Kaya Scodelario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kaya Scodelario nel 2014.

Kaya Rose Scodelario-Davis (Haywards Heath, 13 marzo 1992) è un'attrice britannica, divenuta nota per le sue interpretazioni nella serie televisiva Skins, nella saga di film Maze Runner ed in Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Kaya Rose Humphrey nasce il 13 marzo 1992 a Haywards Heath nel West Sussex, in Inghilterra.[1] Sua madre, Katia Scodelario, di origine brasiliana, si trasferì in Inghilterra nel 1990; il cognome Scodelario proviene dal nonno materno di origine italiana.[2] Suo padre, Roger Humphrey (morto il 22 novembre 2010[3]), era britannico.[1][4] Scodelario è stata cresciuta dalla madre a Londra e ha successivamente deciso di adottarne il cognome.[2]

È fluente in portoghese.[4]

Vittima di bullismo durante l'infanzia[5] ed affetta da dislessia[6], riuscì a superare la carenza di autostima grazie alla passione per la recitazione.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Kaya Scodelario nel 2009.

Senza aver avuto esperienze recitative precedenti, nel 2007, all'età di 14 anni, la Scodelario entra a far parte del cast della serie televisiva Skins per interpretare Effy Stonem.[7] È la protagonista più longeva di tutta la serie, essendo presente in tutte le prime quattro stagioni e detenendo il maggior numero di episodi a lei interamente dedicati (ben 6 episodi). Diventa protagonista dalla terza stagione della serie con il subentro della seconda generazione.[8]

Nel 2009 ottiene il suo primo ruolo cinematografico nel thriller fantascientifico Moon, seguito da un più importante ruolo da coprotagonista nel film Shank di Mo Ali, ambientato in una Londra futuristica sconvolta da guerre tra bande rivali di giovani.[9] È anche nel cast del remake di Scontro tra titani nel ruolo di Peshet, l'ancella di Andromeda.

Il suo primo ruolo da protagonista è quello di Catherine Earnshaw in Cime tempestose, adattamento del romanzo di Emily Brontë, diretto dalla regista inglese Andrea Arnold.[10] Il film è stato presentato in concorso alla 68ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia il 6 settembre 2011.[11]

Nel frattempo appare anche nei video di Stay Too Long[12], She Said[13], Love Goes Down[14] e Writing's On The Wall[15] del rapper inglese Plan B, oltre al videoclip di Old Isleworth dei The Ruskins.[16] Nel settembre 2012 partecipa poi al videoclip del singolo di Robbie Williams, Candy.[17][18]

Nel 2011, partecipa al thriller britannico Twenty8k, nei panni di Sally Weaver[19]; a giugno, la Scodelario annuncia tramite Twitter la sua partecipazione a Now Is Good con Dakota Fanning.[20] Il film è basato sul romanzo Voglio vivere prima di morire di Jenny Downham, basato sulla vita di una ragazza malata di leucemia che stila una lista delle dieci cose che vuole fare prima di morire.[21] Scodelario interpreta Zoey, la migliore amica della protagonista.[22] A settembre 2011, Scodelario entra nel cast della serie televisiva di BBC One True Love, dove interpreta Karen, interesse romantico della sua professoressa.[23]

Nel 2013 Kaya prende parte al suo primo film di produzione statunitense, The Truth About Emanuel, diretto da Francesca Gregorini. Scodelario rimpiazza Rooney Mara nel ruole della protagonista Emanuel.[24] A luglio 2013 è stata trasmessa dall'emittente televisiva britannica E4 la settima e ultima stagione di Skins, composta da sei episodi e incentrata quasi esclusivamente sui personaggi di Effy, Cassie e Cook.[25] Kaya Scodelario riveste per l'ultima volta i panni di Effy Stonem nei primi due episodi della stagione, i quali prendono il nome di Skins Fire.[26]

Kaya Scodelario sul set del videoclip Candy nel 2012.

Sempre nel 2013 entra a far parte della saga di Maze Runner nel ruolo della protagonista femminile Teresa.[27] Nel 2014 viene distribuito Maze Runner - Il labirinto, diretto dal regista Wes Ball;[28] il ruolo le viene scritturato anche per l'anno successivo, in occasione del sequel Maze Runner - La fuga.[29]

Nel 2017 partecipa al quinto capitolo della popolare saga Disney, Pirati dei Caraibi, dove veste i panni dell'affascinante astronoma Carina Smyth, venendo diretta dai registi norvegesi Joachim Rønning ed Espen Sandberg.[30][31]

Nel 2018 esce il terzo e ultimo capitolo della saga di Maze Runner intitolato Maze Runner - La rivelazione. Le riprese, che inizialmente sarebbero dovute partire nel febbraio 2016[32], sono iniziate il 14 marzo. Dopo soli quattro giorni la produzione del film viene sospesa a causa di un incidente avvenuto ai danni del protagonista Dylan O'Brien.[33] L'uscita del film, inizialmente fissata per il 17 febbraio 2017, viene posticipata al 12 gennaio 2018[34] per poi essere nuovamente posticipata al 1º febbraio 2018.[35]

In futuro Scodelario reciterà in The King's Daughter nei panni di Marie Joseph D'Alember, recitando insieme a Pierce Brosnan e William Hurt, diretta da Sean McNamara.[36]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel dicembre 2015 si è sposata con l'attore statunitense Benjamin Walker.[37] Il 1º dicembre 2016 nasce il loro primo figlio.[38]

Nell'ottobre 2017, prendendo parte al Movimento Me Too, dichiara di aver subito molestie sessuali 13 anni prima.[5][39][40]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Stay Too Long, videoclip del singolo di Plan B (2009)
  • She Said, videoclip del singolo di Plan B (2010)
  • Old Isleworth, videoclip del singolo di The Ruskins (2010)
  • Love Goes Down, videoclip del singolo di Plan B (2010)
  • Writing's On The Wall, videoclip del singolo di Plan B (2011)
  • Candy, videoclip del singolo di Robbie Williams (2012)

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Kaya Scodelario è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Lucy Cavendish, Kaya Scodelario on life after 'Skins', 5 luglio 2013. URL consultato il 20 novembre 2018.
  2. ^ a b (EN) Nigel M. Smith, FUTURES: ‘Wuthering Heights’ Breakout Kaya Scodelario On Working For Andrea Arnold and Breaking Boundaries With ‘Skins’, in IndieWire, 5 ottobre 2012. URL consultato il 20 novembre 2018.
  3. ^ (EN) Kaya Scodelario on Twitter, su Twitter, 23 novembre 2010. URL consultato il 20 novembre 2018.
    «a pic of my dad Roger. He died peacefully last night in his sleep. R.I.P DAD I'll look at our stars every night».
  4. ^ a b (EN) Half Brazilian, fluent in Portuguese and stunningly attractive, su The Sunday Times Magazine, 25 gennaio 2009. URL consultato il 20 novembre 2018.
  5. ^ a b Alessandra De Tommasi, In non ho (più) paura., in Vanity Fair, 31 gennaio 2018. URL consultato il 20 novembre 2018.
  6. ^ (EN) Kaya Scodelario on Twitter, in Twitter, 11 novembre 2010. URL consultato il 20 novembre 2018.
    «Watching a interesting doc on bbc3 about dyslexia,something that I have struggled with my whole life.it really affected my self-esteem.».
  7. ^ (EN) Instyle UK, giugno 2009, intervista di Danielle Hine
  8. ^ Massimo Borriello, Skins 3: la rivoluzione del cast, una scelta vincente, in Movieplayer.it, 7 ottobre 2009. URL consultato il 20 novembre 2018.
  9. ^ (EN) Shank, su shankthefilm.com. URL consultato il 18 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 29 agosto 2009).
  10. ^ (EN) Simon Reynolds, Scodelario is 'Wuthering Heights's Cathy, su Digital Spy, 4 aprile 2010. URL consultato il 4 aprile 2010.
  11. ^ (EN) Oliver Lyttelton, Venice ‘11 Review: ‘Wuthering Heights’ Is A Superb, Groundbreaking Adaptation Of The Classic Tale, su The Playlist, 27 settembre 2011. URL consultato il 20 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  12. ^ Plan B - Stay Too Long (Official Video), su YouTube, 9 dicembre 2009. URL consultato il 20 novembre 2018.
  13. ^ Plan B - She Said, su YouTube, 15 febbraio 2010. URL consultato il 20 novembre 2018.
  14. ^ Plan B - Love Goes Down [OFFICIAL VIDEO], su YouTube, 16 novembre 2010. URL consultato il 20 novembre 2018.
  15. ^ Plan B - Writing's On The Wall [OFFICIAL MUSIC VIDEO], su YouTube, 28 febbraio 2011. URL consultato il 20 novembre 2018.
  16. ^ The Ruskins - Old Isleworth (OFFICIAL EXPLICIT VERSION), su YouTube, 27 marzo 2010. URL consultato il 20 novembre 2018.
  17. ^ Robbie Williams - Candy, su YouTube, 10 settembre 2012. URL consultato il 20 novembre 2018.
  18. ^ (EN) Watch Robbie Williams' 'Candy' Music Video!, in Look Magazine, 11 settembre 2012. URL consultato il 20 novembre 2018.
  19. ^ (EN) Twenty8k, ScreenTerrier, 19 aprile 2011. URL consultato il 13 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale il 3 luglio 2015).
  20. ^ (EN) Kaya Scodelario on Twitter, in Twitter, 24 giugno 2011. URL consultato il 20 novembre 2018.
    «Just been told that I'm aloud 2 tell u guys what my next project is!It's called Now Is Good and I'll be working with Dakota Fanning!Excited!».
  21. ^ (EN) Oliver Lyttelton, Paddy Considine, Olivia Williams & Jeremy Irvine Join Dakota Fanning In ‘Now Is Good’, Indie Wire, 17 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 10 agosto 2011).
  22. ^ Now Is Good - Una nuova clip con Dakota Fanning e Kaya Scodelario, in ScreenWEEK.it Blog, 18 settembre 2012. URL consultato il 20 novembre 2018.
  23. ^ Kaya Scodelario lesbica e in divisa (scolastica) nella miniserie True love, in LezPop, 20 giugno 2012. URL consultato il 20 novembre 2018.
  24. ^ (EN) Jeff Sneider, Kaya Scodelario has ‘Fishes’ to fry, in Variety, 13 dicembre 2011. URL consultato il 20 novembre 2018.
  25. ^ Andrea Palla, Skins 7 – Tutti i grandi ritorni della settima e ultima stagione, su www.serialminds.com, 6 novembre 2012. URL consultato il 20 novembre 2018.
  26. ^ (EN) Gabriel Tate, 'Skins' stars talk about the show's return, in Time Out London, 24 giugno 2013. URL consultato il 20 novembre 2018.
  27. ^ Kaya Scodelario: da Effy in “Skins” a Teresa in “Maze Runner”, in Team World, 23 agosto 2014. URL consultato il 20 novembre 2018.
  28. ^ Maze Runner - Il Labirinto, intervista a Kaya Scodelario - Cinema News, su Primissima.it, 19 settembre 2014. URL consultato il 20 novembre 2018.
  29. ^ Maze Runner: La Fuga - Kaya Scodelario semina indizi su Instagram - Team World, in Team World, 27 giugno 2015. URL consultato il 20 novembre 2018.
  30. ^ Adriano Ercolani, Kaya Scodelario confermata per Pirati dei Caraibi 5, in ComingSoon.it, 25 gennaio 2015. URL consultato il 20 novembre 2018.
  31. ^ Pirati dei Caraibi: Kaya Scodelario parla del futuro del suo personaggio, in TalkyMovie, 1º giugno 2017. URL consultato il 20 novembre 2018.
  32. ^ (EN) ClevverTV on Twitter, su Twitter, 9 luglio 2015. URL consultato il 10 luglio 2015.
    «The script for Death Cure is currently being worked on & will begin filming in February #ScorchTrials #ScorchSneakPeek».
  33. ^ (EN) Rebecca Ford e Borys Kit, Dylan O'Brien's Injuries Force 'Maze Runner' Sequel to Extend Production Shutdown (Exclusive), su The Hollywood Reporter, 29 aprile 2016. URL consultato il 22 giugno 2016.
  34. ^ (EN) Dave McNary, Dylan O’Brien’s ‘Maze Runner: Death Cure’ Release Pushed Back to 2018, su Variety, 28 maggio 2016. URL consultato il 22 giugno 2016.
  35. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, ‘Deadpool 2’, ‘New Mutants’ & ‘Dark Phoenix’ Find 2018 Dates Among Fox’s Slew Of Release Changes & Additions, in Deadline, 22 aprile 2017. URL consultato il 20 novembre 2018.
  36. ^ Kaya Scodelario, è con una sirena nel nuovo film ‘The King's Daughter’ [collegamento interrotto], su Mauxa, 30 gennaio 2018. URL consultato il 20 novembre 2018.
  37. ^ (EN) Christine Rendon, Kaya Scodelario weds fiance Benjamin Walker, in Mail Online, 24 gennaio 2016. URL consultato il 20 novembre 2018.
  38. ^ (EN) Benjamin Walker and Kaya Scodelario Welcome Their First Child, in E! Online, 1º dicembre 2016. URL consultato il 20 novembre 2018.
  39. ^ (EN) Kaya Scodelario on Twitter, in Twitter, 16 ottobre 2017. URL consultato il 20 novembre 2018.
    «It's taken me 13 years to say #MeToo .He is still protected by 'family members' in Brazil. They've told lies to papers to try to silence me.».
  40. ^ (EN) Marie Claire Cover Star Kaya Scodelario On Her Own #MeToo, in Marie Claire, 5 febbraio 2018. URL consultato il 20 novembre 2018.
  41. ^ (EN) Voting time, in E4 Skins News, 19 maggio 2009. URL consultato il 18 gennaio 2010 (archiviato dall'url originale il 2 agosto 2009).
  42. ^ (EN) Teen Choice Awards 2015 Winners: Full List, in Variety, 17 agosto 2015. URL consultato il 20 novembre 2018.
  43. ^ Pierre Hombrebueno, È Batman v Superman contro Captain America: Civil War ai Teen Choice Awards 2016, su Best Movie, 25 maggio 2016. URL consultato il 25 maggio 2016.
  44. ^ Pierre Hombrebueno, Captain America: Civil War schiaccia Batman v Superman ai Teen Choice Awards 2016, su Best Movie, 1º agosto 2016. URL consultato il 1º agosto 2016.
  45. ^ Claudio Rugiero, Teen Choice Awards 2017: annunciate le nomination, in MondoFox, 20 giugno 2017. URL consultato il 14 agosto 2017.
  46. ^ Pierre Hombrebueno, Teen Choice Awards 2018, Avengers: Infinity War parte in pole position con 7 nomination, su Best Movie, 14 giugno 2018. URL consultato il 14 giugno 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN106929335 · ISNI (EN0000 0001 1496 7472 · LCCN (ENno2010015529 · GND (DE143018388 · BNF (FRcb16222395k (data) · WorldCat Identities (ENno2010-015529