Olimpiadi degli scacchi del 1931

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Olimpiadi degli scacchi del 1931
Competizione Olimpiadi degli scacchi
Sport Chess.svg scacchi
Edizione
Organizzatore FIDE
Date dall'11 luglio 1931
al 26 luglio 1931
Luogo Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Praga
Partecipanti 19 squadre per un totale di 93 giocatori
Nazioni 19
Formula torneo open con girone all'italiana
Direttore Cecoslovacchia Vladimír Mrázik
Risultati
Gold medal blank.svgOro Stati Uniti Stati Uniti
(1º titolo)
Silver medal blank.svgArgento bandiera Polonia
Bronze medal blank.svgBronzo bandiera Cecoslovacchia
Quarto Jugoslavia Jugoslavia
Statistiche
Incontri disputati 684
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Olimpiadi degli scacchi del 1930 Olimpiadi degli scacchi del 1933 Right arrow.svg

Le Olimpiadi degli scacchi del 1931 si tennero dall'11 al 26 luglio 1931 a Praga.

Fu la quarta edizione ufficiale delle olimpiadi organizzata dalla FIDE e comprendeva una sezione open [1], oltre a numerosi eventi collaterali destinati a promuovere gli scacchi.

Il torneo vide la partecipazione di 19 squadre nazionali, tutte europee ad eccezione degli Stati Uniti, per un totale di 93 giocatori. Le partite si svolsero con limite di tempo di 120 minuti per le prime 40 mosse.

Il torneo, giocato con un girone all'italiana su quattro scacchiere, vide la prima vittoria della squadra statunitense, mentre per la prima volta vennero assegnate medaglie ai migliori tre giocatori per ogni scacchiera.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Scacchiere Punti
Prima Seconda Terza Quarta Quinta (riserva)
Gold medal.svg Stati Uniti Stati Uniti Kashdan Marshall Dake Horowitz H. Steiner 48
Silver medal.svg Polonia Polonia Rubinstein Tartakower Przepiórka Makarczyk Frydman 47
Bronze medal.svg bandiera Cecoslovacchia Flohr Gilg Rejfíř Opočenský Skalička 46,5
4 Jugoslavia Jugoslavia Vidmar Asztalos Kostić Pirc König 46
5 Germania Germania Bogoljubov Ahues Wagner Richter Helling 45,5
6 Lettonia Lettonia Matisons Apšenieks Petrovs Feigins Hasenfuss 45,5
7 Svezia Svezia Ståhlberg Stoltz Berndtsson Lundin 45,5
8 Austria Austria Grünfeld Spielmann Kmoch Becker Lokvenc 45
9 Inghilterra Inghilterra Sultan Khan Yates Thomas Winter Wahltuch 44
10 Ungheria Ungheria E. Steiner L. Steiner Vajda Havasi Sterk 39,5
11 Paesi Bassi Paesi Bassi Weenink Noteboom Van den Bosch Addicks Van Doesburgh 35
12 Svizzera Svizzera H. Johner Naegeli Zimmermann Rivier Michel 34
13 Lituania Lituania Mikėnas Šembergas Vistaneckis Abramavičius Luckis 30,5
14 Francia Francia Alechin Gromer Kahn Betbeder Duchamp 29,5
15 Romania Romania Erdélyi Balogh Baratz Gudju Wechsler 28
16 Italia Italia Rosselli del Turco Monticelli Romih Hellmann 24
17 Danimarca Danimarca Andersen Cruusberg Ruben Lie Larsen 19,5
18 Norvegia Norvegia Christoffersen Hansen Halvorsen Hovind Gulbrandsen 15,5
19 Spagna Spagna Golmayo Vilardebo Soler Marin y Llovet Sanz Aguado 15,5

Medaglie individuali[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Punti Partite %
Prima scacchiera
Gold medal.svg Francia Aleksandr Alechin 13,5 18 75,0
Silver medal.svg Germania Efim Bogoljubov 12,5 17 73,5
Bronze medal.svg Stati Uniti Isaac Kashdan 12 17 70,6
Seconda scacchiera
Gold medal.svg Svezia Gösta Stoltz 13,5 18 75,0
Silver medal.svg Polonia Savielly Tartakower 13 18 72,2
Bronze medal.svg Ungheria Lajos Steiner 12 17 70,6
Terza scacchiera
Gold medal.svg Lettonia Vladimirs Petrovs 11,5 16 71,9
Silver medal.svg Regno Unito George A. Thomas 12,5 18 69,4
Bronze medal.svg Cecoslovacchia Josef Rejfiř 11 16 68,8
Quarta scacchiera
Gold medal.svg Austria Albert Becker 10,5 14 75,0
Silver medal.svg Jugoslavia Vasja Pirc 12,5 17 73,5
Bronze medal.svg Germania Kurt Richter 10,5 15 70,0
Quinta scacchiera (riserva)
Gold medal.svg Cecoslovacchia Karel Skalička 10,5 14 75,0
Silver medal.svg Stati Uniti Herman Steiner 8,5 12 70,8
Bronze medal.svg Lettonia Wolfgang Hasenfuss 7,5 11 68,2

Medaglie individuali per nazione[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totali
Lettonia Lettonia 1 0 1 2
bandiera Cecoslovacchia 1 0 1 2
Francia Francia 1 0 0 1
Svezia Svezia 1 0 0 1
Austria Austria 1 0 0 1
Germania Germania 0 1 1 2
Stati Uniti Stati Uniti 0 1 1 2
bandiera Polonia 0 1 0 1
Regno Unito Regno Unito 0 1 0 1
Jugoslavia Jugoslavia 0 1 0 1
Ungheria Ungheria 0 0 1 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anche se spesso denominata sezione maschile, la sezione open è aperta a giocatori di entrambi i sessi.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scacchi Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi