Kirlia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
 Kirlia 
Kirlia
Kirlia

Nome nelle varie lingue
Italiano Kirlia
Giapponese キルリア Kiruria
Tedesco Kirlia
Francese Kirlia
 Pokédex 
Classico 281
Hoenn 30
Sinnoh 158
Caratteristiche
Specie Pokémon Emozione
Altezza 80 cm
Peso 20,2 kg
Generazione Terza
Evoluzione di Ralts
Evolve in Livello Gardevoir
Pietralbore Gallade 4
Stato Primo Stadio
Tipi Psico
Folletto
Abilità Sincronismo
Traccia
Telepatia
Legenda · progetto Pokémon

Kirlia (in giapponese キルリア Kiruria, in tedesco e francese Kirlia) è un Pokémon della Terza generazione di tipo Psico/Folletto. Il suo numero identificativo Pokédex è 281.

È uno dei Pokémon utilizzati da Zoey e da Ruby.

Insieme a Snorunt, è uno dei due Pokémon che a partire dalla quarta generazione possono evolversi con l'ausilio dello strumento Pietralbore (めざめいし? Dawn Stone).[1] Kirlia si evolve in Gallade solamente se di sesso maschile, viceversa solo gli Snorunt femmina possono trasformarsi in Froslass.[2]

Kirlia ha acquisito il secondo tipo Folletto a partire dalla sesta generazione.[3] Condivide la sua specie con il Pokémon leggendario Mesprit.

Significato del nome[modifica | modifica sorgente]

Il suo nome deriva da Semyon Davidovich Kirlian, scienziato russo che condusse delle ricerche sulle abilità psichiche umane e su altri fenomeni soprannaturali.

Origine[modifica | modifica sorgente]

Ballerina

L'aspetto di Kirlia ricorda quello di una ballerina.

Evoluzioni[modifica | modifica sorgente]

Si evolve da Ralts a livello 20 ed evolve in Gardevoir a livello 30 o in Gallade usando la Pietralbore se il Pokémon è di sesso maschile.

Pokédex[modifica | modifica sorgente]

  • RossoFuoco/VerdeFoglia: Lo spirito gioioso è alla base dei suoi poteri psicocinetici. Quando è felice si lancia in danze e piroette.
  • Rubino: Si dice che Kirlia cresca molto bene se viene esposto alle emozioni positive del suo allenatore. Questo Pokémon è dotato di poteri psicocinetici grazie al suo cervello altamente sviluppato.
  • Zaffiro: Kirlia usa le corna sul capo per amplificare il potere psicocinetico. Quando il Pokémon usa tali poteri, l'aria circostante assume un aspetto distorto, creando miraggi di scenari inesistenti.
  • Smeraldo: Con i suoi poteri psichici, Kirlia crea una frattura spazio-temporale che gli consente di vedere il futuro. Si dice che ami danzare al sole mattutino.
  • Diamante/Perla: Percepisce molto bene i sentimenti del suo allenatore. Danza quando si sente felice.
  • Platino/Nero/Bianco/Nero2/Bianco2: Quando il suo allenatore si sente felice, trabocca di energia e inizia a ballare girando su se stesso.
  • HeartGold/SoulSilver: Usa i suoi poteri psichici per dare all'aria circostante un aspetto distorto e prevedere l'avvenire.

Nel videogioco[modifica | modifica sorgente]

Nei videogiochi Pokémon Diamante e Perla è possibile catturare Kirlia lungo i Percorsi 203 e 204 utilizzando lo strumento Poké Radar. Nella versione Platino il Pokémon è ottenibile nei pressi dei Percorsi 209 e 212.

In Pokémon X e Y Kirlia è disponibile nel Safari Amici. In questi titoli ha acquisito il secondo tipo Folletto.[3]

Nel videogioco Pokémon Ranger è presente all'interno della Piana Rigoglio (Kisara Plains), mentre nel seguito Pokémon Ranger: Ombre su Almia è disponibile nelle Rovine Cromane (Chroma Ruins).

