Independent Spirit Awards 2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La cerimonia di premiazione della 34ª edizione degli Independent Spirit Awards ha avuto luogo il 23 febbraio 2019.[1]

Le candidature sono state rese note il 16 novembre 2018.[1]

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

I vincitori saranno indicati in grassetto, a seguire gli altri candidati.[2]

Miglior film[modifica | modifica wikitesto]

Miglior regista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film d'esordio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior sceneggiatura d'esordio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attrice non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior attore non protagonista[modifica | modifica wikitesto]

Miglior fotografia[modifica | modifica wikitesto]

Miglior montaggio[modifica | modifica wikitesto]

Miglior documentario[modifica | modifica wikitesto]

Miglior film straniero[modifica | modifica wikitesto]

Premio Robert Altman[modifica | modifica wikitesto]

Premio John Cassavetes[modifica | modifica wikitesto]

Producers Award[modifica | modifica wikitesto]

Someone to Watch Award[modifica | modifica wikitesto]

Truer Than Fiction Award[modifica | modifica wikitesto]

Bonnie Award[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Pierre Hombrebueno, Independent Spirit Awards 2019: svelate tutte le nomination, Best Movie, 16 novembre 2018. URL consultato il 16 novembre 2018.
  2. ^ Andrea Francesco Berni, Independent Spirit Awards 2019: Se la Strada Potesse Parlare è il miglior film, due premi a Suspiria, badtaste.it, 24 febbraio 2019. URL consultato il 24 febbraio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema