Lucca Film Festival

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lucca Film Festival
LFF 2014 logo.jpg
LuogoLucca
Anni2005 - oggi
Fondato daPresidente Nicola Borrelli, Fondatori: Nicola Borrelli, Stefano Giorgi, Andrea Bernardini, Andrea Puccini, Alessandro De Francesco
DateAprile/Settembre
GenereCinema
Sito ufficialewww.luccafilmfestival.it/

Il Lucca Film Festival (sigla LFF), chiamato anche Lucca Film Festival e Europa Cinema, è un evento che si svolge a Lucca dal 2005, a cadenza annuale, di celebrazione e diffusione della cultura cinematografica affrontando gli apparenti contrasti tra Cinema d'essai, sperimentale e mainstream nella più ampia categoria dell'opera d'arte. Il festival propone proiezioni, mostre, convegni e performance, spaziando dal cinema mainstream al cinema d’autore.

Storia e contenuti[modifica | modifica wikitesto]

Il Festival, fin dalla sua nascita (2005), promuove una cultura cinematografica dalla pluralità di sguardi, stili, prospettive. All'inizio del 2015 è avvenuto il sodalizio del Lucca Film Festival con EuropaCinema, festival del cinema di Viareggio fondato nel 1984, le cui ultime edizioni non erano state realizzate. Il Comune di Viareggio ha formalmente interpellato il Lucca Film Festival al fine di recuperare e dare nuovamente centralità alla importante storia e tradizione della manifestazione e il Festival ha conseguentemente mutato il proprio nome in “Lucca Film Festival e Europa Cinema”. Dal 2015 viene realizzato un programma inedito che prevede ogni anno attività svolte tra Lucca e Viareggio.

La programmazione unisce cinema d'autore internazionale e contaminazioni della ricerca sperimentale. Le sezioni permanenti del Festival rispecchiano la sua vocazione multidisciplinare grazie al coinvolgimento di illustri personaggi internazionali del mondo del cinema.

Le proiezioni e masterclass sono volte a omaggiare da un lato i grandi artisti del cinema italiano e internazionale, dall’altro il cinema attuale. L’idea di organizzare un festival cinematografico a Lucca aveva avuto origine proprio dal desiderio di dare ampio spazio e diffusione alle produzioni straniere di natura sperimentale all’epoca poco conosciute dal grande pubblico.[senza fonte] L’attenzione verso il cinema contemporaneo si riflette pertanto in una selezione di film in anteprima italiana che ogni anno vengono proposti al pubblico sia all’interno della sezione in concorso che nella sezione “anteprime fuori concorso". Quello della ricerca è un tema che il Festival ha sviluppato grazie a vari progetti, alcuni dei quali finalizzati alla riscoperta e corretta storicizzazione di artisti e pionieri del cinema sperimentale.  

Il Festival, in particolare dal 2016, ha iniziato a costruire delle collaborazioni con soggetti distributivi italiani e internazionali.

Durante il Festival gli ospiti sono omaggiati con proiezioni, masterclass, mostre, concerti, e alcuni artisti con il conferimento del Premio alla Carriera del Festival. Tutti gli ospiti, oltre alla partecipazione a una o più serate, realizzano almeno una conferenza stampa e una masterclass. Il Premio alla Carriera, ideato a partire dal 2014, è un riconoscimento consegnato ai cosiddetti ‘Maestri’, ovvero a tutti quegli artisti (registi e/o attori) invitati al Lucca Film Festival che si sono distinti nel corso della loro carriera. Ogni Premio viene consegnato durante una speciale serata di gala che si svolge presso il Cinema Astra di Lucca, dove è inoltre allestito il tappeto rosso del Festival che congiunge il cinema al Teatro del Giglio e all’Hotel Grand Universe.

Il Festival ha da sempre realizzato almeno 3 esposizioni che legano il cinema all’arte. Il settore mostre vede infatti la collaborazione con artisti contemporanei e con le realtà dedicate all’arte presenti sul territorio italiano, in particolare con la Fondazione Carlo Ludovico Ragghianti con la quale il Festival ogni anno realizza una serie di esposizioni coprodotte.

La sezione “Cinema Arte&Musica” si occupa di presentare una selezione di film e documentari che parlano del dialogo fra cinema e arte e cinema e musica, con particolare attenzione a selezionare prodotti riferiti ai contenuti dei percorsi espositivi della manifestazione.