Mosse[modifica | modifica sorgente]

Kirlia apprende numerose mosse Psico tra cui Teletraspor. e Ondasana. Oltre ad imparare naturalmente attacchi di tipo Normale come Fortuncanto e Fascino, il Pokémon utilizza la mossa d'Erba Fogliamagica.

Kirlia è in grado di apprendere la mossa MN Flash.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

  • Punti Salute: 38 (max 280)
  • Attacco: 35 (max 185)
  • Difesa: 35 (max 185)
  • Attacco Speciale: 65 (max 251)
  • Difesa Speciale: 55 (max 229)
  • Velocità: 50 (max 218)

Nell'anime[modifica | modifica sorgente]

Kirlia appare per la prima volta nel corso dell'episodio Evoluzione! (Delcatty Got Your Tongue).[4] È inoltre presente nel lungometraggio Pokémon: Jirachi Wish Maker.[5]

Altri esemplari del Pokémon sono visibili in Il piccolo eroe (Do I Hear a Ralts?), in La città fantasma (Fear Factor Phony) ed in La cacciatrice di Pokémon (Mutiny in the Bounty).[6][7][8]

Anche l'allenatrice Zoey possiede un Kirlia.[9]

Nel gioco di carte collezionabili[modifica | modifica sorgente]

Kirlia appare in 12 carte, prevalentemente di tipo Psiche, appartenenti a 10 set:[10][11]

  • EX Rubino e Zaffiro (due carte)
  • EX Tempesta di Sabbia
  • EX Smeraldo
  • EX Specie Delta
  • EX L'Isola dei Draghi (due carte, una ristampa della carta appartenente a EX Tempesta di Sabbia, l'altra come Kirlia δ di tipo Fuoco)
  • EX Power Keepers
  • Prodigi Segreti
  • Platino
  • Destini Futuri
  • Uragano Plasma

Nel 2003, in occasione dell'uscita in Giappone del lungometraggio Pokémon: Jirachi Wish Maker, è stata creata una carta dedicata al Kirlia di Butler.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Dawn Stone da Serebii.net
  2. ^ (EN) Pokémon Diamond/Pearl - New Evolutionary Methods da Serebii.net
  3. ^ a b (EN) Pokémon X & Y - Fairy-type da Serebii.net
  4. ^ (EN) Episode 336 - Delcatty Got Your Tongue da Serebii.net
  5. ^ (EN) Jirachi - Wish Maker! da Serebii.net
  6. ^ (EN) Episode 386 - Do I Hear A Ralts? da Serebii.net
  7. ^ (EN) Episode 423 - Fear Factor Phony da Serebii.net
  8. ^ (EN) Episode 488 - Mutiny in the Bounty!! da Serebii.net
  9. ^ (EN) Episode 623 - Double Battle! Mamoswine & Cyndaquil! da Serebii.net
  10. ^ (EN) Kirlia (TCG) da Bulbapedia
  11. ^ (EN) #281 Kirlia - Cardex da Serebii.net

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Elizabeth Hollinger, Pokémon Ruby & Sapphire: Prima's Official Strategy Guide, Prima Games, 2003, pag. 87, ISBN 978-0761542568.
  • (EN) Fletcher Black, Pokémon Emerald: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2005, pag. 128, ISBN 978-0761551072.
  • (EN) Lawrence Neves, Pokémon Diamond & Pearl Pokédex: Prima's Official Game Guide Vol. 2, Prima Games, 2007, pag. 154, ISBN 978-0761556350.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon Platinum: Prima's Official Game Guide, Prima Games, 2009, pag. 464, ISBN 978-0761562085.
  • (EN) Pokémon USA, Pokémon HeartGold & SoulSilver: The Official Pokémon Kanto Guide & National Pokédex: Official Strategy Guide, Prima Games, 2010, pag. 339, ISBN 978-0307468055.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Pokémon Portale Pokémon: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Pokémon