Sentiero della Pace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sentiero della pace (disambigua).
Sentiero della Pace
(DE) Friedensweg
Sentiero-della-Pace-Asiago.jpg
Tabella-segnavia del sentiero della Pace lungo la Kaiser Karl Straße, Altopiano dei Sette Comuni
Tipo percorsosentiero a lunga percorrenza
Localizzazione
StatoItalia Italia
Regione  Trentino-Alto Adige
  Veneto
Catena montuosaAlpi
Percorso
InizioPasso del Tonale
FineVal di Fassa
Parte diSentiero europeo E5
Lunghezza520 km
Tipo superficiemista
Data apertura1986
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero generare situazioni di pericolo o danni. Le informazioni hanno solo fine illustrativo, non esortativo né didattico. L'uso di Wikipedia è a proprio rischio: leggi le avvertenze.

Il sentiero della Pace (in tedesco Friedensweg) è un percorso turistico-escursionistico lungo oltre 520 chilometri che collega lo Stelvio alla Marmolada e unisce in un unico tracciato molti luoghi e località lungo la linea ideale del fronte italo-austriaco della prima guerra mondiale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'idea della realizzazione sul fronte trentino di un percorso sulle rovine dei sentieri della Grande Guerra venne a Walther Schaumann. Venne poi realizzato tra il 1986 e il 1991 dalla Provincia di Trento, tramite l'Agenzia del Lavoro. Successivamente interessò anche la Provincia di Vicenza col tratto nell'Altipiano dei Sette Comuni, che comprende alcune delle zone dove si combatterono le più aspre battaglie durante la guerra.

Il tracciato[modifica | modifica wikitesto]

Tabelle lungo il Sentiero della Pace (al trivio "I Monumenti", verso Campo Gallina, Bocchetta Portule e la Zoviellostraße, Altopiano dei Sette Comuni)
Sentiero della Pace nel tratto sulla Kaiser Karl Straße, Altopiano di Asiago

Il sentiero è contrassegnato da una colomba. Queste le otto aree di riferimento territoriale:

Nel secondo tratto del Sentiero della Pace, nel percorso che dal Rifugio Trivena raggiunge Lardaro, si trova il tratto della Via dei Serbi di Roncone che collega Malga Avalina e il Doss dei morti.[1][2]
In vista del centenario della Grande Guerra il tracciato è stato oggetto di un programma di sistemazione, con posizionamento di nuova segnaletica.

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 678 Sentiero della Pace (1:50000), Kompass - carte.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Claudio Fabbro, La Grande Guerra e il Sentiero della pace, Reverdito, 2016, pp. 47; 125-129.
  2. ^ Sentiero della Pace. II tratto, su trentinograndeguerra.it. URL consultato il 14 maggio 2022.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Helmut Dumler, Camminando sul Sentiero della Pace verso le Dolomiti. Dal Tonale al Monte Pasubio - Volume 1, Athesia, Bolzano, 2005.
  • Helmut Dumler, Camminando sul Sentiero della Pace verso le Dolomiti. Dal Monte Pasubio alle Dolomiti di Sesto – Volume 2, Athesia, Bolzano, 2006.
  • Claudio Fabbro, Sentiero della Pace. Viaggio nella memoria del territorio. Guerra 1915-18, Euroedit, Trento, 1997.
  • Claudio Fabbro, La Grande Guerra e il Sentiero della Pace, Reverdito, Trento, 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN245400508