Piave Raboso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Piave raboso)
Jump to navigation Jump to search
Piave o Vini del Piave
Dettagli
StatoItalia Italia
Resa (uva/ettaro)140 q
Resa massima dell'uva65,0%
Titolo alcolometrico
naturale dell'uva
10,5%
Titolo alcolometrico
minimo del vino
11,5%
Estratto secco
netto minimo
20,0‰
Riconoscimento
TipoDOC
Istituito con
decreto del
11/08/1971  
Gazzetta Ufficiale del24/09/1971,
n 242
Vitigni con cui è consentito produrlo
Raboso
[senza fonte]

Il Piave Raboso è un vino DOC la cui produzione è consentita nelle province di Treviso e Venezia.

Caratteristiche organolettiche[modifica | modifica wikitesto]

  • colore: rosso rubino carico, tendente al granato con il prolungato invecchiamento.
  • odore: vinoso, marcato, tipico con il profumo di violetta con il prolungarsi dell'invecchiamento.
  • sapore: secco, austero, sapido, giustamente tannico, leggermente acidulo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel Bollettino Ampelografico del 1885 si afferma che il Raboso del Piave “aveva una assai importanza che al presente... Trovasi memoria di simili vini inviati con gran plauso all'estero, in cantine di ricchi inglesi trovaronsi ancor non molti anni addietro bottiglie di questo vino, donato e procurato dagli ultimi ambasciatori della Serenissima”.

Abbinamenti consigliati[modifica | modifica wikitesto]

Cacciagione di pelo e di piuma, carni rosse, grigliate e formaggi molto invecchiati. È pure un eccellente vino da meditazione, compagno ideale delle lunghe sere invernali.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Provincia, stagione, volume in ettolitri

  • Treviso (1990/91) 1331,47
  • Treviso (1991/92) 698,8
  • Treviso (1992/93) 607,97
  • Treviso (1993/94) 1019,01
  • Treviso (1994/95) 1197,15
  • Treviso (1995/96) 1892,79
  • Treviso (1996/97) 2258,1
  • Venezia (1991/92) 172,97
  • Venezia (1992/93) 205,4
  • Venezia (1993/94) 197,39
  • Venezia (1994/95) 69,19
  • Venezia (1995/96) 203,38
  • Venezia (1996/97) 103,02
  Portale Alcolici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di alcolici