María José Martínez Sánchez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
María Martínez Sánchez
Martinez Sanchez US16 (11) (29236466093).jpg
Nome María José Martínez Sánchez
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 176 cm
Peso 68 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Ritirata 2014
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 347 - 223
Titoli vinti 5
Miglior ranking 19° (10 maggio 2010)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2009)
Francia Roland Garros 3T (2009, 2012)
Regno Unito Wimbledon 3T (2008, 2011)
Stati Uniti US Open 3T (2009)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (2008, 2012)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 358 - 162
Titoli vinti 18
Miglior ranking 4° (5 luglio 2010)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open QF (2009)
Francia Roland Garros SF (2010, 2012)
Regno Unito Wimbledon QF (2008, 2009)
Stati Uniti US Open SF (2012)
Altri tornei
Tour Finals V (2009)
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (2012)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 28 maggio 2012

María José Martínez Sánchez (Yecla, 12 agosto 1982) è una tennista spagnola.

In carriera ha vinto in tutto 5 tornei WTA in singolare, spingendosi fino alla posizione nº19 in classifica mondiale all'indomani dell'inattesa vittoria agli Internazionali d'Italia di Roma nel maggio 2010. Discreta doppista, si è aggiudicata 16 tornei in doppio tra cui le WTA Finals del 2009 in coppia con la connazionale Nuria Llagostera Vives.

Ottima interprete del serve and volley, ha annunciato il ritiro dalle competizioni nel 2014, all'età di 32 anni.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 entra per la prima volta tra le cento giocatrici della classifica WTA, raggiungendo la semifinale a Madrid e i quarti di finale a Bogotà e ad Anversa; in doppio vince quattro tornei, tutti in coppia con Annabelle Medina Garrigues.

Mentre continua ad ottenere vari successi in tornei ITF, nel 2006 raggiunge i quarti di finale sia a Palermo che ad Acapulco; nello stesso anno ottiene la qualificazione al tabellone principale di Wimbledon e US Open, uscendo però subito al primo turno.

Torna tra le Top100 nel 2008 arrivando per la prima volta in finale in un torneo a Barcellona, sconfitta da Marija Kirilenko. Raggiunge il terzo turno a Wimbledon e il secondo turno alle Olimpiadi di Pechino 2008, mentre in doppio vince due tornei WTA in coppia con Nuria Llagostera Vives.

Nel 2009 entra tra le Top30 vincendo due tornei WTA in singolare a Bogotà e a Bastad, raggiungendo anche ai quarti di finale a Barcellona e a Roma. Raggiunge il terzo turno agli Australian Open, Roland Garros e US Open. In doppio conquista ben 7 tornei con la Llagostera Vives, comprese le WTA Finals di fine stagione.

Il 2010 è l'anno migliore della carriera per la spagnola: vince inaspettatamente gli Internazionali d'Italia battendo in finale la nº4 del mondo Jelena Janković, raggiungendo la posizione nº19 in classifica mondiale. Ottiene poi la semifinale a Marbella e i quarti di finale a Indian Wells e ad Eastbourne, più un'altra semifinale a fine stagione sul cemento di Mosca.

Nel 2011 vince il quarto e quinto torneo della carriera a Bad Gastein e Seul. Raggiunge poi i quarti di finale a Bastad e il terzo turno a Wimbledon. Si presenta agli Internazionali d'Italia da campionessa in carica, ma esce subito all'esordio e l'uscita dei punti della vittoria dell'anno precedente la fanno scivolare al nº84 in classifica. In doppio vince invece due tornei. È costretta a saltare il finale di stagione a causa di un infortunio al ginocchio.

Ad inizio 2012 il ginocchio le causa ancora problemi; salta quindi sia gli Australian Open che tutti i tornei sulla terra rossa. Torna in campo al Roland Garros raggiungendo il terzo turno, mentre si ferma al secondo turno agli US Open e alle Olimpiadi di Londra 2012. In doppio vince ancora un torneo con la Llagostera Vives.

Inattiva per oltre due anni, decide di ritirarsi dall'agonismo nel 2014, all'età di 32 anni.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (5)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (1)
Premier (0)
International (4)
No. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 22 febbraio 2009 Colombia Copa Sony Ericsson Colsanitas, Bogotá Terra rossa Argentina Gisela Dulko 6-3, 6-2
2. 11 luglio 2009 Svezia Swedish Open, Båstad Terra rossa Danimarca Caroline Wozniacki 7-5, 6-4
3. 8 maggio 2010 Italia Internazionali BNL d'Italia, Roma Terra rossa Serbia Jelena Janković 7-6(5), 7-5
4. 17 luglio 2011 Austria Gastein Ladies, Bad Gastein Terra rossa Austria Patricia Mayr-Achleitner 6-0, 7-5
5. 19 settembre 2011 Corea del Sud Hansol Korea Open, Seul Cemento Kazakistan Galina Voskoboeva 7-6(0), 7-6(2)

