Rufus Humphrey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rufus Humphrey
RufusHumphrey.jpg
Universo Gossip Girl
Autori
1ª app. in Gossip Girl - Baciami sulla bocca (romanzo)
Buon giorno Upper East Side (serie televisiva)
Ultima app. in New York, I Love You XOXO (serie televisiva)
Interpretato da Matthew Settle
Voce italiana Francesco Bulckaen
Sesso Maschio
Parenti Nei romanzi

Nella serie tv

Rufus Humphrey è un personaggio della collana di romanzi Gossip Girl e dell'omonima serie televisiva statunitense, nella quale è interpretato da Matthew Settle.

Nei romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Rufus è un uomo eccentrico e uno scrittore comunista che pubblica poeti beat minori. Separato dalla moglie Jeanette, vive con i figli Dan e Jenny in un appartamento nell'Upper West Side. Anche lui, come il figlio, scriveva poesie, ma non è mai riuscito a farsi pubblicare[1].

Nella serie televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

La moglie di Rufus, Alison, si trasferisce ad Hudson per dipingere e Rufus continua a mandare avanti la galleria d'arte nella quale espone anche i lavori della donna. L'uomo si riavvicina all'ex fiamma Lily van der Woodsen, soprattutto quando scopre che sua moglie sta avendo una storia con un vicino di casa. Jenny, però, che sente molto la mancanza della madre, va a cercarla e le chiede di tornare a casa. La donna e Rufus cercano di ricostruire il rapporto insieme, ma si rendono conto di essere cambiati e si lasciano definitivamente. Rufus propone così a Lily di fuggire insieme, ma la donna accetta di sposare Bart Bass. La sera del concerto di Rufus, però, lui e Lily vanno a letto insieme, ma la donna non annulla il matrimonio; la mattina dopo, l'uomo riceve un ingaggio per il suo gruppo, i Lincoln Hawks.

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere tornato dal suo tour estivo, Rufus scopre che Jenny marina la scuola per andare a lavorare da Eleanor, ma accetta di farla studiare da privatista per farle continuare a inseguire il suo sogno. Quando viene licenziata, Jenny organizza una sfilata battagliera durante un evento in onore di Lily e Bart: Rufus rimane molto deluso da lei, spingendo la figlia a scappare di casa e chiedere l'emancipazione legale per creare un proprio marchio. Convinto da Lily, l'uomo rinuncia infine al suo orgoglio e riaccoglie la figlia in casa. Il rapporto tra Rufus e Lily diventa intanto più profondo, finché la donna, avendo anche scoperto dei dossier fatti redigere da Bart su di lei e sui suoi figli, decide di lasciare il marito. Quella stessa sera, però, Bart muore. Poco dopo il funerale, Rufus e Lily decidono di andare insieme in vacanza, ma l'uomo apprende dalla madre di lei che a 19 anni Lily ha avuto un figlio da lui, dato in adozione, e si allontana dalla donna.

Rufus passa così le vacanze di Natale a chiamare tutti gli orfanotrofi di Boston per trovare il bambino, finché non decide di rivolgersi a Lily per sapere qualcosa di più. I due finiscono per partire insieme alla ricerca del figlio e rimettersi insieme. Rintracciati i genitori adottivi, la coppia viene a sapere che il figlio è morto alcuni anni prima in un incidente in barca. Al ritorno, Rufus decide di vendere la galleria d'arte per poter pagare gli studi a Dan, siccome il ragazzo non riceverà una borsa di studio da Yale, e consegna i soldi al nuovo fidanzato di Serena, Gabriel Edwards, affinché li investa nel progetto di portare internet nei paesi poveri. L'investimento, però, si rivela una truffa e Rufus perde i soldi; Lily, però, decide di rifonderlo personalmente fingendo che siano i proventi dell'affare. Quando Rufus lo scopre, rimane sconvolto anche dal fatto che la donna abbia fatto arrestare Serena per evitare uno scandalo e la lascia, rinunciando a farle la proposta di matrimonio che progettava. Alla fine della scuola, però, i due tornano insieme e Rufus chiede a Lily di sposarlo, ricevendo una risposta affermativa. Gli Humphrey si trasferiscono così a casa van der Woodsen.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Rufus propone a Lily di sposarlo, ma un attimo prima del matrimonio Georgina Sparks rivela ai due sposi che loro figlio è vivo e si chiama Scott Rosson. La coppia lo raggiunge e parla con il ragazzo, che ritorna a Boston dai suoi genitori ma promette di tornare a trovarli, e il matrimonio si svolge con successo.