La sezione “Effetto Cinema Notte” racchiude tutti gli eventi performativi e presenta ogni anno una speciale serata dove vengono coinvolte decine di compagnie di teatro e di danza, ognuna delle quali produce una performance in omaggio a un film in abbinamento a un locale pubblico del centro storico. Nata nel 2013 da una collaborazione fra il Lucca Film Festival e Lucca Effetto Cinema, un progetto della Fondazione Banca del Monte di Lucca per il sostegno e la promozione dell'attività cinematografica sul territorio, la sezione cura l’organizzazione e la realizzazione dell'evento dal titolo “Effetto Cinema Notte”, una festa che coinvolge pubblici esercizi del centro storico in un omaggio ad altrettanti film, in collaborazione con Confcommercio di Lucca e Massa Carrara. Ogni anno gli interni degli esercizi commerciali sono allestiti ognuno ispirandosi a un grande film della storia del cinema e durante la serata di festa vengono messe in scena, all'interno e all'esterno dei locali, delle performance attoriali e di danza che omaggiano il soggetto scelto, realizzate in collaborazione con ACSI e FITA. Il film in questione viene inoltre proiettato all’interno dei locali per tutta la settimana del Festival.

Il Festival ha da sempre rivolto la sua attenzione al mondo scolastico, universitario e delle accademie di cinema incentivando la partecipazione dei giovani alle attività della sezione educational e offrendo stage formativi. Dal 2018 il Festival attiva inoltre dei corsi dedicati alla formazione dei docenti delle scuole superiori per favorire l’integrazione del cinema nei curricola scolastici.

Tra le collaborazioni sinergiche da segnalare quella con Over The Real, Festival Internazionale di Videoarte, in co-produzione e all’interno del programma del Lucca Film Festival, che presenta ogni anno linee di ricerca emerse nel panorama internazionale delle arti audiovisive e delle performance intermediali, proponendo circa ottanta opere di artisti provenienti da tutto il mondo in anteprima italiana.

Nel 2018 il festival è entrato nella rete internazionale “Film for our Future Network”, composta da dieci festival europei, dedicata a diffondere e promuovere le tematiche dei 17 obiettivi contenuti nel programma Onu 2030. Ogni anno il Festival svolge proiezioni e incontri che affrontano le suddette tematiche e partecipa alle attività messe in atto dagli altri aderenti alla rete durante il corso dell’anno.

Le città di Lucca e Viareggio si animano di una molteplicità di autori, artisti e professionisti che partecipano a incontri, dibattiti, mostre e proiezioni. Sono stati ospiti registi, attori, critici e artisti internazionali del cinema, quali Kenneth Anger[1], Jonas Mekas[2], Tsai Ming-liang[3], Michael Snow, Paolo Taviani, Robert Cahen[4], Lou Castel, Abel Ferrara[5], Philippe Garrel[6], György Pálfi, Antoni Padrós[7], Benedek Fliegauf, Peter Greenaway[8], John Boorman, David Lynch[9], David Cronenberg[10][11][12][13], Oliver Stone[14], Terry Gilliam[15][16][17], William Friedkin, George Romero, Marco Bellocchio, Paolo Sorrentino, Willem Dafoe, Rutger Hauer, Philip Gröning, Michel Ocelot, Alfonso Cuarón, Matt Dillon, Elio Germano, Thomas Vinterberg, Sandra Milo.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Retrospettive del Lucca film festival.

Tutte le edizioni in dettaglio dal 2005 ad oggi:

Concorso internazionale di cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Competizione tra più di 500 opere provenienti da tutto il mondo e selezionate presso i più importanti festival cinematografici. Il concorso è suddiviso in 4 sezioni: Fiction, Documentario, Sperimentale e di Animazione. La selezione finale è stata giudicata da una Giuria di esperti internazionale.

Vincitori
Anno Titolo Regista Anno Paese
2007 De Sortie Thomas Salvador FR
2008 Vertigo Rush Johann Lurf AU
2009 Cada cuatro fotogramas Alberto Cabrera Bernal ES
2010 Licht André Schreuders 2010 NL
2011 Song Eponine Momenceau 2011 FR
2012 Go burning Atacama Go Alberto Gemmi 2012 IT/DE
2013 Studio per interno con figure e suoni Rick Niebe 2013 IT
Ex aequo Mirror by mirror Sergei Sviatchenko and Noriko Okaku 2013 DK/UK
2014 Red Mill Esther Urlus 2013 NL
2015 Jazz For a massacre Leonardo Carrano and Giuseppe Spina 2014 IT/PL
2016 Black Code Louis Henderson 2015 EN/FR
2017 Death in a day Lin Wang 2016 USA
2018 Hoissuru Armand Rovira 2017 ES
2019 Les Enfants du Rivage Amelia Nanni 2019 BL
2020 Anche gli uomini hanno fame Francesco Lorusso, Gabriele Licchelli and Andrea Settembrini 2019

Concorso Internazionale di Lungometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2016 si è tenuta la prima edizione del Concorso Internazionale di Lungometraggi del Lucca Film Festival e EuropaCinema. il vincitore è stato l'iraniano Sina Ataeian Dena con il film Paradise. Il concorso seleziona film in anteprima italiana provenienti da tutto il mondo con una straordinaria molteplicità di generi, linguaggi e contenuti. Il festival ha ospitato le opere di alcuni tra i giovani autori più talentuosi del cinema indipendente con opere che arrivano direttamente dai più interessanti festival internazionali, come Sundance, Locarno, Berlino, Slamdance e Rotterdam. Negli anni il concorso ha potuto vantare la presenza in giuria di importanti personalità del mondo del cinema come: Rutger Hauer, Philip Gröning, Cristi Puiu, e Claudio Giovannesi.

Vincitori
Anno Titolo Regista Presidente della giuria
2016 Paradise Sina Ataeian Dena Paulo Branco
2017 By the time it gets dark Anocha Suwichakornpong Cristi Puiu
2018 The Cannibal Club Guto Parente Daniele Gaglianone
2019 ‘Dollohouse: The Eradication of Female Subjectivity from American Popular Culture Nicole Brending Rutger Hauer
2020 Murmur Heather Young Daniele Ciprì

I luoghi del festival[modifica | modifica wikitesto]

Proiezioni

  • Teatro-Auditorium San Girolamo – Via San Girolamo[18]
  • Cinema Centrale – in collaborazione con il Circolo del Cinema di Lucca - Via di Poggio 36
  • Cinema Astra - Piazza del Giglio 7
  • Cinema Centrale - Viareggio
  • Cinema Eden - Viareggio
  • Cinema Moderno - Via Vittorio Emanuele II
  • Auditorium Fondazione Banca del Monte - Lucca
  • Auditorium Vincenzo da Massa Carrara - Lucca

Mostre

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kenneth Anger: Vita = Arte. ~ 4rum.it - Il portale della cultura, su 4rum.it. URL consultato il 31 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 31 maggio 2014).
  2. ^ Omaggio a Jonas Mekas padre dell'underground, su Archivio - la Repubblica.it.
  3. ^ Lucca Film Festival: in sala Tsai Ming Liang e Brady Corbet, su loschermo.it. URL consultato il 31 maggio 2014 (archiviato dall'url originale il 31 maggio 2014).
  4. ^ Mo-Net s.r.l. Milano-Firenze, Lucca Film Festival: la quinta edizione è dedicata alla Francia, su mymovies.it.
  5. ^ Abel Ferrara ospite d’onore della 6ª edizione del Lucca Film Festival, su Taxidrivers.it.
  6. ^ Valentina D'Amico, Lucca Film Festival 2012 al via con Philippe Garrel, su Movieplayer.it.
  7. ^ il manifesto, su ilmanifesto.info.
  8. ^ Peter Greenaway alla nona edizione del Lucca Film Festival, su ComingSoon.it.
  9. ^ Hollywood Reporter, hollywood Reporter - David Lynch Lucca, su hollywoodreporter.com.
  10. ^ PAOLO RUSSO, Lucca incorona Cronenberg: "Il mio cinema fatto di nervi", su Spettacoli - La Repubblica.
  11. ^ David Cronenberg: tre mostre al Lucca Film Festival 2015, su Sky Arte - Sky.
  12. ^ Il cinema di David Cronenberg in mostra a Lucca dal 15 febbraio, su ComingSoon.it.
  13. ^ Alessandro Antinori, David Cronenberg in mostra (e in collegamento Skype) al Lucca Film Festival - Movieplayer.it, su Movieplayer.it.
  14. ^ Da Oliver Stone a Willem Dafoe, grandi ospiti al Lucca Film Festival, in Il Sole 24 ORE. URL consultato il 23 maggio 2017.
  15. ^ Al via domenica con Terry Gilliam il Lucca Film Festival, su ComingSoon.it.
  16. ^ Terry Gilliam inaugura il Lucca Film Festival, su Movieplayer.it.
  17. ^ Lucca celebra il regista Terry Gilliam I suoi film in un set a cielo aperto - Intoscana.it, su intoscana.it.
  18. ^ Città di Lucca, Aree Tematiche - Arte e cultura - Arte - Chiese - Chiesa di San Girolamo - Città di Lucca, su comune.lucca.it.
  19. ^ Fondazione Centro Studi sull’Arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti
  20. ^ Città di Lucca, Chiesa S.Francesco - Lucca - Città di Lucca, su comune.lucca.it.
  21. ^ Convento e Chiesa San Francesco, su rete.toscana.it.
  22. ^ Archivio di Stato di Lucca, su archiviodistatoinlucca.it. URL consultato il 17 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 28 novembre 2014).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]