolo)
Retrocessioni Civitavecchia
Torino ’81
Statistiche
Incontri disputati 132
Gol segnati 2 060 (15,61 per incontro)
La formazione della Rari Nantes Bogliasco per la prima volta campione d'Italia

La Serie A 1981 è stata la 62ª edizione della massima serie del Campionato italiano maschile di pallanuoto. Si impone a sorpresa la Rari Nantes Bogliasco, imbattuta, al suo primo successo.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1981 Pt G V N P GF GS DR
Scudetto.svg 1. Bogliasco 41 22 19 3 0 197 127 +70
2. Pro Recco 37 22 18 1 3 221 149 +72
3. Florentia 28 22 13 2 7 192 149 +43
4. Camogli Camogli 24 22 9 6 7 155 144 +11
5. Canottieri Napoli 24 22 12 0 10 158 150 +8
6. Posillipo 20 22 10 0 12 180 192 -12
7. Nervi Nervi[1] 19 22 9 2 11 173 177 -4
8. Mameli 19 22 9 1 12 164 180 -16
9. Ortigia 18 22 8 2 12 173 195 -22
10. Pescara 18 22 8 2 12 129 152 -23
1downarrow red.svg 11. Civitavecchia 13 22 5 3 14 169 193 -24
1downarrow red.svg 12. Torino ’81 2 22 1 0 21 149 252 -103

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un punto di penalizzazione

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Waterpolonline.com, Waterpolo Story, su waterpolonline.com. (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2004).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]