Gossip Girl: Acapulco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gossip Girl: Acapulco
GossipGirlAcapulco.jpg
Title card della serie.
Titolo originale Gossip Girl: Acapulco
Paese Messico
Anno 2013
Formato serie TV
Genere teen drama
Stagioni 1
Episodi 25
Durata 60 min. (puntata)
Lingua originale spagnolo
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,78 : 1
Colore colore
Audio stereo
Crediti
Ideatore Pedro Torres
Interpreti e personaggi
Voci e personaggi
Casa di produzione El Mall, Warner Bros. Pictures
Prima visione
Prima TV Messico
Dal 5 agosto 2013
Al 6 settembre 2013
Rete televisiva Golden Premier
Opere audiovisive correlate
Originaria Gossip Girl

Gossip Girl: Acapulco è una serie televisiva messicana del 2013, liberamente ispirata alla serie statunitense Gossip Girl.

La prima e unica stagione è stata trasmessa in prima visione dal 5 agosto 2013 sul canale pay messicano Golden Premier[1][2], poi dal 10 settembre su Telehit[3], dal 20 settembre negli Stati Uniti su UniMás[4] e dall'11 novembre sul canale gratuito Canal 5[5]. Alla fine della messa in onda, tutti e venticinque gli episodi sono stati resi disponibili per la visione on demand a pagamento tramite VEO[6]. Dal 2 giugno 2014 la serie è stata trasmessa su UniCable[7].

Gossip Girl: Acapulco è stata nominata come miglior serie all'edizione messicana dei Premios TVyNovelas 2014[8]; il riconoscimento è però stato assegnato a María de todos los ángeles[9].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sofía López-Haro torna inaspettatamente ad Acapulco, dopo essere partita un anno prima senza dare spiegazioni a nessuno, per far visita al fratello minore Eric, che ha tentato il suicidio. La notizia non viene presa bene da Bárbara Fuenmayor, che ha sempre dovuto vivere all'ombra della migliore amica Sofía, e medita vendetta soprattutto dopo aver scoperto che, prima di lasciare Acapulco, Sofía è andata a letto con il suo ragazzo, Nico de la Vega. Le incomprensioni tra le due amiche vengono presto risolte, anche perché Sofía comincia a uscire con Daniel Parra, un surfista appena conosciuto. Ignara che Nico provi ancora qualcosa per Sofía, Bárbara cerca di tornare con lui, ma, quando lo vede baciare una ragazza che Nico crede essere Sofía, finisce a letto con Max Zaga, il migliore amico di Nico. La famiglia di quest'ultimo, intanto, viene coinvolta in uno scandalo quando si scopre che Santiago de la Vega, padre di Nico, è indagato per frode, mentre la relazione tra Sofía e Daniel viene messa alla prova da Vanessa, l'ex di Daniel, dalla relazione che i loro genitori hanno avuto in passato, e dalla generale disapprovazione altrui perché provengono da due mondi economicamente diversi.

Nel frattempo, la nuova storia tra Bárbara e Nico giunge alla fine quando tutta la scuola scopre ciò che è accaduto tra la ragazza e Max. Il ruolo di regina della Harold's, inizialmente appartenuto a Bárbara, viene preso da Jenny, la sorella minore di Daniel, ma Bárbara riesce a farle perdere credibilità rivelando a tutti che il suo nuovo ragazzo è gay. Con l'arrivo del nuovo anno, Liliana López-Haro accetta la proposta di matrimonio di Emiliano Zaga, spezzando il cuore a Marcelo Parra, Bárbara e Max si mettono insieme, mentre Sofía riceve la visita della vecchia amica Francesca, che, sentendosi ignorata, minaccia Sofía di portare alla polizia un video in cui la si vede spingere un ragazzo, che finisce a terra morto. Le indagini di Bárbara, Max e Nico portano a scoprire che in realtà il ragazzo era solo svenuto e Francesca viene portata in Canada dai genitori, mentre la storia tra Sofía e Daniel finisce perché la ragazza capisce che ci sono delle cose di sé che non può raccontargli. Anche Bárbara e Max si lasciano quando lei lo vede baciare Francesca.

Nonostante ami Marcelo, Liliana ed Emiliano si sposano, ma durante il viaggio di nozze l'uomo muore in un incidente d'auto e Max eredita l'impero finanziario di famiglia, nonostante i tentativi dello zio Federico di portarglielo via. Con l'arrivo dell'estate, Liliana e Marcelo partono per Città del Messico per trovare il figlio dato in adozione venti anni prima, Bárbara tenta invano di riconquistare Max dopo che Federico gli ha fatto credere che sono andati a letto insieme, Nico e Sofía si mettono insieme, mentre Daniel comincia a uscire con Vanessa.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV Messico
Prima stagione 25 2013

Il 15 dicembre 2013 la serie è stata raccolta in DVD e Blu ray, distribuiti da Zima Entertainment[10][11].

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Sofía "Sof" López-Haro, interpretata da Sofía Sisniega.
    Ha 18 anni e proviene da una delle famiglie più prestigiose del Messico.
  • Bárbara "Barbie" Cornelia Fuenmayor, interpretata da Oka Giner.
    Ha 18 anni ed è la figlia di Leonora Fuenmayor, una grande stilista, mentre suo padre Gerardo si è trasferito a Città del Messico con il modello Claudio dopo aver scoperto di essere gay. Ama la vita sociale; è la migliore amica di Sofía, ma non le è mai piaciuto vivere nella sua ombra.
  • Daniel Parra, interpretato da Diego Amozurrutia.
    Ha 18 anni e ama il surf e l'avventura. Viveva con la madre e la sorella Jenny in Argentina prima di trasferirsi ad Acapulco. La famiglia non è nella situazione finanziaria migliore perché il padre Marcelo ha investito tutto il denaro nell'acquisto di un hotel da ristrutturare.
  • Nicolás "Nico" de la Vega, interpretato da Jon Ecker.
    Ha 18 anni ed è il nipote di don César de la Vega, ex governatore di Guerrero. Insicuro e facile da manipolare, è da sempre innamorato di Sofía, ma la sua famiglia lo ha obbligato a impegnarsi con Bárbara, della quale è il fidanzato da tre anni.
  • Jennifer "Jenny" Parra, interpretata da Macarena Achaga.
    Ha 15 anni ed è la sorella minore di Daniel. Ha un carattere forte e uno spirito avventuroso; ammira Bárbara e vorrebbe essere come lei.
  • Maximiliano "Max" Zaga, interpretato da Vadhir Derbez.
    Ha 18 anni ed è il figlio del magnate Emiliano Zaga, che possiede la catena di hotel più lussuosa del paese. Il suo migliore amico è Nico, l'unica persona con cui si confida, e ama il lusso, le donne e i piaceri della vita.
  • Vanessa García, interpretata da Margarita Muñoz.
    Ha 19 anni ed è l'ex fidanzata di Daniel, tornata ad Acapulco per cercare di riconquistarlo dopo essere stata lasciata dal ragazzo, che aveva scoperto il suo tradimento. È una ragazza semplice e lavoratrice che ha sempre criticato i costumi di persone come Sofía e i suoi amici. Viene ospitata da Marcelo all'hotel Boca Chica, dove lavora. Il suo sogno è diventare una fotografa naturalista e lavorare per il National Geographic; non ha mai conosciuto suo padre.

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Liliana "Lili" López-Haro, interpretata da Issabela Camil.
    Madre di Sofía ed Eric, quando era giovane ha avuto una relazione con Marcelo.
  • Eric López-Haro, interpretato da Polo Morín.
    Il fratello minore di Sofía, ha tentato il suicidio.
  • Cecilia "Ceci" López-Haro, interpretata da Norma Lazareno.
    Nonna di Sofía ed Eric, madre di Liliana.
  • Leonora Fuenmayor, interpretata da Eugenia Cauduro.
    Madre di Bárbara, è un'importante stilista.
  • Dorotha "Dora", interpretata da Christina Pastor.
    Governante di Bárbara.
  • Marcelo Parra, interpretato da Eduardo Victoria.
    Padre di Jenny e Daniel, quando era giovane ha avuto una relazione con Lili. Negli anni Novanta è stato un rocker di successo; si è appena trasferito ad Acapulco con la famiglia, dove ha acquistato l'hotel Boca Chica, che intende rimettere in sesto.
  • Alicia Parra, interpretata da Carina Ricco.
    Madre di Jenny e Daniel, negli anni Novanta era la corista della band di Marcelo. Detesta Liliana e vive a Buenos Aires.
  • Santiago de la Vega "El Capitán", interpretato da Roberto Palazuelos.
    Padre di Nico, è un arrampicatore sociale che ha mandato in bancarotta la famiglia.
  • Ana Cecilia de la Vega, interpretata da Lisset[12].
    Madre di Nico e figlia di César, è una donna remissiva che sogna di avere la famiglia perfetta.
  • Don César de la Vega, interpretato da Rogelio Guerra.
    Nonno di Nico, padre di Ana Cecilia ed ex-governatore di Guerrero[12].
  • Emiliano Zaga, interpretato da Alexis Ayala.
    Padre di Max, possiede gli hotel più lussuosi del Messico e non ha un buon rapporto con il figlio.
  • Federico Zaga, interpretato da Josemaría Torre Hütt.
    Zio di Max e fratello minore di Emiliano, è stato mandato da quest'ultimo in Alaska.
  • Gaby, interpretata da Ela Velden.
    Tirapiedi di Bárbara.
  • Vivi San Román, interpretata da Fiona Palomo.
    Tirapiedi di Bárbara. Ha un fratello maggiore, Paulo.
  • Mandy, interpretata da Constanza Mirko.
    Tirapiedi di Bárbara.
  • Pamelita, interpretata da Regina Pavón.
    Studentessa della Harold's, viene accettata nel gruppo delle tirapiedi dopo la detronizzazione di Bárbara.
  • Francesca "Fran" Ruíz De Hinojosa, interpreta da Esmeralda Pimentel.
    È un'amica di Sofía, ossessionata da lei. Lavora saltuariamente come modella e alcuni la chiamano con il soprannome "Panchita". Dopo la morte del fratello Ricardo il 1º gennaio 2012 a diciannove anni, è entrata in terapia. Cerca di far credere a Sofía che sia stata lei a uccidere Ricardo e la minaccia.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il produttore Pedro Torres mostrò l'intenzione di realizzare una versione messicana di Gossip Girl il 23 agosto 2012[13], e poco dopo venne resa nota una parte del cast, tra attori principali e secondari, senza però indicarne i ruoli[14]. In autunno, fu annunciato che Sofía Sisniega avrebbe interpretato Sofía López-Haro (Serena van der Woodsen)[15], mentre Vadhir Derbez sarebbe stato il protagonista maschile[16], Maximiliano "Max" Zaga/Chuck Bass. A gennaio 2013, Roberto Palazuelos confermò la sua partecipazione alla serie nei panni di Santiago, il Capitano, trasposizione latina del padre di Nate Archibald[17]. Fu inoltre annunciato che Belinda avrebbe dato volto alla versione messicana di Blair Waldorf[18], ma la notizia si rivelò falsa al momento della diffusione del primo video promozionale. Quest'ultimo, della durata di cinque minuti e mezzo, fu diffuso in Internet il 18 gennaio, rendendo pubblici anche i nomi che avrebbero formato il cast fisso: oltre a Sisniega e Derbez, Oka Giner (Bárbara Fuenmayor/Blair Waldorf), Macarena Achaga (Jenny Parra/Jenny Humphrey), Diego Amozurrutia (Daniel Parra/Dan Humphrey), Jon Ecker (Nicolás "Nico" de la Vega/Nate Archibald) e Polo Morín (Eric López-Haro/Eric van der Woodsen)[19]. Rispetto al cast di agosto, cambiano le attrici che interpretano Bárbara e Jenny, che all'inizio erano, rispettivamente, Mariana Van Rankin[20] e Ela Velden[21]: la prima ha rinunciato alla serie per un ruolo migliore[22], mentre la seconda è rimasta comunque nel cast nel ruolo di una delle tirapiedi di Bárbara.

