Modigliana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Modigliana
comune
Modigliana – Stemma
Ponte San Donato o "della Signora"
Ponte San Donato o "della Signora"
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
Provincia Provincia di Forlì-Cesena-Stemma.png Forlì-Cesena
Amministrazione
Sindaco Valerio Roccalbegni (lista civica di centro-destra) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 44°10′00″N 11°48′00″E / 44.166667°N 11.8°E44.166667; 11.8 (Modigliana)Coordinate: 44°10′00″N 11°48′00″E / 44.166667°N 11.8°E44.166667; 11.8 (Modigliana)
Altitudine 185 m s.l.m.
Superficie 101,17 km²
Abitanti 4 654 (31-12-2014)
Densità 46 ab./km²
Comuni confinanti Brisighella (RA), Castrocaro Terme e Terra del Sole, Dovadola, Marradi (FI), Rocca San Casciano, Tredozio
Altre informazioni
Cod. postale 47015
Prefisso 0546
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 040022
Cod. catastale F259
Targa FC
Cl. sismica zona 2 (sismicità media)
Cl. climatica zona E, 2 457 GG[1]
Nome abitanti modiglianesi
Patrono santo Stefano
Giorno festivo 2 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Modigliana
Modigliana
Posizione del comune di Modigliana nella provincia di Forlì-Cesena
Posizione del comune di Modigliana nella provincia di Forlì-Cesena
Sito istituzionale

Modigliana (Mudgiâna in romagnolo) è un comune italiano di 4.654 abitanti della provincia di Forlì-Cesena in Emilia-Romagna. Uno dei comuni storici della Romagna toscana, fino al 1926 ha fatto parte della provincia di Firenze.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La Tribuna
Ruderi della Rocca dei conti Guidi
  • La Rocca dei Conti Guidi (detta Roccaccia)
  • La Tribuna (p.zza don Minzoni): l'ingresso principale al castello
  • Il Ponte di San Donato (o Ponte della Signora)
  • Il Duomo
  • La chiesa di San Bernardo
  • La chiesa di San Domenico. All'interno è conservata la "campana di San Savino". Risalente al 1169, è ritenuta la più antica campana della Romagna [2].
  • Il convento dei Cappuccini
  • Museo civico
  • Casa di don Giovanni Verità
  • Il Palazzo pretorio (sede della Pinacoteca "Silvestro Lega" e dell'Archivio storico comunale)

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo i dati ISTAT al 31 dicembre 2009 la popolazione straniera residente era di 454 persone. Le nazionalità maggiormente rappresentate in base alla loro percentuale sul totale della popolazione residente erano:

Persone legate a Modigliana[modifica | modifica wikitesto]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Industria[modifica | modifica wikitesto]

A Modigliana ha sede la Alpi S.p.A, società produttrice di prodotti in legname per costruzioni e mobilifici.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia sindaci[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
14 giugno 1985 26 maggio 1990 Gilberto Bernabei Democrazia Cristiana Sindaco [6]
26 maggio 1990 24 aprile 1995 Pier Paolo Gugnoni Democrazia Cristiana Sindaco [6]
8 maggio 1995 14 giugno 1999 Alba Maria Continelli centro-destra Sindaco [6]
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Alba Maria Continelli centro-destra Sindaco [6]
14 giugno 2004 8 giugno 2009 Claudio Samorì centro-sinistra Sindaco [6]
8 giugno 2009 26 maggio 2014 Claudio Samorì centro-sinistra Sindaco [6]
26 maggio 2014 in carica Valerio Roccalbegni centro-destra: voi e noi Sindaco [6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  2. ^ Riccardo Chiesa, Le campane della politica in Corriere Romagna (Forlì), 29 gennaio 2010, p. 4.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Incontro con Vito Liverani. URL consultato il 19/02/2015.
  5. ^ Scatti di sport (d’autore) – Vito Liverani. URL consultato il 19/02/2015.
  6. ^ a b c d e f g http://amministratori.interno.it/

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN145131741 · GND: (DE4238533-7 · BNF: (FRcb121612746 (data)