Sconfitte (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda: Prima del 2009 Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
Tier I (0) Premier Mandatory (0)
Tier II (0) Premier 5 (0)
Tier III (0) Premier (0)
Tier IV (1) International (0)
No. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 15 giugno 2008 Spagna Barcelona KIA, Barcellona Terra rossa Russia Marija Kirilenko 0-6, 2-6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (18)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda: Prima del 2009 Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
WTA Championships (1)
Tier I (0) Premier Mandatory (0)
Tier II (0) Premier 5 (3)
Tier III (3) Premier (3)
Tier IV (2) International (6)
No. Data Torneo Superficie Compagna Finaliste Punteggio
1. 4 marzo 2001 Messico Abierto Mexicano Telcel, Acapulco Terra rossa Spagna Anabel Medina Garrigues Spagna Virginia Ruano Pascual
Argentina Paola Suárez
6–4, 6(5)–7, 7–5
2. 4 aprile 2001 Portogallo Porto Open, Porto Terra rossa Spagna Anabel Medina Garrigues Francia Alexandra Fusai
Italia Rita Grande
6–1, 6(5)–7, 7–5
3. 6 maggio 2001 Croazia Croatian Bol Ladies Open, Bol Terra rossa Spagna Anabel Medina Garrigues Russia Nadia Petrova
Slovenia Tina Pisnik
7–5, 6–4
4. 5 agosto 2001 Svizzera Swiss Indoors, Basilea Sintetico (i) Spagna Anabel Medina Garrigues Sudafrica Joanette Kruger
Spagna Marta Marrero
7–6(5), 6–2
5. 2 marzo 2008 Messico Abierto Mexicano Telcel, Acapulco (2) Terra rossa Spagna Nuria Llagostera Vives Rep. Ceca Iveta Benešová
Rep. Ceca Petra Cetkovská
6–2, 6-4
6. 21 febbraio 2009 Colombia Copa Sony Ericsson Colsanitas, Bogotà Terra rossa Spagna Nuria Llagostera Vives Argentina Gisela Dulko
Italia Flavia Pennetta
7-5, 3-6, [10-7]
7. 28 febbraio 2009 Messico Abierto Mexicano Telcel, Acapulco (3) Terra rossa Spagna Nuria Llagostera Vives Spagna Lourdes Domínguez Lino
Spagna Arantxa Parra Santonja
6-4, 6-2
8. 19 aprile 2009 Spagna Barcelona Ladies Open, Barcellona Terra rossa Spagna Nuria Llagostera Vives Romania Sorana Cîrstea
Slovenia Andreja Klepač
3-6, 6-2, [10-8]
9. 19 luglio 2009 Italia Internazionali Femminili di Palermo, Palermo Terra rossa Spagna Nuria Llagostera Vives Ucraina Mariya Koryttseva
Bielorussia Darya Kustova
6-1, 6-2
10. 23 agosto 2009 Canada Rogers Cup, Toronto Cemento Spagna Nuria Llagostera Vives Australia Samantha Stosur
Australia Rennae Stubbs
2-6, 7-5, [11-9]
11. 29 agosto 2009 Stati Uniti Pilot Pen Tennis, New Haven Cemento Spagna Nuria Llagostera Vives Rep. Ceca Iveta Benešová
Rep. Ceca Lucie Hradecká
6–2, 7-5
12. 1 novembre 2009 Qatar WTA Tour Championships, Doha Cemento Spagna Nuria Llagostera Vives Zimbabwe Cara Black
Sudafrica Liezel Huber
7-6(0), 5-7, [10-7]
13. 20 febbraio 2010 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai Cemento Spagna Nuria Llagostera Vives Rep. Ceca Květa Peschke
Slovenia Katarina Srebotnik
7-6(5), 6-4
14. 20 febbraio 2011 Emirati Arabi Uniti Dubai Tennis Championships, Dubai (2) Cemento Stati Uniti Liezel Huber Rep. Ceca Květa Peschke
Slovenia Katarina Srebotnik
7-6(5), 6-3
15. 9 luglio 2011 Svezia Swedish Open, Båstad Terra rossa Spagna Lourdes Domínguez Lino Spagna Nuria Llagostera Vives
Spagna Arantxa Parra Santonja
6-3, 6-3
16. 23 giugno 2012 Regno Unito AEGON International, Eastbourne Erba Spagna Nuria Llagostera Vives Stati Uniti Liezel Huber
Stati Uniti Lisa Raymond
6-4, rit.
17. 19 giugno 2016 Spagna Mallorca Open, Maiorca Erba Canada Gabriela Dabrowski Germania Anna-Lena Friedsam
Germania Laura Siegemund
6-4, 6-2
18. 23 settembre 2017 Giappone Toray Pan Pacific Open, Tokyo Cemento Slovenia Andreja Klepač Australia Dar'ja Gavrilova
Russia Dar'ja Kasatkina
6-3, 6-2

Sconfitte (10)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda: Prima del 2009 Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
WTA Championships (0)
Tier I (1) Premier Mandatory (0)
Tier II (0) Premier 5 (2)
Tier III (0) Premier (1)
Tier IV (5) International (1)
No. Data Torneo Superficie Compagna Finaliste Punteggio
1. 15 luglio 2001 Italia Internazionali Femminili di Palermo, Palermo Terra rossa Spagna Anabel Medina Garrigues Italia Tathiana Garbin
Slovacchia Janette Husárová
6–4, 2-6, 4-6
2. 28 luglio 2001 Marocco Grand Prix SAR La Princesse Lalla Meryem, Casablanca Terra rossa Argentina María Emilia Salerni Bulgaria Lubomira Bacheva
Svezia Åsa Svensson
3-6, 7-6(4), 1-6
3. 11 agosto 2002 Finlandia Nordea Nordic Light Open, Espoo Cemento Spagna Eva Bes-Ostariz Russia Svetlana Kuznecova
Spagna Arantxa Sánchez Vicario
3-6, 7-6(5), 3-6
4. 13 luglio 2003 Italia Internazionali Femminili di Palermo, Palermo (2) Terra rossa Spagna Arantxa Parra Santonja Italia Adriana Serra Zanetti
Italia Emily Stellato
4-6, 2-6
5. 11 maggio 2008 Germania Qatar Telecom German Open, Berlino Terra rossa Spagna Nuria Llagostera Vives Zimbabwe Cara Black
Sudafrica Liezel Huber
6–3, 2-6, [2-10]
6. 15 giugno 2008 Spagna Barcelona KIA, Barcellona Terra rossa Spagna Nuria Llagostera Vives Spagna Lourdes Domínguez Lino
Spagna Arantxa Parra Santonja
6-4, 5-7, [4-10]
7. 11 luglio 2009 Svezia Swedish Open, Båstad Terra rossa Spagna Nuria Llagostera Vives Argentina Gisela Dulko
Italia Flavia Pennetta
2-6, 6-0, [5-10]
8. 16 agosto 2009 Stati Uniti Western & Southern Financial Group Women's Open, Cincinnati Cemento Spagna Nuria Llagostera Vives Zimbabwe Cara Black
Sudafrica Liezel Huber
3-6, 6-0, [2-10]
9. 9 maggio 2010 Italia Internazionali BNL d'Italia, Roma Terra rossa Spagna Nuria Llagostera Vives Argentina Gisela Dulko
Italia Flavia Pennetta
4-6, 2-6
10. 23 ottobre 2010 Russia Kremlin Cup, Mosca Cemento (i) Italia Sara Errani Argentina Gisela Dulko
Italia Flavia Pennetta
3-6, 6-2, [6-10]

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 Titoli V–S
Tornei del Grande Slam
Australian Open 1T 1T A A A A A Q2 3T 2T 2T A Q1 0 / 5 4–5
Open di Francia 1T Q1 A A A A Q2 1T 3T 1T 2T 3T A 0 / 6 5–6
Wimbledon 1T A A A A Q3 Q1 3T 1T A 3T 1T A 0 / 5 4–5
US Open 1T A A A A 1T Q2 1T 3T 2T 1T 2T A 0 / 7 4–7
Vittorie-sconfitte 0–4 0–1 0–0 0–0 0–0 0–1 0–0 2–3 6–4 2–3 4–4 3–3 0-0 0 / 23 17–23
WTA Premier Mandatory
Indian Wells A Q2 A A A A A A Q1 QF 3T 1T A 0 / 3 4–3
Miami 1T A A A A A A A 2T 2T 3T A A 0 / 4 2–4
Madrid Non disputato 1T 2T 1T A A 0 / 3 0–3
Pechino Non disputato Non Tier I 3T 1T 2T Q1 A 0 / 3 3–3
WTA Premier 5
Dubai Non Tier I A 2T 1T NP5 0 / 2 1–2
Roma A Q1 A A A A A A QF V 1T 1T A 1 / 4 9–3
Cincinnati Non disputato Non Tier I 2T A 1T 1T A 0 / 3 1–3
Canada A A A A A 1T A A A A 3T 1T A 0 / 3 2–3
Tokyo A A A A A A A A A 1T 1T Q1 A 0 / 2 0–2
Ranking di fine anno 92 278 348 397 109 173 92 27 28 35 161 532

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]