Il produttore espresse l'intenzione di realizzare, in base agli ascolti, tre stagioni della serie[23]. Le riprese dell'episodio pilota cominciarono il 25 novembre 2012 ad Acapulco[24], mentre il 21 gennaio iniziarono quelle degli altri episodi, per una durata prevista di cento giorni[25][26]. Le riprese terminarono il 15 maggio[27]. Nonostante a novembre 2013 gli attori avessero già firmato per una seconda stagione di 25 episodi[28], le cui riprese sarebbero cominciate a gennaio 2014[29] con Alejandro Tommasi come nuovo membro del cast[30], il 14 gennaio 2014 è stato annunciato che la serie non sarebbe stata rinnovata per una seconda stagione[31]; tuttavia, il seguente 11 marzo Vadhir Derbez ha fatto sapere che non c'è ancora stata nessuna decisione definitiva[32].

La sigla della serie è la stessa della versione originale, ma in spagnolo e con video diverso. Paty Cantú, voce di Gossip Girl nella serie[33], ha inoltre interpretato un brano della colonna sonora, Dicen por ahí (Si dice che)[34].

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

All'annuncio della serie, questa è stata accolta da critiche e commenti sarcastici sui social network, in particolare su Twitter[35][36], dove i fan si sono lamentati della poca originalità e della location scelta[37]; nonostante questo, si è deciso di realizzarla comunque[38], in quanto Gossip Girl: Acapulco era ritenuta dalla produzione un prodotto con delle potenzialità, che poteva anche aiutare nel rilancio dell'immagine di Acapulco, diventata una città pericolosa a causa delle lotte per la droga[39]. Nel corso delle riprese, i commenti negativi sono continuati[40][41][42].

