Serie A1 1996-1997 (pallanuoto maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 1996-1997
Competizione Serie A1
Sport Water polo pictogram.svg Pallanuoto
Edizione LXXVIII
Partecipanti 14
Formula Regular season + PlayOff
Risultati
Vincitore Pescara
(2º titolo)
Retrocessioni Nervi Nervi, Leonessa

La Serie A1 1996-1997 è stata la 78ª edizione del massimo livello del campionato italiano maschile di pallanuoto.

Il CUS Pescara ha conquistato il suo secondo titolo nazionale superando in finale il Posillipo (imbattuto in regular season) nella ripetizione della finale del campionato precedente.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Regular Season '97-'98 Pt G V N P GF GS DR
Play off.png 1. Posillipo 48 26 22 4 0 349 219 +130
Play off.png 2. Roma Nuoto 42 26 20 2 4 401 272 +129
Scudetto.svg 3. Pescara 41 26 19 3 4 312 235 +77
Play off.png 4. Florentia 39 26 18 3 5 309 243 +66
5. Savona 35 26 16 3 7 298 247 +51
6. Pro Recco 33 26 15 3 8 315 277 +38
7. Anzio 25 26 11 3 12 303 317 -14
8. Como 21 26 10 1 15 239 290 -51
9. Catania 16 26 6 4 16 251 299 -48
10. Ortigia 15 26 5 5 16 224 287 -63
11. President Bologna 15 26 6 3 17 244 308 -64
12. Paguros 14 26 6 2 18 253 331 -78
1downarrow red.svg 13. Nervi Nervi 13 26 5 3 18 247 320 -73
1downarrow red.svg 14. Leonessa 7 26 3 1 22 218 318 -100

Play Off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale
        
1 Posillipo 1
4 Florentia 0
1 Posillipo 0
3 Pescara 2
2 Roma Nuoto 0
3 Pescara 2

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Posillipo - RN Florentia 1-0
gara 1 RN Florentia - Posillipo 5-7
gara 2 Posillipo - RN Florentia 9-9
Roma - Pescara 0-2
gara 1 Pescara - Roma 9-11
gara 2 Roma - Pescara 12-10

Finale scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Posillipo - Pescara 0-2
gara 1 Pescara - Posillipo 10-6
gara 2 Posillipo - Pescara 0-5

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Waterpolonline.com, Waterpolo Story, su waterpolonline.com (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2004).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]