Olimpiadi degli scacchi del 1937

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Olimpiadi degli scacchi del 1937
Competizione Olimpiadi degli scacchi
Sport Chess.svg scacchi
Edizione
Organizzatore FIDE
Date dal 31 luglio 1937
al 14 agosto 1937
Luogo Svezia Svezia
Stoccolma
Partecipanti 19 squadre per un totale di 94 giocatori
Nazioni 19
Formula torneo open con girone all'italiana
Impianto/i Grand Royal Hotel
Risultati
Gold medal blank.svgOro Stati Uniti Stati Uniti
(4º titolo)
Silver medal blank.svgArgento bandiera Polonia
Bronze medal blank.svgBronzo Ungheria Ungheria
Quarto Argentina Argentina
Statistiche
Incontri disputati 684
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Olimpiadi degli scacchi del 1935 Olimpiadi degli scacchi del 1939 Right arrow.svg

Le Olimpiadi degli scacchi del 1937 furono la settima edizione ufficiale della manifestazione; si tennero a Stoccolma dal 31 luglio al 14 agosto. Contestualmente ad esso si svolse il sesto campionato del mondo femminile.

Torneo[modifica | modifica wikitesto]

Al torneo parteciparono 19 nazioni con 94 giocatori; il Belgio fu l'unica squadra a non avere una riserva. Il torneo fu giocato come un girone all'italiana; al quattordicesimo turno, nello scontro tra Svezia e Scozia, la partita Stoltz-Reid fu la prima e unica nella storia delle Olimpiadi ad essere assegnata per forfait.

Ad imporsi furono i giocatori degli Stati Uniti, che vinsero la quarta medaglia d'oro consecutiva (non contando l'Olimpiade non ufficiale di Monaco 1936, alla quale non parteciparono).

Risultati assoluti[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Scacchiere Punti
Prima Seconda Terza Quarta Quinta (riserva)
Gold medal.svg Stati Uniti Stati Uniti Samuel Reshevsky Reuben Fine Isaac Kashdan Frank Marshall Israel Albert Horowitz 54,5
Silver medal.svg Ungheria Ungheria Andor Lilienthal László Szabó Endre Steiner Kornél Havasi Árpád Vajda 48,5
Bronze medal.svg bandiera Polonia Savelij Tartakover Miguel Najdorf Paulino Frydman Izaak Appel Teodor Regedziński 47
4 Argentina Argentina Luis Piazzini Jacobo Bolbochan Roberto Grau Carlos Guimard Isaias Pleci 47
5 bandiera Cecoslovacchia Salo Flohr Jan Foltys Emil Zinner Jiří Pelikán František Zíta 45
6 Paesi Bassi Paesi Bassi Max Euwe Salo Landau Lodewijk Prins Theo van Scheltinga Adriaan de Groot 44
7 Estonia Estonia Paul Keres Paul Felix Schmidt Ilmar Raud Johannes Türn Gunnar Friedemann 41,5
8 Lituania Lituania Vladas Mikėnas Povilas Vaitonis Isakas Vistaneckis Markas Luckis Leonardas Abramavičius 41,5
9 Jugoslavia Jugoslavia Vasja Pirc Petar Trifunović Savo Vuković Boris Kostić Mirko Bröder 40
10 Svezia Svezia Gideon Ståhlberg Erik Lundin Gösta Stoltz Gösta Danielsson Eric Jonsson 38,5
11 Lettonia Lettonia Vladimirs Petrovs Fricis Apšenieks Voldemārs Mežgailis Karlis Ozols Lucijs Endzelins 37,5
12 Finlandia Finlandia Thorsten Gauffin Eero Böök Ilmari Solin Toivo Salo Kaarle Ojanen 34
13 Inghilterra Inghilterra George Alan Thomas Conel Hugh O'Donel Alexander Stuart Milner-Barry Harry Golombek George Wheatcroft 34
14 Italia Italia Vincenzo Castaldi Michele Riello Mario Napolitano Cherubino Staldi Stefano Rosselli del Turco 26,5
15 Danimarca Danimarca Jens Enevoldsen Ernst Sørensen Christian Poulsen Øjvind Larsen Johannes Petersen 25,5
16 Islanda Islanda Eggert Gilfer Jón Guðmundsson Ásmundur Ásgeirsson Baldur Möller Sturla Pétursson 23
17 Belgio Belgio Arthur Dunkelblum Alberic O'Kelly de Galway Arthur Baert Marcel Defosse 22,5
18 Norvegia Norvegia Storm Herseth Oluf Kavli-Jørgensen Andreas Guldbrandsen K. Salbu H. Christoffersen 19,5
19 Scozia Scozia James Macrae Aitken John Montgomerie George Page Peter Reid Charles Pirie 14

Risultati individuali[modifica | modifica wikitesto]

Furono assegnate medaglie ai tre giocatori di ogni scacchiera con le migliori percentuali di punti per partita.

Giocatore Punti Partite %
Prima scacchiera
Gold medal.svg Cecoslovacchia Salo Flohr 12,5 16 78,1
Silver medal.svg Estonia Paul Keres 11 15 73,3
Bronze medal.svg Paesi Bassi Max Euwe 9,5 13 73,1
Seconda scacchiera
Gold medal.svg Stati Uniti Reuben Fine 11,5 15 76,7
Silver medal.svg Ungheria László Szabó 12,5 18 69,4
Bronze medal.svg Jugoslavia Petar Trifunović 11 16 68,8
Terza scacchiera
Gold medal.svg Stati Uniti Isaac Kashdan 14 16 87,5
Silver medal.svg Ungheria Endre Steiner 14,5 18 80,6
Bronze medal.svg Polonia Paulino Frydman 11,5 16 71,9
Quarta scacchiera
Gold medal.svg Svezia Gösta Danielsson 14 18 77,8
Silver medal.svg Argentina Carlos Guimard 11 16 68,8
Bronze medal.svg Lituania Markas Luckis 11,5 17 67,6
Quinta scacchiera (riserva)
Gold medal.svg Stati Uniti Al Horowitz 13 15 86,7
Silver medal.svg Polonia Teodor Regedziński 11 13 84,6
Bronze medal.svg Argentina Isaias Pleci 14 17 82,4

Medaglie individuali per nazione[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totali
Stati Uniti Stati Uniti 3 0 0 3
bandiera Cecoslovacchia 1 0 0 1
Svezia Svezia 1 0 0 1
Ungheria Ungheria 0 2 0 2
Argentina Argentina 0 1 1 2
bandiera Polonia 0 1 1 2
Estonia Estonia 0 1 0 1
Paesi Bassi Paesi Bassi 0 0 1 1
Jugoslavia Jugoslavia 0 0 1 1
Lituania Lituania 0 0 1 1

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi