Lakeith Stanfield

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lakeith Stanfield al San Diego Comic-Con International nel 2017

Lakeith Lee Stanfield (San Bernardino, 12 agosto 1991) è un attore e rapper statunitense.

È conosciuto soprattutto per aver preso parte ai film Short Term 12, Selma - La strada per la libertà, Scappa - Get Out e Judas and the Black Messiah.

Nel 2020 ottiene il plauso della critica per la performance nel film Judas and the Black Messiah, con cui si aggiudica la sua prima candidatura al Premio Oscar.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stanfield è nato a San Bernardino ed è cresciuto a Riverside e Victorville, in California.[1] Ha deciso di diventare un attore a 14 anni, quando si è unito al drama club della sua scuola superiore. Successivamente è entrato a far parte del John Casablancas Modeling and Career Center a Los Angeles,[2] così ha iniziato a partecipare a varie audizioni.[1] Nel 2008 Stanfield ha ottenuto il suo primo ruolo nel cortometraggio Short Term 12, un progetto di tesi del regista Destin Daniel Cretton per l'Università statale di San Diego. Il cortometraggio ha vinto il Premio della Giuria al Sundance Film Festival del 2009.[2] L'anno successivo, è apparso nel cortometraggio Gimme Grace, dopodiché abbandona la recitazione per alcuni anni.[1] In questo periodo si è dedicato a diversi lavori: manutenzione dei tetti, giardinaggio, nell'AT&T e in una fabbrica di marijuana legale.[3]

Nel 2012 viene ricontattato da Cretton per recitare nell'omonimo adattamento in versione lungometraggio di Short Term 12.[3] Per tutta la produzione del suo primo lungometraggio, Stanfield ha praticato un particolare metodo di recitazione, vicino al metodo Stanislavskij, prendendo le distanze dagli altri membri del cast e immedesimandosi profondamente nel suo personaggio.[1] È stato l'unico attore coinvolto in entrambe le versioni dell'opera.[4] Oltre a ciò ha collaborato ulteriormente scrivendo due canzoni per il film: Vicious, pezzo rap scritto con Keith Milgaten, e So You Know What It's Like, altro rap co-scritto con il regista Destin Daniel Cretton.[4] Short Term 12 ha vinto il Gran Premio della Giuria al South by Southwest Film Festival nel 2013, e inoltre, per la sua interpretazione, Stanfield ha ricevuto una candidatura all'Independent Spirit Award come miglior attore non protagonista nel 2014.[3]

Nel 2014 è stato co-protagonista del film distopico Anarchia - La notte del giudizio.[3] Nello stesso anno è apparso nel film Selma - La strada per la libertà, Il film racconta le marce da Selma a Montgomery che dal 1965 segnarono l'inizio della rivolta per i diritti civili negli Stati Uniti.[5] Nel 2015 ha preso parte a vari film: Memoria, al fianco di Thomas Mann e James Franco, Dope - Follia e riscatto, film prodotto da Forest Whitaker, Pharrell Williams e Sean Combs, e Straight Outta Compton, film biografico del gruppo hip hop N.W.A., nel quale interpreta la parte del rapper Snoop Dogg.[2][6][7] Nell'agosto dello stesso anno la rivista Variety lo ha incluso tra i 10 attori da tenere d'occhio del 2015, una lista che annualmente cita gli attori emergenti più promettenti dell'anno.[8] Nel 2016 Netflix rivela la sua presenza nel cast del riadattamento cinematografico di Death Note, manga di Tsugumi Ōba e Takeshi Obata. Il film, diretto da Adam Wingard, è disponibile dal 2017 e Stanfield interpreta il detective Elle.[9]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Stanfield, che è un poeta e un artista rap, fa parte di una band di nome Moors.[3]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Short Term 12, regia di Destin Cretton (2008)
  • Gimme Grace, regia di Anthony Onah (2010)
  • The Fires, Howling, regia di Nicholas Bateman (2014)
  • Waves, regia di David M. Helman (2014)
  • King Ripple, regia di Luke Jaden (2015)
  • Tracks, regia di Logan Sandler (2015)
  • Hard World for Small Things, regia di Janicza Bravo (2016)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Film School Shorts - serie TV, episodio 2x02 (2014)
  • Atlanta - serie TV, 15 episodi (2016)
  • BoJack Horseman serie animata, 7 episodi (2019-20)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Premio Oscar

British Academy Film Awards

Critics' Choice Movie Award

Gotham Independent Film Awards

Independent Spirit Awards

MTV Movie & TV Awards

Satellite Award

  • 2018 - Candidatura per il miglior attore non protagonista in una serie, miniserie o film per la televisione per War Machine[15]

Screen Actors Guild Award

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni italiane delle opere in cui ha recitato, Lakeith Stanfield è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Discovery: Keith Stanfield, su interviewmagazine.com. URL consultato il 1º ottobre 2015.
  2. ^ a b c (EN) Behind The Breakout Role: How Spirit Award Nominee Keith Stanfield Dug Deep For His "Short Term 12" Performance, su fastcocreate.com. URL consultato il 1º ottobre 2015.
  3. ^ a b c d e (EN) Will Keith Stanfield Score an Oscar Nom for His Heartbreaking 'Short Term 12' Rap Song? (Q&A), su The Hollywood Reporter. URL consultato il 1º ottobre 2015.
  4. ^ a b 'Short Term 12' Star Keith Stanfield on His Breakthrough Role and Song: 'There's Been a Snowball Effect', su thewrap.com. URL consultato il 1º ottobre 2015.
  5. ^ (EN) Jai Tiggett, Interview: Keith Stanfield on Bloods and Crips in "Dope" and "Straight Outta Compton," Legacy in "Selma", su blogs.indiewire.com. URL consultato il 1º ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 3 ottobre 2015).
  6. ^ (EN) Pharrell Williams Pushes ‘Dope’ For Forest Whitaker Because It Makes Him ‘Happy’, su kpopstarz.com. URL consultato il 1º ottobre 2015.
  7. ^ (EN) 'Selma's Keith Stanfield to Play Snoop Dogg in Universal's N.W.A. Movie (Exclusizzle), su thewrap.com. URL consultato il 1º ottobre 2015.
  8. ^ (EN) Variety Staff, Variety Names 10 Actors to Watch for 2015, su variety.com. URL consultato il 5 ottobre 2015.
  9. ^ Netflix's Live-Action Death Note Film Reveals More Characters, Cast, 2017 Premiere, su animenewsnetwork.com. URL consultato il 25 settembre 2016.
  10. ^ a b (IT) Oscar 2021: annunciate le candidature, bene 'Mank' e 'Nomadland', stupisce 'Judas and the Black Messiah', su awardstoday.it.
  11. ^ a b (EN) 'The Favourite' Dominates BAFTA Nominations, su hollywoodreporter.com.
  12. ^ (EN) Critics' Choice Movie Awards 2015: The winners list | EW.com, su www.ew.com. URL consultato il 1º ottobre 2015.
  13. ^ (EN) ‘First Reformed’ And ‘The Favourite’ Top Gotham Awards Nominations, su deadline.com.
  14. ^ (IT) Indipendent Spirit Awards, 12 Years a Slave e Nebraska dominano le nomination dei premi del cinema indipendente americano, su bestmovie.it.
  15. ^ (EN) ‘Dunkirk,’ ‘The Shape of Water’ Lead Satellite Award Nominations, su thewrap.com.
  16. ^ (IT) Svelate le candidature ai SAG Awards 2019, i premi degli attori hollywoodiani, su bestmovie.it.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN307452290 · ISNI (EN0000 0004 3043 706X · LCCN (ENno2014006666 · GND (DE1111532346 · BNE (ESXX5523692 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2014006666