In seguito, Rufus si trasferisce con Dan e Jenny a casa di Lily. Quando l'uomo scopre che la moglie è stata con l'ex marito durante l'estate, decide di andarsene, ma poi lui e Lily fanno pace. Al ritorno dell'ex marito di Lily, però, Rufus viene accusato di aver tradito la moglie con Hollande; si scopre poi che fa tutto parte del piano del dottor van der Woodsen per distruggere il loro matrimonio e le cose si sistemano.

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Tornato a New York con Lily, Rufus scopre che Dan ha avuto un figlio da Georgina, ma non crede che sia vero nonostante la conferma del test di paternità. Dal certificato di nascita l'uomo scopre che Milo ha un gruppo sanguigno che non avrebbe dovuto avere se fosse stato davvero figlio di Dan, e lo dice al ragazzo.

Quando Serena finisce in ospedale per overdose da farmaci, Vanessa parla con Rufus, incolpando Jenny, e l'uomo rimprovera aspramente la figlia. In seguito, quando Ben Donovan esce di prigione, gli offre un posto al loft perché ha dato dei buoni consigli a Eric. Mentre Lily si trova agli arresti domiciliari, Rufus diventa il produttore del gruppo indie Panic e scopre che Charlie ha buttato nella spazzatura delle medicine che dovrebbe prendere. In seguito, Rufus trascorre l'estate con Lily restando a casa.

Quinta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Rufus continua a lavorare con i Panic e, all'uscita del libro di Dan, rimane deluso dall'opinione di lui che traspare dal libro: viene, infatti, descritto come un marito trofeo sposatosi per denaro; grazie all'aiuto di Lily, però, decide di perdonarlo. Poco dopo l'uomo cerca di stare vicino a Dan, sconfortato da come il suo libro sia stato presto dimenticato e in lotta con se stesso per i sentimenti che ancora prova per Blair. Qualche mese dopo, Rufus cerca di confortare Lily in seguito alla morte di CeCe: la donna lascia tutto in eredità ad Ivy, l'attrice ingaggiata da Carol per fingere di essere sua figlia Charlie, e Lily intraprende una lotta contro di lei. Rufus, però, capisce che in fondo Ivy è una brava ragazza che ha bisogno di aiuto e le paga il soggiorno in albergo, ma Lily interpreta il gesto come un'offesa nei suoi confronti.

Poco dopo, Lily porta Ivy in tribunale per invalidare il testamento e vince la causa grazie alla testimonianza dell'infermiera di CeCe, che giura che l'anziana è stata manipolata da Ivy. Rufus non ci mette molto a capire che è stata sua moglie a corrompere l'infermiera e, quando tutti scoprono che la vera Charlotte Rhodes, Lola, è nata da una relazione adultera tra il primo marito di Lily e Carol, Lily fa arrestare la sorella per frode. Alla luce di tutti i comportamenti scorretti e spregevoli della moglie, Rufus la paragona a sua madre e rivaluta i suoi sentimenti per lei. Il loro matrimonio finisce quando Lily lascia Rufus per tornare con Bart Bass, che si è scoperto essere ancora vivo.

Sesta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Rufus accoglie nel loft di Brooklyn Ivy, con la quale comincia una relazione, che tronca quando scopre che lei ha un altro uomo. In seguito, consegna a Lily dei documenti che avrebbero potuto incriminare lei e Bart, e consiglia a Dan di non tornare con Serena perché sostiene sia una pessima idea, per via del fatto che donne come Serena e Lily vogliono solo uomini che possano offrire loro potere. Quando si scopre che Gossip Girl in realtà è Dan, Rufus inizialmente si arrabbia con lui a causa degli articoli negativi su Jenny, ma Dan gli giura che non ha mai scritto nulla sulla sorella che lei non volesse, e che ha fatto quello ha fatto per mandarla via da New York, cosa che si è rivelata la scelta migliore per Jenny; Rufus decide di metterci una pietra sopra capendo che in fondo le intenzioni del figlio erano delle migliori. Cinque anni dopo, nel 2017, presenzia al matrimonio di Serena e Dan insieme alla sua nuova compagna, dove si vede che lui e Lily sono tornati in buoni rapporti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cecily von Ziegesar, Gossip Girl - Mi piace così, Rizzoli, p. 67.