Luksika Kumkhum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luksika Kumkhum
Kumkhum WM18 (30) (28995069547).jpg
Luksika Kumkhum al Torneo di Wimbledon 2018
Nazionalità Thailandia Thailandia
Altezza 167 cm
Peso 67 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 189 - 86
Titoli vinti 2 WTA, 15 ITF
Miglior ranking 85° (20 ottobre 2014)
Ranking attuale 101ª (19 marzo 2018)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2018)
Francia Roland Garros 1T (2014, 2018, 2019)
Regno Unito Wimbledon 2T (2018)
Stati Uniti US Open Q2 (2014)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 84 - 54
Titoli vinti 0 WTA, 12 ITF
Miglior ranking 98° (2 luglio 2018)
Ranking attuale 98ª (2 luglio 2018)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2019)
Francia Roland Garros
Regno Unito Wimbledon 2T (2018)
Stati Uniti US Open
Palmarès
Asian Games logo.svg Giochi asiatici
Argento Giacarta 2018 Doppio misto
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 30 marzo 2018

Luksika Kumkhum (Chanthaburi, 21 luglio 1993) è una tennista thailandese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel circuito ITF ha vinto diciotto titoli di cui dieci in singolare e otto in doppio.

Nel 2012 avviene il suo debutto nel circuito WTA, dove si qualifica per il Guangzhou International Women's Open e all'HP Open, perdendo in entrambi i casi al primo turno. Viene successivamente sconfitta al primo turno all'OEC Taipei Ladies Open e ai quarti al Royal Indian Open[1]. Nel 2013, ha raggiunto i quarti di finale al Malaysia Classic dove viene sconfitta da Ayumi Morita e il secondo turno al PTT Pattaya Open cedendo alla futura campionessa Marija Kirilenko. Supera le qualificazioni al Guangzhou International Women's Open perdendo poi all'esordio da Zheng Saisai, e passa le qualifiche anche all'HP Open dove esce di scena al secondo turno per mano di Eugenie Bouchard, dopo aver estromesso al primo ostacolo la Morita. Raggiunge la prima semifinale all'OEC Taipei Ladies Open[2], dove è superata da Yanina Wickmayer.

Nei Grandi Slam raggiunse il secondo turno, partendo dalle qualificazioni, all'Australian Open, perdendo poi dalla talentuosa statunitense Jamie Hampton.

Agli Australian Open 2014 sorprende tutti battendo al primo turno la numero 6 del mondo Petra Kvitová in tre set.

Nel 2015 ha vinto la medaglia d'argento alle Universiadi.

Statistiche WTA[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (2)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Ori olimpici (0)
WTA Finals (0)
WTA Elite Trophy (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (0)
WTA 125s (2)
N. Data Torneo Superficie Rivale in finale Risultato
1. 4 novembre 2018 India Mumbai Open, Mumbai Cemento Russia Irina Chromačëva 1-6, 6-2, 6-3
2. 18 novembre 2018 Taiwan OEC Taipei WTA Challenger, Taipei Sintetico (i) Germania Sabine Lisicki 6-1, 6-3

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Sconfitte (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Argenti Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (1)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 24 settembre 2017 Corea del Sud Hansol Korea Open, Seoul Cemento Thailandia Peangtarn Plipuech Paesi Bassi Kiki Bertens
Svezia Johanna Larsson
4-6, 1-6

Statistiche ITF[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (15)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (0)
Torneo $80.000 (0)
Torneo $75.000 (1)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (1)
Torneo $25.000 (6)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (7)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Score
1. 16 ottobre 2010 Thailandia ITF Women's Circuit Pattaya, Pattaya Cemento Norvegia Emma Flood 6-4, 6-3
2. 7 maggio 2011 Thailandia ITF Women's Circuit Bangkok, Bangkok Cemento Indonesia Ayu-Fani Damayanti 6-2, 6-2
3. 14 maggio 2011 Thailandia ITF Women's Circuit Bangkok, Bangkok Cemento Thailandia Peangtarn Pliphuech 6-1, 6-0
4. 18 giugno 2011 Thailandia ITF Women's Circuit Pattaya, Pattaya Cemento Cina Liang Chen 6-3, 6-4
5. 6 novembre 2011 Malaysia ITF Women's Circuit Kuching, Kuching Cemento Thailandia Nungnadda Wannasuk 7-6(3), 6-3
6. 20 novembre 2011 Filippine Smart ITF Women's Circuit, Manila Cemento Cina Zhao Yijing 4-6, 6-4, 6-2
7. 7 luglio 2012 Thailandia Chang ITF Thailand Pro-Circuit, Pattaya Cemento Thailandia Nungnadda Wannasuk 6-2, 6-2
8. 22 luglio 2012 Kazakistan Astana Womens, Astana Cemento Thailandia Nudnida Luangnam 3-6, 6-3, 6-3
9. 28 aprile 2013 Thailandia Chang ITF Thailand Pro Circuit Phuket, Phuket Cemento (i) Regno Unito Lisa Whybourn 6-0, 7-5
10. 24 novembre 2013 Giappone Dunlop World Challenge, Toyota Sintetico (i) Giappone Hiroko Kuwata 3-6, 6-1, 6-3
11. 31 maggio 2015 Cina ITF Women's Circuit Xuzhou, Xuzhou Cemento Taipei Cinese Chang Kai-Chen 1–6, 7–5, 6–1
12. 29 luglio 2017 Thailandia Chang ITF Thailand Pro Circuit Hua Hin, Hua Hin Cemento Russia Alisa Kleybanova 7–5, 6(4)–7, 6–3
13. 19 agosto 2017 Thailandia Chang ITF Thailand Pro Circuit Nonthaburi, Nonthaburi Cemento Cina Yuan Yue 7–5, 6–2
14. 1º aprile 2018 Giappone Kōfu International Open Tennis, Kōfu Cemento Canada Bianca Andreescu 6-3, 6-3
15. 8 aprile 2018 Giappone Kashiwa Open, Kashiwa Cemento Canada Bianca Andreescu 6-3, 7-6(4)

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (12)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (1)
Torneo $80.000 (0)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (1)
Torneo $25.000 (6)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (4)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 24 ottobre 2010 Thailandia ITF Women's Circuit Khon Kaen, Khon Kaen Cemento Thailandia Varatchaya Wongteanchai Vietnam Trang Huynh
Giappone Maya Kato
6-4, 7-5
2. 14 novembre 2010 Filippine Smart ITF Women's Circuit, Manila Cemento Thailandia Peangtarn Plipuech Stati Uniti Ivana King
Stati Uniti Jasmin Schnack
6-4, 7-5
3. 12 dicembre 2010 India ITF Women's Circuit Bangalore, Bangalore Cemento Thailandia Nungnadda Wannasuk Taipei Cinese Yi Chen
Giappone Kumiko Iijima
7-6(7), 5-7, [10-8]
4. 6 novembre 2011 Malaysia ITF Women's Circuit Kuching, Kuching Cemento Thailandia Nungnadda Wannasuk Cina Jia Xiang Lu
Cina Jia-Jing Lu
6-4, 6-3
5. 13 novembre 2011 Filippine Smart ITF Women's Circuit, Manila Cemento Thailandia Peangtarn Plipuech Cina Yi-Jing Zhao
Cina Jun-Yi Zheng
6-3, 6-0
6. 22 luglio 2012 Kazakistan Astana Womens, Astana Cemento Thailandia Varatchaya Wongteanchai Ucraina Veronika Kapšay
Russia Ekateryna Yašina
6-3, 6-4
7. 2 settembre 2012 Giappone Sekisho Challenge Open, Tsukuba Cemento Thailandia Varatchaya Wongteanchai Giappone Yurina Koshino
Giappone Mari Tanaka
6-2, 6-2
8. 5 maggio 2013 Giappone Kangaroo Cup, Gifu Cemento Giappone Erika Sema Giappone Nao Hibino
Giappone Riko Sawayanagi
6-4, 6-3
9. 2 aprile 2017 Giappone Kōfu International Open Tennis, Kōfu Cemento Corea del Sud Han Na-lae Giappone Erina Hayashi
Giappone Robu Kajitani
6-3, 6-0
10. 28 luglio 2017 Thailandia Chang ITF Thailand Pro Circuit Hua Hin, Hua Hin Cemento Kirghizistan Ksenia Palkina Australia Naiktha Bains
Svizzera Karin Kennel
6–3, 2–6, [14–12]
11. 31 marzo 2018 Giappone Kōfu International Open Tennis, Kōfu Cemento Cina Xinyu Gao Giappone Erina Hayashi
Giappone Momoko Kobori
6-0, 2-6, [10-4]
12. 17 giugno 2018 Regno Unito Manchester Trophy, Manchester Erba India Prarthana Thombare Regno Unito Naomi Broady
Stati Uniti Asia Muhammad
7-6(5), 6-3

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2013 2014 2015 V--S
Australia Australian Open 2T 2T A 2-2
Francia Open di Francia A 1T A 0-1
Regno Unito Wimbledon A A 0-0
Stati Uniti US Open A A 0-0
Totale 1-1 1-2 0-0 2-3

Doppio nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Nessuna partecipazione

Doppio misto nei tornei del Grande Slam[modifica | modifica wikitesto]

Nessuna partecipazione

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ WTA, Vekic Rallies Into QFs, Tanasugarn Wins Too, wtatennis.com, 7 novembre 2012. URL consultato il 7 novembre 2012.
  2. ^ WTA, Semifinal Line-Up Set In Taipei, wtatennis.com, 8 novembre 2013. URL consultato l'8 novembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]