Sorry to Bother You (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sorry to Bother You
Sorry to Bother You.jpg
Lakeith Stanfield in una scena del film
Titolo originaleSorry to Bother You
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2018
Durata112 min
Generecommedia
RegiaBoots Riley
SceneggiaturaBoots Riley
ProduttoreNina Yang Bongiovi, Forest Whitaker, Charles King, George Rush, Jonathan Duffy, Kelly Williams
Produttore esecutivoMichael Y. Chow, Michael K. Shen, Kim Roth, Poppy Hanks, Philipp Engelhorn, Caroline Kaplan, Gus Deardoff
Casa di produzioneCinereach, Forest Whitaker's Significant Productions, MACRO, MNM Creative, The Space Program
FotografiaDoug Emmett
MontaggioTerel Gibson
MusicheTune-Yards, The Coup
ScenografiaJason Kisvarday
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Sorry to Bother You è un film del 2018 scritto e diretto da Boots Riley.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cassius Green è un televenditore dalla scarsa autostima, ma la sua vita cambia quando scopre di avere il potere magico di vendere alla gente. L'improvviso successo lo porta a scalare velocemente i livelli della compagnia per cui lavora, destando i sospetti della fidanzata Detroit, un'artista di strada. Ma Cassius non ha ancora fatto i conti con l'amministratore delegato della società, l'odioso cocainomane Steve Lift.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato presentato in anteprima e in competizione nella sezione U.S. Dramatic al Sundance Film Festival 2018 il 20 gennaio.[1]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sorry to Bother You, sundance.org. URL consultato il 21 gennaio 2018.
  2. ^ (EN) ‘First Reformed’ And ‘The Favourite’ Top Gotham Awards Nominations, su deadline.com, 18 ottobre 2018. URL consultato il 18 ottobre 2018.
  3. ^ Pierre Hombrebueno, National Board of Review 2018: trionfano Green Book e A Star is Born, Best Movie, 27 novembre 2018. URL consultato il 28 novembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema