Accordi franco-armeni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Accordo franco-armeno
Firma 27 ottobre 1916
Parti Movimento di Liberazione Nazionale dell'Armenia
Terza Repubblica francese
Negoziatori Aristide Briand, Boghos Nubar
voci di trattati presenti su Wikipedia

L’accordo franco-armeno del 27 ottobre 1916 è stata un'intesa politica e militare concernente il sostegno al Movimento di Liberazione Nazionale dell'Armenia, schieratosi al fianco dell'Intesa durante la prima guerra mondiale.

L'accordo[modifica | modifica wikitesto]

Il negoziato che portò alla conclusione dell'accordo venne condotto dal Boghos Nubar e dai diplomatici del Quai d'Orsay. Con questo accordo il Ministro degli Esteri francese Aristide Briand sperava di poter ottenere dagli Armeni ulteriori uomini da schierare contro l'Impero Ottomano.

Venne così costituita una Legione franco-armena che, sotto il comando del generale Edmund Allenby, combatté in Siria e Palestina.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Stanley Elphinstone Kerr. The Lions of Marash: personal experiences with American Near East Relief, 1919-1922, SUNY Press (1973) ISBN 0873952006, 9780873952002
  • Richard G. Hovannisian, Armenia on the Road to Independence, 1967