Serie A1 1984-1985 (pallanuoto maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 1984-1985
Competizione Serie A1
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Edizione LXVI
Partecipanti 10
Formula Regular season + PlayOff
Risultati
Vincitore Posillipo
(1º titolo)
Il Posillipo campione d'Italia per la prima volta

La Serie A1 1984-85 è stata la 66ª edizione della massima serie del campionato italiano maschile di pallanuoto. La formula dei Play-off si assesta con una più netta divisione tra i gironi A1 e A2, che diventano due categorie distinte, sebbene correlate. Le prime due classificate della Serie A2, infatti, accedono al primo turno dei Play-off scudetto.

Il Circolo Nautico Posillipo conclude in testa la stagione regolare e si impone alla terza gara di finale nel derby partenopeo con la Canottieri, conquistando il suo primo titolo nazionale.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Regular Season '84-'85 Pt G V N P GF GS DR
Scudetto.svg 1. Posillipo 27 18
Play off.png 2. Savona 26 18
Play off.png 3. Canottieri Napoli 26 18
Play off.png 4. Camogli Camogli 25 18
Play off.png 5. Ortigia 21 18
Play off.png 6. Bogliasco 15 18
Play off.png 7. Lazio 13 18
Play off.png 8. Pro Recco 12 18
9. Florentia 12 18
10. Nervi Nervi 3 18

Play Off[modifica | modifica wikitesto]

Turno Preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Pescara 13-8; 11-7 Pro Recco
Civitavecchia 8-12; 6-8 Lazio

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
  1  Posillipo 1  
8  Pescara 0  
  1  Posillipo 2  
  4  Camogli Camogli 0  
4  Camogli Camogli 2
  5  Ortigia 1  
    1  Posillipo 2
  3  Canottieri Napoli 1
  2  Savona 2  
7  Lazio 1  
  2  Savona 1
  3  Canottieri Napoli 2  
3  Canottieri Napoli 2
  6  Bogliasco 0  

Quarti di Finale[modifica | modifica wikitesto]

Posillipo - Pescara 1-0
gara 1 Pescara - Posillipo 9-9
gara 2 Posillipo - Pescara 10-8
RN Camogli - Can.Ortigia 2-1
gara 1 Can.Ortigia - RN Camogli 12-9
gara 2 RN Camogli - Can.Ortigia 8-7
gara 3 RN Camogli - Can.Ortigia 15-12
RN Savona - Lazio 2-1
gara 1 Lazio - RN Savona 7-4
gara 2 RN Savona - Lazio 8-4
gara 3 RN Savona - Lazio 7-6


Can. Napoli - RN Bogliasco 2-0
gara 1 RN Bogliasco - Can.Napoli 4-8
gara 2 Can.Napoli - RN Bogliasco 8-6

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Posillipo - RN Camogli 2-0
gara 1 RN Camogli - Posillipo 8-9
gara 2 Posillipo - RN Camogli 8-5
RN Savona - Can. Napoli 2-1
gara 1 Can.Napoli - RN Savona 9-6
gara 2 RN Savona - Can. Napoli 11-8
gara 3 RN Savona - Can.Napoli 7-8

Finale Scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Posillipo - Can. Napoli 2-1
gara 1 Can. Napoli - Posillipo 5-6
gara 2 Posillipo - Can.Napoli 8-11
gara 3 Posillipo - Can. Napoli 3-2

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Waterpolonline.com, Waterpolo Story, su waterpolonline.com (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2004).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]