Rari Nantes Florentia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rari Nantes Florentia
Pallanuoto Water polo pictogram.svg
Florentialogo.jpg
Segni distintivi
Uniformi di gara
WaterPoloSwimsuits front.svg WaterPoloSwimsuits back.svg
Colori sociali 600px flag with lily HEX-FF0000.svg Bianco · rosso
Dati societari
Città Firenze
Paese Italia Italia
Confederazione LEN
Federazione Flag of Italy.svg FIN
Campionato Serie A2 (maschile)
Serie A2 (femminile)
Fondazione 1904
Presidente Italia Andrea Pieri
Allenatore Italia Gianni De Magistris (maschile)
Italia Andrea Sellaroli (femminile)
Sede Lungarno Ferrucci,24 - 50126 Firenze
Sito web www.rarinantesflorentia.it
Palmarès
Scudetto.svgScudetto.svgScudetto.svgScudetto.svgScudetto.svgScudetto.svgScudetto.svgScudetto.svgScudetto.svgCoccarda Italia.svg
Scudetti 9
Trofei nazionali 1 Coppa Italia
Altri titoli 1 Coppe delle Coppe
Impianto sportivo
Piscina Goffredo Nannini
1000 posti

La Rari Nantes Florentia è una società pallanuotistica di Firenze. Dalla stagione 2016-2017 la squadra maschile milita nella Serie A2.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le attività della Rari Nantes Florentia sono iniziate nel 1904. Dal 1904 al 2009, i nuotatori del club hanno accumulato ottantatré vittorie nei campionati nazionali. Nella pallanuoto, introdotti dal genovese Pino Valle, il club ha vinto nove campionati, soprattutto durante gli anni 1930 e 1940. Nel 2000 e nel 2001 la squadra maschile si è classificata seconda dietro il Circolo Nautico Posillipo. Questa posizione gli ha permesso di partecipare e vincere alla Coppa delle Coppe del 2001.[1]

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della Rari Nantes Florentia
  • 1904-28 - ?
  • 1929 - 4° nel Campionato Italiano.

  • 1930 - 2° nel Campionato Italiano.
  • 1931 - ?
  • 1932 - 2° nel Campionato Italiano
  • 1933 - 1° nel Campionato Italiano. Scudetto.svg Campione d'Italia.
  • 1934 - 1° in Divisione Nazionale A. Scudetto.svg Campione d'Italia.
  • 1935 - 2° in Divisione Nazionale A.
  • 1936 - 1° in Divisione Nazionale A. Scudetto.svg Campione d'Italia.
  • 1937 - 1° in Divisione Nazionale A. Scudetto.svg Campione d'Italia.
  • 1938 - 1° in Divisione Nazionale A. Scudetto.svg Campione d'Italia.
  • 1939 - ?

  • 1940 - 1° in Serie A. Scudetto.svg Campione d'Italia.
  • 1941 - 2° in Divisione Nazionale A.
  • 1942 - ?
  • 1943-45 - Non Disputati.
  • 1946 - 2° in Serie A.
  • 1947 - 2° in Serie A.
  • 1948 - 1° in Serie A. Scudetto.svg Campione d'Italia.
  • 1949 - 2° in Serie A.

  • 1950 - 4° in Serie A.
  • 1951 - 3° in Serie A.
  • 1952 - 3° in Serie A.
  • 1953 - 2° in Serie A.
  • 1954 - 9° in Serie A.
  • 1955 - 7° in Serie A.
  • 1956 - 4° in Serie A.
  • 1957 - 8° in Serie A.
  • 1958 - ?
  • 1959 - 4° nel girone A della Fase Eliminatoria non si qualifica per la Fase Finale

  • 1960 - 8° in Serie A.
  • 1961 - 4° in Serie A.
  • 1962 - 7° in Serie A.
  • 1963 - 6° in Serie A.
  • 1964 - 7° in Serie A.
  • 1965 - 8° in Serie A.
  • 1966 - 8° in Serie A.
  • 1967 - 9° in Serie A.
  • 1968 - 6° in Serie A.
  • 1969 - 6° in Serie A.

  • 1970 - 9° in Serie A.
  • 1971 - 6° in Serie A.
  • 1972 - 7° in Serie A.
  • 1973 - 4° in Serie A.
  • 1974 - 8° in Serie A.
  • 1975 - 4° in Serie A.
  • 1976 - 1° in Serie A. Scudetto.svg Campione d'Italia. Coccarda Coppa Italia.svg Vincitrice della Coppa Italia.
  • 1977 - 3° in Serie A.
  • 1978 - 3° in Serie A.
  • 1979 - 2° in Serie A.

  • 1980 - 1° in Serie A. Scudetto.svg Campione d'Italia.
  • 1981 - 3° in Serie A.
  • 1982 - 6° in Serie A.
  • 1983 - 7° in Serie A.
  • 1984 - 3° in Serie A.
  • 1984-85 - 9° in Serie A1.
  • 1985-86 - 7° in Serie A1.
  • 1986-87 - 8° in Serie A1.
  • 1987-88 - 5° in Serie A1.
  • 1988-89 - 4° in Serie A1.

  • 1989-90 - 7° in Serie A1.
  • 1990-91 - 3° in Serie A1.
  • 1991-92 - 8° in Serie A1.
  • 1992-93 - 8° in Serie A1.
  • 1993-94 - 6° in Serie A1.
  • 1994-95 - 5° in Serie A1.
  • 1995-96 - 3° in Serie A1.
  • 1996-97 - 4° in Serie A1.
  • 1997-98 - 3° in Serie A1.
  • 1998-99 - 3° in Serie A1.

  • 1999-00 - 2° in Serie A1. Finalista della Coppa delle Coppe
  • 2000-01 - 2° in Serie A1. Vincitrice della Coppa delle Coppe
  • 2001-02 - 4° in Serie A1.
  • 2002-03 - 2° in Serie A1.
  • 2003-04 - 14° in Serie A1.
  • 2004-05 - 7° in Serie A1.
  • 2005-06 - 8° in Serie A1.
  • 2006-07 - 6° in Serie A1.
  • 2007-08 - 8° in Serie A1.
  • 2008-09 - 8° in Serie A1.

  • 2009-10 - 5° in Serie A1.
  • 2010-11 - 6° in Serie A1.
  • 2011-12 - 5° in Serie A1.
  • 2012-13 - 3° in Serie A1.
  • 2013-14 - 8° in Serie A1.
  • 2014-15 - 12° in Serie A1, retrocessa in Serie A2 e ripescata dopo l'ampliamento del campionato di Serie A1 a 14 squadre.
  • 2015-16 - 13° in Serie A1, retrocessa in Serie A2 dopo i play out

Rosa 2016-2017[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Rari Nantes Florentia 2015-2016.
Ruolo Giocatore
Italia P Massimiliano Cicali
Italia D Giovanni Generini
Italia D Francesco Coppoli
Italia CV Edoardo Bosazzi
Italia CV Tommaso Turchini
Italia CV Lorenzo Panerai
Ruolo Giocatore
Italia CV Andrea Di Fulvio
Italia A Lapo Dani
Italia A Francesco Gaffuri
Italia A Matteo Astarita
Italia CB Emiliano Cranco
Croazia CB Mislav Tomasic

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Italia Gianni De Magistris

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Trofei nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1933, 1934, 1936, 1937, 1938, 1940, 1948, 1976, 1980
1976

Trofei internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2001

Trofei giovanili[modifica | modifica wikitesto]

1948, 1966
2015

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

2012

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Pallanuotisti della R.N. Florentia

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori della R.N. Florentia

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

I presidenti succedutisi nel corso della storia della società toscana sono[2]:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La storia, rarinantesflorentia.it. URL consultato il 31-12-2010.
  2. ^ Festa biancorossa in Palazzo Vecchio. Il presidente Pieri:"Siamo un patrimonio della nostra città", rarinantesflorentia.it. URL consultato il 25 novembre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]