Alla messa in onda dei primi episodi, questi sono stati accolti sia da critiche, sia da commenti positivi. I detrattori hanno giudicato la serie negativamente per la scarsa qualità[43], mentre gli attori e i produttori si sono dimostrati soddisfatti del risultato[44][45][46]. Anche il settimanale Estilo DF si è detto d'accordo con i produttori, scrivendo "Quello che è certo è che questa produzione di Pedro Torres mostra un'Acapulco spettacolare, una fotografia straordinaria, un tratto agile, divertente, polemico, e una grande recitazione che cattura il pubblico dall'inizio alla fine"[47]. Nella trasmissione su Telehit, la serie è stata ben accolta e ha superato del 45% gli ascolti della versione statunitense[48], mentre nella trasmissione su Canal 5 una media di share del 6,5[49]. La rivista Q ha elogiato la fotografia e l'alta qualità della produzione, oltre al talento dei giovani attori[50], mentre Publimetro ha trovato deludenti Bárbara, Daniel e Vanessa, troppo diversi dall'originale; non ha gradito come sono state trattate la relazione tra Bárbara e Max e l'evoluzione di Jenny; ha criticato l'assenza del fattore modaiolo, giudicando il vestiario anonimo, e la rappresentazione poco veritiera degli adolescenti, dipinti come innocenti e ignari[51].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) ‘Gossip Girl Acapulco’ se estrena en medio de críticas, 7 agosto 2013. URL consultato l'11 agosto 2013.
  2. ^ (ES) Gossip Girl Acapulco ya tiene fecha de estreno: 5 de agosto, 24 luglio 2013. URL consultato l'11 agosto 2013.
  3. ^ (ES) A partir del 10 de septiembre Gossip Girl Acapulco por Telehit, 3 settembre 2013. URL consultato il 4 settembre 2013.
  4. ^ (EN) “Gossip Girl Acapulco” coming to UniMas, 13 settembre 2013. URL consultato il 15 settembre 2013.
  5. ^ (ES) Gossip Girl Acapulco listo para el éxito, 5 novembre 2013. URL consultato il 10 novembre 2013.
  6. ^ (ES) Gossip Girl Acapulco - VEO. URL consultato il 15 febbraio 2014.
  7. ^ (ES) Unicable estrena Gossip Girl Acapulco, 25 maggio 2014. URL consultato il 13 luglio 2014.
  8. ^ (ES) Premios TV y Novelas 2014 anuncia su lista de aspirantes, 6 marzo 2014. URL consultato l'11 marzo 2014.
  9. ^ (ES) Premios TVyNovelas 2014 Lista Completa De Ganadores: En Vivo Minuto A Minuto, 23 marzo 2014. URL consultato il 4 aprile 2014.
  10. ^ (ES) Gossip Girl: Acapulco Blu-ray. URL consultato il 10 novembre 2013.
  11. ^ (ES) Serie : Gossip Girl Acapulco. URL consultato il 17 gennaio 2014.
  12. ^ a b (ES) Lisset habla de su personaje en Gossip Girl Acapulco, 18 gennaio 2013. URL consultato il 22 gennaio 2013.
  13. ^ (ES) Pedro Torres realizará versión mexicana de Gossip girl, 23 agosto 2012. URL consultato il 22 dicembre 2012.
  14. ^ (ES) Elenco versión mexicana Gossip Girl. URL consultato il 22 dicembre 2012.
  15. ^ (ES) Sofía Sisniega es Sofía López-Haro en Gossip Girl Acapulco, 27 novembre 2012. URL consultato il 22 dicembre 2012.
  16. ^ (ES) Vadhir Derbez, protagonista de "Gossip Girl Acapulco", 17 dicembre 2012. URL consultato il 22 dicembre 2012.
  17. ^ (ES) ‘Gossip Girl Acapulco’ (si tan sólo fuera broma), 7 gennaio 2013. URL consultato l'11 gennaio 2013.
  18. ^ (ES) Belinda protagoniza con Vadhir ‘Gossip Girl Acapulco’, Periódico AM, 15 dicembre 2012. URL consultato il 22 dicembre 2012.
  19. ^ (ES) Gossip Girl Acapulco: Primer Vistazo (Video), 18 gennaio 2013. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  20. ^ (ES) Inician grabaciones de Gossip Girl Acapulco, 30 novembre 2012. URL consultato l'11 agosto 2013.
  21. ^ Filmato audio Gossip Girl Acapulco. URL consultato l'11 agosto 2013.
