Pancardite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Pancardite
Medical diagnosis for the student and practitioner (1922) (14781522021).jpg
Ingrandimento dell'immagine cardiaca da pericardite fibrinosa in corso di pancardite.
Classificazione e risorse esterne (EN)

La pancardite è una grave forma di malattia cardiaca che coinvolge tutte le strutture cardiache (endocardio, miocardio e pericardio), spesso secondaria a un episodio di febbre reumatica[1]. È da ricordare che proprio la febbre reumatica rappresenta la causa principale delle malattie valvolari acquisite, escludendo la stenosi aortica degenerativa dell'anziano e l'insufficienza mitralica da prolasso.[2]

Eziologia[modifica | modifica wikitesto]

Può essere secondaria a infezioni batteriche post-intervento chirurgico che interessa le prime vie aeree,[3], ma in genere è secondaria a un processo autoimmune che si innesca in seguito a un infezione da streptococco β-emolitico di gruppo A.[2]

Clinica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Trimarco, p.290
  2. ^ a b Trimarco, p.289
  3. ^ Dressler J, Berberich A, Hüttenbrink KB, Müller E., Pancarditis as cause of death after abscess tonsillectomy, in Laryngorhinootologie., vol. 83, 2004.
  4. ^ a b Trimarco, p.291

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.
  • Bruno Trimarco et al., Cardiologia, Napoli, Idelson Gnocchi, 2013, ISBN 978-88-7947-568-6.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina