Marina Mel'nikova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marina Melnikova
Marina Melnikova 3, 2015 Wimbledon Qualifying - Diliff.jpg
Marina Melnikova nel 2015
Nazionalità Russia Russia
Altezza 173 cm
Peso 64 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 235 - 241
Titoli vinti 0 WTA, 2 ITF
Miglior ranking 170° (04 maggio 2015)
Ranking attuale 209° (4 aprile 2016)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open Q1 (2015)
Francia Roland Garros Q1 (2015)
Regno Unito Wimbledon 1T (2016)
Stati Uniti US Open Q1 (2014, 2015, 2016)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 178 - 155
Titoli vinti 0 WTA, 11 ITF
Miglior ranking 104° (21 marzo 2016)
Ranking attuale 106° (4 aprile 2016)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon Q1 (2016)
Stati Uniti US Open
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 4 aprile 2016

Marina Melnikova (Perm', 5 febbraio 1989) è una tennista russa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Vincitrice di due titoli nel singolare e nove titoli nel doppio nel circuito ITF, il 04 maggio 2015 ha raggiunto la sua migliore posizione nel singolare WTA piazzandosi 170esima. Il 21 aprile 2014 ha raggiunto il miglior piazzamento mondiale nel doppio alla posizione n°147.

Marina ha debuttato nel tour WTA al torneo di Barcellona 2008 nel doppio e successivamente nell'Open Ordina 2009 sempre nel doppio.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Finali perse (2)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
WTA Elite Trophy (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (1)
WTA 125s (1)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 22 novembre 2015 Taiwan OEC Taipei Ladies Open, Taipei Sintetico (i) Belgio Elise Mertens Giappone Kanae Hisami
Giappone Kotomi Takahata
1-6, 2-6
2. 10 aprile 2016 Polonia Katowice Open, Katowice Cemento (i) Russia Valentyna Ivakhnenko Giappone Eri Hozumi
Giappone Miyu Kato
6-3, 5-7, [8-10]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]