  22. ^ (ES) Negocia Torres "Gossip Girl" se transmita en TV abierta. Con Javier Poza, 17 gennaio 2013. URL consultato l'11 agosto 2013.
  23. ^ (ES) Paty Cantú interpretará el tema musical de Gossip Girl Acapulco, 28 marzo 2013. URL consultato il 6 maggio 2013.
  24. ^ (ES) Inician filmacion de "Gossip Girl Acapulco", 26 novembre 2012. URL consultato il 22 dicembre 2012.
  25. ^ (ES) OKAIRY GINER A LA WARNER BROS CON LA VERSIÓN MEXICANA DE “GOSSIP GIRL”, TV Camargo, 8 dicembre 2012. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  26. ^ (ES) Pedro Torres y actores presentan ‘Gossip Girl Acapulco’, 17 gennaio 2013. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  27. ^ (ES) Concluyen grabaciones de la serie “Gossip girl Acapulco” en el puerto, 15 maggio 2013. URL consultato il 31 maggio 2013.
  28. ^ (ES) Preparan segunda temporada de "Gossip Girl Acapulco", 14 novembre 2013. URL consultato il 18 novembre 2013.
  29. ^ (ES) Gossip Girl Acapulco planea más temporadas, 4 agosto 2013. URL consultato il 12 agosto 2013.
  30. ^ (ES) Alejandro Tommasi participará en 'Gossip Girl Acapulco', 16 giugno 2013. URL consultato il 16 agosto 2013.
  31. ^ (ES) No habrá segunda temporada de "Gossip Girl Acapulco", 14 gennaio 2014. URL consultato il 16 gennaio 2014.
  32. ^ (ES) Vadhir Derbez aún no confirma si "Gossip girl Acapulco" tendrá segunda temporada, 11 marzo 2014. URL consultato il 19 marzo 2014.
  33. ^ (ES) Gossip Girl Acapulco termina de grabar, 18 maggio 2013. URL consultato il 31 maggio 2013.
  34. ^ (ES) Carlos E. Chávez, Paty Cantú lleva su talento a Acapulco, 22 marzo 2013. URL consultato il 6 maggio 2013.
  35. ^ (ES) Gossip Girl Acapulco genera burlas, 30 novembre 2012.
  36. ^ (ES) Se mofan en Twitter sobre la serie Gossip Girl Acapulco, 29 novembre 2012. URL consultato il 16 agosto 2013.
  37. ^ (EN) Gossip Girl Acapulco: Why, Where, and How It Almost Didn't Become a Series, 18 gennaio 2013.
  38. ^ (ES) Confirma Pedro Torres grabación de Gossip Girl Acapulco al reunirse con AAR, 21 dicembre 2012. URL consultato il 16 agosto 2013.
  39. ^ (EN) The Promise and Peril of Gossip Girl Acapulco, 5 agosto 2013. URL consultato il 16 agosto 2013.
  40. ^ (EN) Mexico abuzz over its own 'Gossip Girl', 31 gennaio 2013. URL consultato il 16 agosto 2013.
  41. ^ (ES) Rechazan redes sociales a Gossip Girl Acapulco, 18 gennaio 2013. URL consultato il 16 agosto 2013.
  42. ^ (ES) Trágico tenerlo todo menos dignidad: Gossip Girl Acapulco @GGAcapulco, 18 gennaio 2013. URL consultato il 16 agosto 2013.
  43. ^ (ES) Gossip Girl Acapulco estrena entre críticas, 10 agosto 2013. URL consultato il 15 agosto 2013.
  44. ^ (ES) Pedro Torres desafía inclemencias del tiempo en Gossip girl Acapulco, 6 agosto 2013. URL consultato il 15 agosto 2013.
  45. ^ (ES) Todo un éxito ‘Gossip Girl Acapulco, 10 agosto 2013. URL consultato il 16 agosto 2013.
  46. ^ (ES) Sofía Sisniega confía en que gustará "Gossip girl Acapulco", 29 giugno 2013. URL consultato il 16 agosto 2013.
  47. ^ (ES) Gossip Girl Acapulco, 2 agosto 2013. URL consultato il 16 agosto 2013.
  48. ^ (ES) Confía Pedro Torres en el éxito de Gossip Girl Acapulco en TV abierta, 6 novembre 2013. URL consultato il 10 novembre 2013.
  49. ^ (ES) Verónica Batiz, "Un sueño hecho realidad": Oka Giner (PDF), In Trend Magazine, dicembre 2013, p. 61. URL consultato il 15 febbraio 2014.
    «En Canal 5 también arrancamos con el pie derecho con 6.3 puntos».
  50. ^ (ES) Gossip Girl Acapulco: Glamour, moda e intriga, 6 dicembre 2013. URL consultato il 14 dicembre 2013.
  51. ^ (ES) Los 10 fails de Gossip Girl Acapulco, 25 dicembre 2013. URL consultato il 2 gennaio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione