Offensiva di Erzurum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Offensiva di Erzurum
Data 10 gennaio - 16 febbraio 1916
Luogo Erzurum
Esito Vittoria russa
Schieramenti
Comandanti
Effettivi
Terza Armata
134.000 soldati
Armata Russa del Caucaso
290.000 soldati
35.000 fanti a cavallo
150 cannoni
20 aerei
Perdite
10.000 tra morti e feriti
5.000 prigionieri
1.000 morti
4.000 feriti
Voci di battaglie presenti su Wikipedia

L'offensiva di Erzurum o battaglia di Erzurum fu una massiccia offensiva invernale condotta dall'Esercito Imperiale Russo durante la campagna del Caucaso che portò alla conquista dell'importante città strategica di Erzurum. Le forze dell'Impero Ottomano, sorprese nei quartieri invernali, subirono una serie di sconfitte che portarono ad una decisiva vittoria russa.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Grande Guerra Portale Grande Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Grande Guerra