Erzurum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Teodosiopoli" rimanda qui. Se stai cercando Teodosiopoli di Tracia, vedi Arpos.
Erzurum
comune metropolitano
Erzurum – Veduta
Localizzazione
Stato Turchia Turchia
Regione Anatolia Orientale
Provincia Erzurum
Distretto Non presente
Territorio
Coordinate 39°55′N 41°17′E / 39.916667°N 41.283333°E39.916667; 41.283333 (Erzurum)Coordinate: 39°55′N 41°17′E / 39.916667°N 41.283333°E39.916667; 41.283333 (Erzurum)
Altitudine 1 757 m s.l.m.
Abitanti 398 368 (2012)
Altre informazioni
Prefisso 0442
Fuso orario UTC+2
Targa 25
Cartografia
Mappa di localizzazione: Turchia
Erzurum
Erzurum
Sito istituzionale

Erzurum è una città della Turchia, capoluogo della Provincia di Erzurum, situata nell'Anatolia orientale a ridosso del confine con l'Armenia. Ha una popolazione di 398.368 abitanti (al 2012), ed è situata a 1757 metri di altezza dal livello del mare, ha un clima tipicamente continentale, con inverni rigidi a -11 °C in media, ma a volte si raggiungono i -30 °C durante le pesanti nevicate invernali.

Conosciuta ai romani come Arzen e ribattezzata Teodosiopoli dall'imperatore Teodosio I, appartenne ai bizantini e agli armeni. Oggi fa parte della Turchia orientale col nome di Erzurum (scritto anche Erzerum). Il nome Erzerum deriva da Arz-e Rum (letteralmente "Il valore dei Romani" in persiano.)

Il Nene Hatun di Erzurum è un monumento diventato sinonimo del patriottismo e del coraggio delle donne turche, quando costoro difesero la città (che ricordiamo comunque ha origine greco-armena) dall'attacco russo durante la Guerra russo-turca del 1877-78.

Mustafa Kemal Ataturk, fondatore della moderna Repubblica turca ha preso la cittadinanza onoraria della città, in virtù della grande importanza militare, come fortezza e bastione sempre posseduta da questa città per la Turchia come porta dell'Anatolia orientale.

Il Congresso di Erzurum è conosciuto come una delle pietre angolari per la definizione della Guerra d'indipendenza turca. Il quarto presidente turco Cemal Gürsel, fu nativo di Erzurum.

Erzurum offre una della maggiori attrattive come centro universitario per la medicina. Ricca di architettura antica e grandi monumenti del periodo selgiuchide.

Una specialità culinaria di Erzurum è il Cag Kebab, una varietà del Kebab, recentemente introdotto con successo in questa regione.

Erzurum è anche conosciuta come "La Roccia" in codice NATO, e serve le forze aeree NATO dello scacchiere del sud-est anche dopo la Guerra fredda. In ultima istanza Erzurum, dai tempi di Roma passando per Bisanzio e la Turchia, ha mantenuto e mantiene intatta fino ad oggi la sua enorme importanza militare come piazzaforte posta all'ingresso dell'Anatolia orientale.

A Erzurum è nato Fethullah Gülen, leader del movimento Gülen.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Erzurum offre una della maggiori attrattive per il turismo invernale con l'impianto sciistico del Monte Palandöken; l'Università internazionale per lo sport e la Federazione per i campionati mondiali invernali hanno sede in Erzurum.

La città ha ospitato la XXV Universiade invernale nel 2011 e i Campionati mondiali juniores di sci nordico 2012; la stazione sciistica dedicata allo sci nordico è attrezzata con il trampolino Kiremitliktepe. Il 15 luglio 2014 tre dei cinque trampolini presenti sono letteralmente crollati a causa di banali errori di costruzione. L'impianto non era infatti munito di fondamenta, bensì la pista rimaneva salda solo grazie all'attrito.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]